Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Altri argomenti ferroviari
 Alta velocità e libero mercato
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author  Topic Next Topic  

Riccardo Bastianelli

Italy
3017 Posts

Posted - 29 November 2013 :  14:11:12  Show Profile  Reply with Quote
Si è svolta in questi mesi l'istruttoria dell'Autorità Antitrust a seguito della denunzia di Ntv nei confronti di Trenitalia per abuso di posizione dominante.
I fatti contestati sono in parte noti, per essere stati sotto gli occhi di ogni viaggiatore: impossibilità per Italo di viaggiare tra Roma e Milano nelle prime ore del mattino (le più redditizie), mancata concessione a Ntv di spazi pubblicitari all'interno delle stazioni, ostacoli per mettere distributori di biglietti in certe aree e difficoltà  per raggiungere le banchine dedicate.  
Ovviamente l'istruttoria é stata coperta da segreto, ma sono trapelati gli esiti di alcuni accordi raggiunti tra le parti che ridimensionano la condotta dell'ex monopolista; infatti, forse per evitare un provvedimento pesante da parte dell'Autorità, forse per non affossare definitivamente l'unico operatore privato nell'AV, con conseguente danno di immagine anche per la compagnia, è certo che Moretti abbia assunto una serie di impegni nel senso richiesto dall'Antitrust:
Riduzione del 15 per cento sul pedaggio pagato sulle linee AV. Più precisamente, il Dm dei Trasporti, già in vigore, consente un abbattimento da 120 a 105 milioni l'anno la somma pagata da Ntv.
Rimarrebbe però un pasticcio....infatti in questa cifra, peraltro tra le più alte d'Europa, é compresa, oltre all'utilizzo e alla manutenzione del binario, anche una quota per il recupero delle spese di costruzione delle linee AV: ebbene con la L. di Stabilità 2007 il relativo debito è stato trasferito alla Stato. In buona sostanza le Ferrovie sembrano ricevere un corrispettivo in conto oneri di ammortamento che in realtà non sostengono più.
Inoltre sono stati appianati i principali aspetti  che ostacolavano i rapporti tra i due operatori: l'ammodernamento delle banchine dedicate e l'installazione di totem informativi in stazione, il tutto a spese della società che gestisce le stazioni.
In realtà però il fatto più importante sembra sia l'impegno di Trenitalia a non giocare al ribasso nella politica dei prezzi, sfruttando la propria consolidata posizione.
Ce la farà l'unico operatore privato nell'AV a decollare?

Riccardo

Riccardo Bastianelli

Italy
3017 Posts

Posted - 12 March 2016 :  10:29:22  Show Profile  Reply with Quote
Una buona notizia per tutti

http://www.repubblica.it/economia/2016/03/11/news/ntv_conti_bilancio-135242293/?ref=HRLV-5


Riccardo
Go to Top of Page

Riccardo Bastianelli

Italy
3017 Posts

Posted - 17 April 2017 :  00:15:58  Show Profile  Reply with Quote
Sempre in tema ...

http://www.repubblica.it/economia/2017/04/16/news/la_guerra_dei_macchinisti_tra_ferrovie_e_fercargo_arriva_all_antitrust-163003256/?ref=RHPPBT-VE-I0-C6-P7-S3.2-T1


Riccardo
Go to Top of Page

Riccardo Bastianelli

Italy
3017 Posts

Posted - 06 February 2018 :  11:10:43  Show Profile  Reply with Quote
Una novità che potrebbe cambiare gli equilibri ...

http://www.corriere.it/economia/18_febbraio_06/maxi-offerta-un-fondo-usa-treni-veloci-ntv-italo-6b686974-0ab9-11e8-aeb9-f008c9e7034a.shtml


Riccardo
Go to Top of Page

Riccardo Bastianelli

Italy
3017 Posts

Posted - 22 August 2019 :  14:55:51  Show Profile  Reply with Quote
Qui siamo quasi al ridicolo ...

https://www.repubblica.it/economia/2019/08/22/news/ferrovie_trema_multa_dall_antitrust_di_1000_euro_poi_il_monito_in_futuro_non_fatelo_piu_-234080162/


Riccardo
Go to Top of Page
   Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06