Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 America
 EMD SD40-2
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author  Topic Next Topic  

Alberto Pedrini

Italy
10541 Posts

Posted - 26 January 2020 :  23:23:20  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Clic sull'immagine per la scheda


Alberto

Alberto Pedrini

Italy
10541 Posts

Posted - 26 January 2020 :  23:28:01  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Video

https://youtu.be/cIpHWUFu-Go

https://www.youtube.com/watch?v=b7al3V30jME

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10541 Posts

Posted - 26 January 2020 :  23:34:13  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Qui vediamo la loco in un sacco di livree, ESU ne propone quattro.

https://youtu.be/KScx496Y8_o

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10541 Posts

Posted - 09 February 2020 :  17:07:30  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Licenza marklinista, la SD40-2 sul plastico sociale

https://youtu.be/oDsCZw30jfQ

Alberto
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
3062 Posts

Posted - 09 February 2020 :  17:36:14  Show Profile  Reply with Quote
Che gran bella Macchina!
Go to Top of Page

Paolo Solero

Italy
16 Posts

Posted - 18 February 2020 :  15:52:23  Show Profile  Reply with Quote
buongiorno a tutti.
Ho appena preso la EMD SD40-2 -livrea NS- della ESU bella, bellissima ma con alcuni problemi che non so risolvere.
Premetto che della ESU sono felice possessore (eccome!)di altre tre -due E151 ed una del gruppo77 o 66- che vanno molto bene ma erano accompagnate da documentazione esauriente. In questo caso c'è solo l'elegante libretto in tedesco che, per quanto io non lo sappia mi pare si sprofondi in minuziose istruzioni per tutte le modifiche di decoder ma poco o niente sull'aspetto "meccanico" e con iconografia quasi inesistente. Ho provato a cercare sul sito della ESU ma, forse la macchina è ancora troppo nuova sul mercato, nulla ho trovato né sul forum né sui manuali scaricabili.
E' vero che il riconoscimento MFX avviene, seppure con svariate limitazioni (forse perché ho solo la CS2), qualcosa si può fare, ma certo le indicazioni di smontaggio o di intervento di manutenzione sono inesistenti.
O, almeno, io non sono in grado di trovarle. La difficoltà maggiore sta nell'impossibilità di inserire il gancio Marklin dato che non esiste la slitta a norma NEM ma uno strano incastro che consente sì di togliere il sistema esistente ma non di infilare quello universale che tutti conosciamo.
Esistono dei particolari di ricambio che ho inutilmente tentato di capire a cosa servano ma finora non sono approdato a nulla.I sistemi di traduzione automatica mi hanno consentito di capire che la compatibilità con l'aggancio Marklin viene dichiarata ma, ripeto, non ho ancora scoperto come fare.
Certo le mie abilità fermodellistiche non saranno eccelse, ma non sono proprio alle prime armi e francamente la cosa mi innervosisce un pò....;-(
Chiederei in questa sede se qualcuno potesse gentilmente illuminarmi, o per esperienza diretta o suggerendomi fonti che mi possano chiarire qualcosa.
Macchina molto bella ma attenzione a non starnutire vicino: rischio di esplosioni di pezzi microscopici e manipolazioni da vero cinese (di lì infatti viene).
Scusate il dilungarsi e grazie per l'attenzione.
Paolo Solero
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10541 Posts

Posted - 18 February 2020 :  19:11:13  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
I ganci di serie ad occhiello si possono ovviamente usare con i Märklin. Dato che sono scomponibili con innesto a coda di rondine probabilmente si possono adattare altri ganci senza smontare la base.
I ganci corti non hanno molto senso dato che in america, come sappiamo, i respingenti non esistono.
Circa gli aggiuntivi servono per fare le due scatole adatte a contenere i ganci americani kadee, come quelli che ho montatato io.
L'enigma si risolve tagliando da una semiscatola un perno di fusione che hanno lasciato per errore (ci sono arrivato dopo un po'...)
Quindi si inserisce il gancio e si chiude la scatola, si infila dal fronte e si avvita.
Esistono i ganci americani Kadee in tre misure con innesto nem, la cosa esteticamente migliore a mio avviso e montarne uno sul primo carro e montare sulla loco quelli americani originali.

Alberto
Go to Top of Page
   Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06