Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 America Carrozze
 Carrozze 72' Con Cor
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 2

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 23 February 2013 :  23:12:31  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Alberto Pedrini

per chi volesse riprodurre il convoglio Kansas City Southern ci sono le carrozze da 72' prodotte da Con-Cor. Sono in scala ridotta rispetto all'originale, 25cm. anzichè 27, e le finiture sono un po' grossolane.



A proposito di queste carrozze devo sconsigliare l'acquisto, oltre ad essere troppo semplificate non stanno proprio sui binari.
I ganci sono delicati e tendono a smontarsi, i carrelli sono fissati rigidamente e possono solo ruotare e non basculare. Oltretutto sono fissati per l'eternità, sono fissati con una cosa che sembra una vite, ma gira a vuoto. Per zavorrarli, visto che non ho trovato il modo di aprirli, ho incollato sul fondo striscie di piombo, ma il carrello rigido e le ruote economiche non consentono una circolazione decente.

Alberto

Enrico Ferrari

Italy
1517 Posts

Posted - 24 February 2013 :  10:45:58  Show Profile  Visit Enrico Ferrari's Homepage  Reply with Quote
Non voglio difendere le carrozze Con-Cor da 72' però voglio dare alcune indicazioni per un loro corretto uso.
La cosa strana che sembra una vite è una vite, però se in fase di montaggio è stata stretta troppo il carrello effettivamente non bascula; purtroppo è avvitata in un cilindretto di ottone, che non essendo incollato al pavimento, gira assieme alla vite quando si cerca di svitarla.
Bisogna aprire la carrozza e tenere fermo il cilindro di ottone con una pinza.
Aprire la carrozza è in teoria molto semplice essendo la stessa formata da due pezzi: il fondo con le pareti ed il tetto con i vetri che viene semplicemente infilato dall'alto.
Sul fondo della carrozza si vedono quattro incastri, basta spingere alternativamente su di essi ed il tetto comincerà ad alzarsi. Poi aiutandosi con le unghie od altri utensili consoni si continua a sfilare il complesso tetto finestrini.
Visto che la avete aperta potrete provvedere all'arredo interno,verniciate le cornici dei finestrini, montate qualche tendina e richiudete. Per migliorare ancora l'aspetto delle carrozze ho montato anche delle riproduzioni dei soffietti intercomunicanti.
Le ruote vanno sostituite senza indugio come pure i ganci. Per i ganci ci sono dei kit di modifica per montare i Kadeee, ora non mi ricordo il numero di catalogo, ma se a qualcuno interessa....
Poi le carrozze vanno discretamente come si può vedere anche nell'ultimo video sul City of Miami che ho inserito pochi giorni fa.
Due foto dei soffietti e degli interni del Daylight




Enrico
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 24 February 2013 :  15:10:33  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Grazie dei suggerimenti Enrico, proverò ad aprirle e allentare i carrelli.

Alberto
Go to Top of Page

Enrico Ferrari

Italy
1517 Posts

Posted - 24 February 2013 :  18:11:56  Show Profile  Visit Enrico Ferrari's Homepage  Reply with Quote
Ultimo consiglio al volo se allenti le viti meglio mettere un po' di frena filetti sulla vite per evitare che si sviti da sola. Inoltre conviene incollare il cilindro di ottone al fondo del vagone, così in caso di necessità si può smontare il carrello senza che il suddetto cilindro se ne vada in giro per l'interno della carrozza quando questa è richiusa.

Enrico
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 24 February 2013 :  20:54:52  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Enrico, hai suggerimenti per l'acquisto degli arredi interni?

Alberto
Go to Top of Page

Enrico Ferrari

Italy
1517 Posts

Posted - 24 February 2013 :  22:21:58  Show Profile  Visit Enrico Ferrari's Homepage  Reply with Quote
I materiali che ho usato sono stati tutti acquistati alla Walthers.
Allego le pagine del catalogo dove si trovano sedili, soffietti e conversioni ganci con segnati in rosso gli articoli che ho adoperato.
Per le ruote mi sono arrangiato con quello che trovavo al momento: Liliput, Roco ed altre.
I sedili:



I soffietti:



Conversione ganci:


Enrico
Go to Top of Page

Riccardo Bastianelli

Italy
2932 Posts

Posted - 24 February 2013 :  22:57:35  Show Profile  Reply with Quote
Le ruote sono il vero punto debole dei mezzi USA...sostituirle credo sia l'unica soluzione, anche se molto costosa!
Per i ganci, che in sè non mi hanno dato grossi problemi, ho adottato una soluzione semplice: ho montato sulla loco i ganci Kadee con innesto NEM (cod. KD 019)
Quali problemi hai avuto, Enrico, con i ganci americani?

Riccardo

Go to Top of Page

Enrico Ferrari

Italy
1517 Posts

Posted - 24 February 2013 :  23:19:45  Show Profile  Visit Enrico Ferrari's Homepage  Reply with Quote
Io non ho avuto problemi con i ganci americani, ho semplicemente sostituito i ganci di serie dei vagoni Con-Cor di tipo Horn-Hook (per i vagoni più vecchi, quelli che avevano il carrello fissato con un perno a pressione), oppure di tipo si knuckle ma di qualità scadente ( per i vagoni più recenti, quelli con il carrello fissato con la vite di cui si parla più sopra) con un kit di adattamento della Kadee che, oltre ad avere i ganci di qualità migliore ed in metallo, presentano anche il vantaggio di potere regolare la distanza tra i vagoni ottenendo un aspetto del convoglio migliore. Ovviamente se ci sono curve di raggio 1 bisogna in ogni caso tenere i vagoni abbastanza distanziati. I ganci americani hanno però sempre e comunque problemi di sganciamento involontario se il percorso presenta bruschi cambi di pendenza che provocano differenze di altezza tra due carrozze.

Enrico
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 25 February 2013 :  21:49:39  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Oggi ho "forzato" le carrozze, aperto i tetti e allentato la vite dei carrelli in modo da lasciarli oscillare.
Il comportamento è migliorato, reggono anche la retromarcia sugli scambi, più tardi metterò un video.
Ho anche modificato il primo gancio del bagagliaio, ho tagliato la parte finale e incollato al suo posto un gancio relex. Messo di piatto sotto all'altro e spalmato bene di colla bicomponente.



Finalmente mi sono gustato il convoglio sul plastico, anche se in ambiente italotedesco, grazie Enrico per i suggerimenti










Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 25 February 2013 :  23:31:32  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Passaggio su serie di scambi
http://youtu.be/5lu-0As-PwE

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 26 February 2013 :  00:03:13  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
In viaggio sul plastico
http://youtu.be/VQ8PSDQO3JU

Alberto
Go to Top of Page
Page: of 2 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06