Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Germania - Vapore
 BR 89.0

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
Check here to subscribe to this topic.
   

T O P I C    R E V I E W
Nino Carbone Posted - 10 November 2011 : 17:38:28
Per la scheda clicca sull'immagine sotto

8   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
Nino Carbone Posted - 17 January 2019 : 19:30:20


- Coperchio della confezione 3200 -



- Foto da: osterthun.com -


- Nino -
Nino Carbone Posted - 11 November 2017 : 22:40:18


- Una pubblicità Märklin del 1953 che annunciava la novità BR 89 / CM 800 -
(Per Märklin sarà un record di produzione)



- Foto da: trainsdefrancois.free.fr -

- Sul catalogo Märklin del 1953 -



- Foto Märklin -


- Nino -
Alberto Pedrini Posted - 17 November 2011 : 00:56:12
Per i collezionisti

Modello dimostrativo per i rivenditori, prodotto nel 1959

Immagine dal programma "Collection Märklin H0"

Nino Carbone Posted - 15 November 2011 : 22:42:48


- Dal 1980 al 1986 la Märklin aveva prodotto una versione, con biellismo "molto" semplificato, della BR 89 066 (T 8) -

- Articolo 3104 -



- Foto da: Koll's -



- BR 89.0 T 8 - L'originale -



- Foto da: Taschenbuch Deutsche Lokomotiven -


- Nino -
Nino Carbone Posted - 11 November 2011 : 19:16:14


- La scatola azzurra con l'immagine della locomotiva a 2 luci -



- Foto Märklin -


- Nino -
Nino Carbone Posted - 11 November 2011 : 15:15:27

Grazie, il tributo a questa piccola locomotiva era doveroso, nella misura in cui è stata per molti märklinisti l'inizio di una grande passione.
Per chi è stata la sua prima locomotiva, potrà mai dimenticarla?
Credo di no.

Nino
Alberto Pedrini Posted - 11 November 2011 : 01:21:12
Grazie Nino,
hai fatto un po' di luce sulla "3000"
Anche la mia vecchia Fleischmann (lingottino di ottimo metallo) ringrazia.
Nino Carbone Posted - 10 November 2011 : 18:22:48

- BR 89.0 - Locomotiva da manovra DRG - D/DR - PKP -



- Foto da: ebay.de -



- Dati tecnici -

- Anno: 1934 -
- Rodiggio: C h2 -
- Cilindri: 2 -
- Diametro ruote motrici: 1100 mm. -
- Diametro cilindri: 420 mm.
- Corsa: 550 mm. -
- Potenza: 525 PSi (CV) -
- Lunghezza: 9.600 mm. -
- Velocità: 45 km/h -
- Peso per asse: 15,6 ton. -
- Massa di servizio: 46,6 ton. -
- Capacità acqua: 4,5 m3 -
- Capacità carbone: 2,6 ton. -
- Pressione di esercizio: 14 kp/cm2 -

- Numero esemplari: 10 -
- Numerazione: BR 89 001/010 -

- Costruttori: Henschel / Schwartzkopff -




- Cenni di storia -

Nel 1931 le DRG decisero di procedere allo sviluppo di una macchina da manovra da 15 tonnellate per asse
e nel 1934 dopo accurate valutazioni, scelsero il progetto di riferimento: la BR 80, però in versione semplificata.

La nuova locomotiva sarebbe stata classificata:

- BR 89.0 -

Il Gruppo 89 DRG (Rodiggio C), era già così composto:

- 89.0 (ex Prussiana T 8 - 1906) -
- 89.1 (ex Palatinato T 3 - 1889) -
- 89.2 (ex Sassonia V T - 1895) -
- 89.2 (ex Sassonia V T - 1914) -
- 89.3 (ex Württemberg T 3 - 1891) -
- 89.3.4 (ex Württemberg T 3 - 1898) -
- 89.4 (ex Württemberg T 3 L - 1894) -
- 89.6.7 (ex Bavarese D II R 3/3 - 1898) -
- 89.8 (ex Bavarese R3/3 - 1921) -
- 89.70.75 (ex Prussiana T 39 - 1878) -
- 89.78 (ex Prussiana T 7 - 1877) -
- 89.81 (ex Bavarese D V - 1877) -
- 89.83 ( ex Badese IX a - 1887) -


Le DRG possedevano già nel loro parco una classificazione BR 89.0, si differenziava dalla sigla:

- T 8 -

Aveva una potenza di 285 CV ed era composta da 78 esemplari, numerazione BR 89 001 / 078.




