Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
 All Forums
 Scala Z
 Modelli e locomotive in scala Z
 Scala Z FS

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
Check here to subscribe to this topic.
   

T O P I C    R E V I E W
Giovanni Seregni Posted - 17 December 2016 : 01:10:12
Buongiorno a tutti, quasi nuovo alla Z (tanti anni fa per mio figlio raccolsi modelli USA) ho ricominciato a interessarmi a questa scala.
Mi piacerebbe riavere l'entusiasmo per la N degli anni 80, quando non c'era quasi nulla di FS per quella scala.
Quindi, molta più soddisfazione se si trova qualcosa, concentrazione degli acquisti, e la voglia di autocostruire materiale originale.
Qui posterò via via il mio materiale in Z, originale, italianizzato o autocostruito, accessori italiani compresi, un grazie a tutti ma soprattutto a chi vorrà rimpolpare il topic.... in auspicio che in Italia decolli una seZione FS...
10   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
Giovanni Seregni Posted - 09 July 2019 : 17:48:01
Salve a tutti, un bel po' che mancavo perché sto lavorando alacremente ... ho messo in piedi le basi di un sito dedicato alla Scala Z Italiana, ho vari rotabili (motorizzati e trainati) a livello di prototipo molto avanzato, ma se ne parlerà a settembre con quelli definitivi.
Intanto però, a livello di edifici, il primo discorso su una prima piccola Fermata FS, direi che è concluso.
Altri ragguagli li trovate qui.
https://www.minifs.it/NostreProduzioni/NostreProduzioni.html
Ciao a tuttie grazie!
Giovanni Seregni Posted - 09 August 2017 : 23:10:23
Procedono i lavori, oggi è finalmente partito il progetto del primo carro (tipo L), e a giorni avrò in mano il modello.
Il telaio sarà Maerklin (accorciato su misura), è inutile reinventare l'acqua calda, e pensare di stampare un telaio, e procurare ganci e ruote, sarebbe inutilmente dispendioso.
Mi sono praticamente chiarito il programma che vorrei completare entro l'anno. Sogliola, carro L, carro chiuso (F?) e 835 (motorizzata con la BR 80).
Ho però da rivedere un attimo ancora il progetto della Sogliola, la versione definitiva avrà il tetto separato, per facilitare la verniciatura.

Giovanni Seregni Posted - 15 May 2017 : 06:01:15
Eh, sarebbe bello stampare in casa così! Mi rivolgo a un servizio di stampa 3D specializzato in stereolitografia.
In pratica lavorano solidificando a laser strati di polvere plastica, un po' come se una stampante laser normale ripetutamente aggiungesse strati di inchiostro su un foglio.
I software che uso invece sono parecchi, dipende dalle operazioni.
Le scansioni le faccio con un programma mio che restituisce file DXF bidimensionali da foto e tavole varie di libri (ma programmi di vettorializzazione ne esistono parecchi), i DXF me li importo in IntelliCAD (praticamente un AutoCAD free) e mi disegno le facce 3D, aiutandomi all'occorrenza con qualche tool customizzato.
Poi di nuovo un mio software per traslare da DXF 3D al formato STL (con qualche controllo fatto con MeshLab, free ed eccezionale) ... e ci siamo.
Gli STL sono il formato più usato in stereolitografia, come dice l'abbreviazione.
Comunque questo è il sistema mio, l'importante è fornire ai servizi di stampa dei formati di file tridimensionali.
E i migliori risultati te li dà comunque un CAD, anche se tanti preferiscono i modellatori spingi tira a occhio, qui si viaggia con una accuratezza al mezzo decimo di millimetro ...
Raffaele Picollo Posted - 15 May 2017 : 04:17:18
Ottimo! Che stampante e che software 3D utilizzi?
Giovanni Seregni Posted - 14 May 2017 : 22:26:52
Domenica, lavoro leggero ma sempre lavoro sul piazzale delle mie Officine!
Per una Grigio Delta che parte una 208 043 che nasce ...
qui si cominciano a tirare i fili, anche gli accessori stanno per entrare in pista d'arrivo.

Giovanni Seregni Posted - 13 May 2017 : 18:02:00
Ecco infine il primo prototipo della Sogliolina dopo la verniciatura di test, ancora senza vetri. Ormai sono previste solo piccole modifiche al modello tridimensionale, quindi farò un ulteriore test stereolitografico, questa volta destinato al telaio e motore della BR 89, che sarà utilizzata per animare la FS 835, e poi darò corso alle stampate definitive del mio (per ora) piccolissimo parco FS in scala Z.





Giovanni Seregni Posted - 25 December 2016 : 22:07:03
La sogliola è un lavoro infinito, sai perché, credo. Non voglio assemblare dei pezzi ma creare una mesh continua, così come raccomandato per i file STL e come ho sempre fatto. Di sicuro i software di stampa aggiustano, nel caso uno lavorasse a pezzettini, sovrapposizione di facce etc etc. , ma poi ci mettono del loro, con conseguenze imprevedibili. Voglio andare sul sicuro, per cui è un lavoro molto pesante e snervante , non sono ammessi fori, duplicazione di facce coincidenti, vertici che se ne stanno a mezzo spigolo di un'altra faccia .. e così via, il volume deve essere unico con la rete che abbraccia tutto.
Giovanni Seregni Posted - 25 December 2016 : 21:56:57
Ciao Roby, la sogliola procede, il corpo centrale è finito. Per muoverla penso esattamente ciò che dici, motorizzare un carro. La Railex negli anni '80, lo fece, per muovere il kof che ho in riverniciatura! Anche gli accessori sono avanti, non sto a postare ora, aspetto i prodotti definitivi, ma le stampe di prova in fotoincisione per la staccionata FS e i cancelli sono finite e a posto!
Roberto Trecca Posted - 25 December 2016 : 20:21:56
Ciao Giovanni,
Non vedo l' ora di vedere i tuoi lavori in Z.
Una bella sorpresa la Sogliola come progetto di partenza per il 3D, ti toccherà motorizzare un carro merci per farla muovere ma anche statica su un tronchino farà la sua figura
Riccardo Bastianelli Posted - 22 December 2016 : 16:50:17
Qui si va oltre il puro e semplice modellismo

Riccardo

Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06