Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine Märklin collezionismo
 Area collezionismo
 Attenti alle occasioni
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author  Topic Next Topic  

Alberto Pedrini

Italy
10086 Posts

Posted - 21 January 2018 :  10:51:18  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
http://m.ilgiornaledivicenza.it/territori/area-berica/noventa/la-truffa-dei-trenini-da-collezione-1.6236264

Alberto

Luca Peloso

Italy
1550 Posts

Posted - 21 January 2018 :  11:28:52  Show Profile  Reply with Quote
Avvocato
quanto rischia per "incauto acquisto"?

Luca
(avana)
Go to Top of Page

robertocamorali

Italy
187 Posts

Posted - 21 January 2018 :  13:57:05  Show Profile  Visit robertocamorali's Homepage  Reply with Quote
E se uno acquista modelli a una Borsa Scambio, a un prezzo congruo di mercato, deve chiedere la fedina penale al venditore? Come fa a sapere che sono frutto di malaffare? Lo stesso dicasi per acquisti on line su siti di aste e non. Forse la discriminante sta nel prezzo, se è troppo basso un dubbio può venire. Ma i trenini Lima vintage, come citato nell'articolo, valgono così tanto? A me non risulta!
Go to Top of Page

Riccardo Bastianelli

Italy
2789 Posts

Posted - 28 January 2018 :  22:11:04  Show Profile  Reply with Quote
Mi era sfuggito questo topic...
Mi permetto di dare due suggerimenti in materia:
quello che rileva per non incorrere nei reati di incauto acquisto o di ricettazione sono le condizioni generali della vendita (prezzo, luogo, condizioni del venditore, etc). Fornire indicazioni esaustive è praticamente impossibile; tra i due estremi (acquisto in autogrill da sconosciuto e acquisto in negozio autorizzato) c'è tutta la casistica di questo mondo e solo caso per caso è possibile individuare il limite tra lecito e illecito.
Per quanto ci interessa direi che un acquisto fatto in una fiera rinomata (Novegro p.e.), da un venditore abituale e a un prezzo congruo ci mette al riparo da ogni contestazione. Questo vuol dire che se anche la merce risultasse in seguito provento di refurtiva, si può opporre la buona fede e trattenere il bene (art. 1153 c.c.).
Discorso diverso su Internet da un venditore non professionale: qui il rischio è alto e occorre stare attenti; il prezzo è certamente uno dei principali indicatori, ma non l'unico.
Infine un chiarimento. La distinzione tra le due figure attiene all'elemento psicologico: colpa (ossia imprudenza, negligenza o imperizia) nell'incauto acquisto; dolo nella ricettazione, vale a dire consapevolezza dell'illecita provenienza.
Quindi nella prima ipotesi il dubbio, nella seconda la certezza che si tratti di merce che "scotta".
Se poi, non ostante tutto l'impegno, siete processati ... pensate che un altro comprerà un trenino sicuro: il vs avvocato

Riccardo
Go to Top of Page

Riccardo Bastianelli

Italy
2789 Posts

Posted - 07 October 2018 :  18:36:12  Show Profile  Reply with Quote
Torno sull'argomento con un'interessante sentenza:

Non può contestarsi il reato di ricettazione a chi acquista sul canale ebay con pagamento trasparente delle monete antiche, semplicemente sostenendo che ha accettato il rischio dell’illecita provenienza del bene. A stabilirlo è la Cassazione accogliendo il ricorso di un uomo condannato dai giudici di merito per il reato ex articolo 648 c.p., perché aveva acquistato dal noto sito di aste online 138 monete antiche, prive di interesse numismatico e ritrovate nel sottosuolo o nei fondali marini e, dunque, facenti parte del patrimonio indisponibile dello Stato. Per la Corte nella fattispecie manca l’elemento soggettivo.

Corte di cassazione – Sezione Feriale penale - Sentenza 25 settembre 2018 n. 41448


Riccardo


Go to Top of Page
   Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06