Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Scala Z
 Altri plastici in scala Z
 Seconda Koffer Bahn
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 3

Roberto Trecca

Italy
375 Posts

Posted - 27 May 2017 :  08:51:43  Show Profile  Reply with Quote
Ho iniziato a posare l' armamento e come pensavo l' inclinazione delle rampe permette l' arrampicata della BR 89 con un carro o due per ora testata la salita con un carro, in questi mini plastici più che sufficiente far circolare la loco con massimo due carri.
Purtroppo in alcuni punti tra avvallamenti ed eccessiva inclinazione laterale sono obbligato a spessorare i binari per avere tutto in piano.
Ciò comporta lunghe sessioni di prova per trovare la miglior soluzione penso poi di postare una foto del tracciato corretto con gli spessori posizionati.
Go to Top of Page

Roberto Trecca

Italy
375 Posts

Posted - 28 May 2017 :  16:24:30  Show Profile  Reply with Quote
Pensavo a un lavoro più lungo per livellare il tracciato tramite spessori, oggi già terminato.
Sono stati utilizzati rettangolini di sughero e cartoncino, mentre per chiudere gli spazzi tra le giunzioni delle rotaie sono stati inseriti spessori in plasticard.
prima incollati con colla ciano acrilica poi pareggiati con carta seppia.


Inserimento del plasticard
Go to Top of Page

Roberto Trecca

Italy
375 Posts

Posted - 31 May 2017 :  19:13:54  Show Profile  Reply with Quote
Piccoli intoppi,
ho quasi finito di chiudere le fessure tra le rotaie.
Un lavoro di per se semplicissimo ma comporta molte prove, penso che al prossimo step di posare il ballast.
Go to Top of Page

Roberto Trecca

Italy
375 Posts

Posted - 01 June 2017 :  08:40:52  Show Profile  Reply with Quote
ieri sera non riuscivo a caricare le foto con il tablet


Inserimento listelli nelle fessure prima della rifinitura.
Go to Top of Page

Carlo Rastelli

Italy
1663 Posts

Posted - 01 June 2017 :  15:14:48  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Roberto, noi ci conosciamo già da altro Forum, scusa il mio intervento ma dopo aver visto i tuoi ultimi lavori sulla seconda kofferbhann mi sono domandatato se fosse opportuno intervenire....
Non riesco a capire gli spessori sotto i binari, se in luogo del polistirene, tagliato ed abozzato a mano, avessi usato una base di compensato con del sughero sarebbe stato un lavoro più pulito tenendo presente che in questo caso potevi all'occorrenza spessorare la sede del binario direttamente sotto il compensato,sui pilastri di sostegno, e che il raggio di curvatura consente l'esecuzione del taglio delle dime anche con un comune archetto da traforo....stendendo il ballast con gli spessori non credo tu possa occultare del tutto gli stessi, nel senso che si noterà che il piano varia in altezza e sarà proprio l'altezza del ballast ad evidenziarlo....
E' la prima volta in assoluto che vedo delle fessure tra i binari, nel materiale Marklin in altra scala non succede e credo anche nella Z...mi sembra che le scarpette siano troppo lunghe, scorciandole credo eviteresti lo spazio tra giunzione e giunzione; comprendo le fessure con il plasticard non è che limiti la conduzione di corrente?...è vero ci sono le scarpette, ma ad un neofita che si avvicina a questa scala ti sembra siano dei consigli consoni da trasmettere? Personalmente ho visto sia il plastico americano di Raf che un plastico esposto alla mostra di Cigoli (PI) e non mi sembra, in entrambe i casi siano stati adottati tale accorgimenti e tra i binari non vi erano fessure alcuna....si possono verificare nell'uso di un binario flessibile quando si "toppano" i tagli a misura; visto le dimensioni dell'impianto perchè non hai utilizzato due flex in luogo delle curve standard, avresti evitato delle giunzioni....
Un ultima cosa, qualsiasi ditta produttrice sconsiglia vivamente di utilizzare carta vetrata o seppia per pulire i binari per non danneggiarne la protezione contro la ruggine,non è che ci fai molto bene passando la carta seppia sul plasticard, arrivi ad aggredire la rotaia nello spianare colla e plasticard....


Ciao!
Carlo
Go to Top of Page

Roberto Trecca

Italy
375 Posts

Posted - 01 June 2017 :  18:06:48  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Carlo,
ho voluto provare per comodità il polistirolo per edilizia incuriosito da questa nuova tecnica in uso sia negli U.S.A che in Germania.
Per questi lavoretti mi sembra più comodo e veloce che utilizzare il classico metodo dei plastici.
Carteggiare il plasticard se fai attenzione non tocchi molto il fungo ma solo il listello, per le rotaie avevo un bel po di spezzoni in casa quindi per non fare ulteriori spese le ho utilizzate in effetti il flessibile permette molta più flessibilità nelle curve compensando i piccoli errori.
Sulle fessure credo che si siano create per il raggio molto stretto e l'inclinazione delle rampe, in quanto alla qualità mi è capitato di notare che la vecchia produzione di rotaie e deviatoi era decisamente migliore di quella degli start set odierni.
Per esempio gli incastri in plastica tendono a non essere perfetti a volte il diametro delle asole non combacia è si rilevano molto delicati fino a piegarsi , credo per il prossimo lavoro di eliminarli o utilizzare i binari Rokuhan.
Ho preso l'espansione dello start set natalizio per la necessità di recuperare il deviatoio ( negozio sguarnito ) , purtroppo le punte degli aghi avevano una bavetta metallica che non faceva scattare bene il deviatoio quindi ho dovuto eliminarla con una limetta, mentre due vecchi modelli presi su e bay si sono dimostrati decisamente migliori come lavorazione .
Per questa valigetta sono anche prove di costruzione visto che per la prima volta utilizzo nello scenario le rampe in spazzi molto ristretti, vediamo che risultato ottengo
Ottima l'idea di accorciare le scarpette
Intanto posato il ballast , appena secco lo rifinisco
Go to Top of Page

Roberto Trecca

Italy
375 Posts

Posted - 01 June 2017 :  18:10:06  Show Profile  Reply with Quote
Sempre ben accetti i consigli o le osservazioni
Go to Top of Page

Roberto Trecca

Italy
375 Posts

Posted - 03 June 2017 :  17:33:10  Show Profile  Reply with Quote
Impostazione della parte interna rampe.
Go to Top of Page

Roberto Trecca

Italy
375 Posts

Posted - 04 June 2017 :  17:30:38  Show Profile  Reply with Quote
Fatto il terrapieno con il DAS, i muraglioni di contenimento devono essere ancora fatti.
Go to Top of Page

Roberto Trecca

Italy
375 Posts

Posted - 08 June 2017 :  17:39:52  Show Profile  Reply with Quote
Rialzati gli angoli posteriori SX e DX ai lati del ponte tramite spessori in polistirolo, applicato sulla DX i muraglioni in Redutex della Noch se ricordo bene non avendo più il sacchetto con la marca
Go to Top of Page
Page: of 3 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06