Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
 All Forums
 Scala Z
 Plastici in scala Z dei soci del Club
 Il plastico "Doraemon"

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
Check here to subscribe to this topic.
   

T O P I C    R E V I E W
Raffaele Picollo Posted - 02 August 2016 : 19:11:12
Sto ancora lavorando a Eulenschlucht che inizio a lavorare ad un nuovo progetto, un mini plastico giapponese che voglio dedicare al mitico Doraemon.
Sarà qualcosa di piccolissimo, contenuto in una valigia, con molte sorprese e pronto per essere portato chissà dove!
Ecco un'anteprima del tracciato, con armamento e materiale rotabile Rokuhan.
Per ora rimane così, ho troppe altre cose da fare in questo periodo, si parte, sul serio, ad ottobre.

10   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
Stefano Spina Posted - 06 January 2019 : 11:34:51
Mannaggia la distanza, il clima e le possibili complicazioni dell'influenza per me; avrei veramente voluto esserci, Raf è ormai un mito e si racconteranno storie su di lui e le sue meraviglie....
Super bravo.

Stefano
Luca Peloso Posted - 06 January 2019 : 11:05:05
Bravo Raf
è una meraviglia di tecnologia e cura del particolare
Tante storie dietro al "semplice" plastico. Le foto non rendono allo spettacolo dal vivo.
Piero Chionna Posted - 06 January 2019 : 10:04:39
Confermo quanto scritto da Alberto.
Quest'opera riseva sorprese in ogni suo millimetro quadrato.
Ho scattato tante foto ma nessuna è in grado di rappresentare degnamente quello che ho visto dal vivo.
Complimenti Raf!
Alberto Pedrini Posted - 05 January 2019 : 22:43:31
Finalmente ho visto dal vivo il capolavoro, che fosse decisamente fuori del comune si capiva, ma vederlo in funzione è incredibile.
Raf ha una capacità progettuale e realizzativa in campo microscopico impressionante.
Ancora complimenti!
Raffaele Picollo Posted - 17 December 2018 : 21:06:29
Grazie a tutti, amici!
Spero possiate apprezzare dal vivo questo mio plastico, che sicuramente sarà presente il 5 in sede.
Per quanto riguarda il viaggio, si, è stata una grande sfida vinta dalla grande passione.
Non so quanti plastici ferroviari abbiano viaggiato per 22.000 km!
Carlo Rastelli Posted - 17 December 2018 : 19:18:13
Carissimo Raf anche questa volta hai colto nel segno....un opera unica condita da una buona dose di fantasia ed a questo punto di "professionalità modellistica" non comune che racchiude più discipline svolte tutte con estrema maestria....sinceri complimenti ed auguri per le future realizzazioni che la tua mente vulcanica sicuramente partorirà.....CHAPEAU!!!!!
Piero Chionna Posted - 09 December 2018 : 22:56:35
In effetti dietro "questo solo apparente scherzoso plastico" c'è una raffinatezza costruttiva da primato con il valore aggiunto della totale realizzazione in proprio di particolari incredibilmente piccoli, per non parlare della vera e propria impresa di questo viaggio in Giappone.
Dovresti raccontarcela tutta questa esperienza.
Sinceri complimenti Raf e grazie di tutto.

Marino Di fazio Posted - 09 December 2018 : 15:08:36
Queste foto danno proprio l’idea di quello che Raffaele ha fatto, speriamo che ce lo porti a vedere all’’epifania#128512;
Alberto Pedrini Posted - 09 December 2018 : 14:06:40
Incredibile, come sempre riesci a stupire.
Stefano Spina Posted - 09 December 2018 : 13:52:44
Non è possiblie!!!
Siamo sicuri che non ci sia una inquietante presenza aliena tra noi comuni mortali terrestri?

Stefano

Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06