- Foto da: Taschenbuch Deutsche Damplokomotiven -



- Le semplificazioni -

- Il telaio fu sostituito da una intelaiatura di lamiera saldata -

- I serbatoi dell'acqua furono inseriti tra il primo e il secondo asse con lo scopo di "compattare" la struttura -

- Non vennero installati filtri per la pulizia dell'acqua e deschiumatori -

- Le tubazioni della sabbia furono ulteriormante ridotte -

- Il duomo di alimentazione fu sostituito con una valvola di alimentazione -

- Una valvola semplice, verticale a "fungo", sostituì la valvola di sicurezza Ackermann -




- La tecnica -

La Direzione Tecnica delle DRG, dovette anche decidere su quale tecnologia si doveva basare la nuova BR 89.0.

Vapore saturo o vapore surriscaldato.

La decisione presa fu quella di costruire 6 esemplari di entrambe le soluzioni tecniche e ne vennero commissionate
3 alla Schwartzkopff e 3 alla Henschel.

Nel 1934 la Schwartzkopff consegnò le locomotive BR 89 001 - 002 - 003 a vapore saturo.

Sempre nello stesso anno la Henschel consegnò le locomotive BR 89 004 - 005 - 006 a vapore surriscaldato.

Due locomotive, una per tipo (BR 89 001 e BR 89 004), furono inviate alla LVA Grunewald a Berlino (Uffico Locomotive Sperimentali), le altre 4 furono assegnate per servizio di manovra alla stazione terminale di Berlino (Anhalter Bahnhof).


- Link correlato: http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=3338 -


- LVA -
- Lokomotiv Versuchsamt Grunewald o LVA (Ufficio Locomotive Sperimentali) è stato un meccanismo istituito dal 1920 al 1945 a Berlino-Grunewald per condurre prove
su veicoli ferroviari -


Le prestazioni in "LVA" ed in "Anhalter Bahnhof" evidenziarono che le macchine a vapore surriscaldato erano più
potenti ed anche più efficienti.

Nel 1938 la Henschel costruì altre 4 locomotive a vapore surriscaldato: BR 89 007 - 008 - 009 - 010.

Le DRG nel 1939 commissionarono altre 120 di queste locomotive, ma l’inizio della Seconda Guerra Mondiale
pose fine a questo progetto.

Dopo la fine del conflitto 5 BR 89.0 rimasero in Polonia (001 - 004 - 006 - 007 - 010) con la PKP (Polskie Koleje Panstwowe)
e 5 furono assegnate alle D/DR (002 - 003 - 005 - 008 - 009).

Fino al 1962, la BR 89 005 ha stazionato a Lipsia mentre la BR 89 008 ha prestato servizio fino al 1968 a Dresda venendo
poi preservata come locomotiva museale.

(Museo dei Trasporti di Dresda)



- Modello Märklin -

- 3000.8 - Sul catalogo Märklin -



- Foto Märklin -



- BR 89 006 - Modello Märklin 3000.8 con caratteristiche della BR 89 005 -



- Foto da : flickr.com -



- L'originale -

- BR 89 005 - Lato sinistro -
(Sul praticabile, tra il secondo e il terzo asse è visibile il serbatoio dell'acqua senza adeguate coperture protettive)



- Foto Märklin -



- BR 89 005 - Lato destro -



- Foto da: Taschenbuch Deutsche Damplokomotiven -



- La museale -

- BR 89 008 -



- Foto Jens Hofmann / da: de.wikipedia.org -





- Foto Manfred Hellmann / da: bahnbilder.de -


- Nino -

Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06