Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti tecnici di modellismo
 Modelli Märklin
 Esperienza AC e modelli odierni
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author  Topic Next Topic  

andrea scardilli

Italy
28 Posts

Posted - 30 June 2024 :  15:35:43  Show Profile  Reply with Quote
ciao a Tutti.

premessa

dopo 20 anni o piu di trenini in CC, abbandono tutto... stufo di molti "continuisti" che han perso il senno dell hobby e stufo di trenini costosi che han sempre problemi di funzionamento. Trenini DCC che in un appartamento, soffrono in modo importante lo sporco sui binari e modelli realizzati male.
Dopo 3 anni di pausa, cado nel mondo Marklin.
Funziona! stop. (ma qui lo sapete già)

L'altro giorno, in un noto negozio, mi dicono... ma come mai hai scelto marklin e vuoi fare Italiano? risposta breve.... con 2 fili faccio funzionare un plastico piccolo di 4.5 metri e pulisco i binari 2 volte l'anno e non 2 volte ogni ora.

Ma veniamo al motivo del post qui sul forum..
Tra le prime loco che ho comperato del mio plastico di confine FS-SBB ho preso una
Re 4/4 cod. 3734. Vecchia, ma perfettamente funzionante con la CS3.
Sempre il negoziante mi dice.. le nuove Marklin soffrono molto lo sporco binari e li in AC si che iniziano i guai...
Io di loco marklin nuova produzione ne ho solo 3. Le altre son Marklin vecchie, ma perfettamente funzionanti anche dopo 30 anni.

Ora la domanda per i veterani Marklin...
Prossimamente ho in mente di prendere un altra Re 4/4 ma "nuova".. tipo la Re 4/4
marklin 37348. (quindi recente)
Uso i Treni in digitale con la CS3.
Nel tempo, usando i treni, non quando sono nuovi, per Voi sono meglio i vecchi modelli Marklin o sono meglio i nuovi full mfx?
Il trenino Marklin che va sempre, quale è per Voi?
Io quando ho preso la prima marklin son rimasto stupito per il funzionamento in digitale e ancora oggi spingo il marchio perchè "chi" non sa.. deve capire..

grazie a chi vorrà fare 4 chiacchiere in merito.

andrea s

Alberto Pedrini

Italy
11440 Posts

Posted - 01 July 2024 :  08:50:55  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Qui si aprirebbe un capitolo molto lungo, visto l'evoluzione dei modelli negli ultimi 30 anni; tralasciando le esperienze personali che risentono come ogni cosa di punti di vista diversi, e pertanto poco affidabili, ti dico che nei sei anni passati dal nostro plastico sociale nella sede di Borgonovo 2015-2020 davamo solo una passata ai binari con i carri lux prima di ogni incontro, mediamente ogni due mesi, a causa di polvere endemica e insetti vari che senza la nostra presenza festeggiavano. Non mi risultano problemi di contatto o altro con i nuovi modelli rispetto ai vecchi. La differenza sostanziale tra vecchi e nuovi io la colloco con la disposizione del motore centrale e trasmissione cardanica sui due carrelli che ha fatto perdere l'inerzia di rotazione presente con i motori sul carrello e cascata di ingranaggi. In caso di mancato contatto e senza un grosso condensatore tampone il comportamento è totalmente diverso, con le nuove il blocco è istantaneo, mentre prima si passava con uno spegnimento di luci. I motori più belli a mio avviso erano i Csinus di prima generazione, che hanno l'unico difetto di funzionare solo con una scheda dedicata e non con i nuovi decoder sonori, usati con le 6021 o con i trasformatori analogici danno una sensazione di controllo imbattibile. Poi vale sempre il detto "meno cose ci sono e meno sono i guasti probabili"
L'argomento è vasto e la voglia di chiacchierare degli iscritti è ai minimi termini da parecchio, anche perchè di tante cose ne abbiamo discusso di persona nel corso degli anni, vediamo se qualcuno ha da dire altro...

Alberto
Go to Top of Page

andrea scardilli

Italy
28 Posts

Posted - 01 July 2024 :  08:54:56  Show Profile  Reply with Quote
intanto grazie ad Alberto per la risposta.

Vista la tua esperienza, è meglio un kit marklin con nuovo motore per una vecchia Re 4/4 codice 3734
o una recente Re 4/4 codice 37348 ?
per quale opteresti e perchè?

andrea s
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
11440 Posts

Posted - 01 July 2024 :  12:10:38  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Facile, la seconda con sound.
Hanno entrambe il vecchio motore a spazzole e stesso stampo della carrozzeria, meglio il nuovo decoder, la 3734 è del 1995/99.
La 37348 serie export 2014-15 vedi tu...

Alberto
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5351 Posts

Posted - 01 July 2024 :  12:28:09  Show Profile  Reply with Quote
La 3734 e la 37348 montano lo stesso motore, il classico e affidabile Märklin 5 poli a cascata di ingranaggi senza cardano. Le possiedo entrambe e le condizioni di marcia sono identiche. Alla 3734, come a tutte le mie Re 4/4II con led gialli, ho sostituito la scheda, le luci e il decoder optando per ESU. Ora ho luci bianche e rosse per ogni tipo di impiego (in testa, in spinta, in doppia trazione...). Le schede per la trasformazione le produce leussi.ch in Svizzera e mk-nk.de in Germania. Io ho preferito il secondo perché fornisce anche fari di profondità e luci in cabina. Il decoder però va programmato per entrambe le soluzioni. Alla 37348 ho sostituito i pantografi fasulli, perché la coppia fornita da Märklin, quella particolare macchina, li avrebbe montati solo in seguito, una volta entrata nel programma LION.
Go to Top of Page

Carlo Mussi

Italy
442 Posts

Posted - 01 July 2024 :  12:54:08  Show Profile  Reply with Quote
Sono essenzialmente un vintagista e uso ancora Binari "M" che in attesa di un futuro plastico monto e smonto alla bisogna. Ho anche un po di binari "C" ma li utilizzo poco.
Pochi i problemi incontrati anche con rotabili digitali che sono piu' sensibili alle imperfezioni di quelli della vecchia guardia.
Problemi ricorrenti con il montaggio riguardano per lo piu' i punti di contatto, ma dopo qualche giro di riscaldamento in genere evaporano.
Ho trovato molto utile, per migliorare i contatti, spruzzare un po' di detergente secco per contatti G-20. Lo si spruzza con parsimonia sul pattino posto in verticale , si attende qualche istante che asciughi e via.
Usato a volte anche sulle lamelle di unione dei binari; produce sempre qualche miglioramento.
Go to Top of Page

andrea scardilli

Italy
28 Posts

Posted - 01 July 2024 :  16:30:20  Show Profile  Reply with Quote
grazie a Gian Michele e a Carlo.

quote:
Originally posted by Gian Michele Sambonet

La 3734 e la 37348 montano lo stesso motore, il classico e affidabile Märklin 5 poli a cascata di ingranaggi senza cardano. Le possiedo entrambe e le condizioni di marcia sono identiche.



come da premessa sono novizio in casa marklin, solo 1 anno.
(ma ho recuperato.. ho già 22 macchine comperate in 1 solo anno)

la 3734 sbb livrea rossa, mi sembra a vedersi in movimento un 3 poli.
a velocità 1 con la Cs3, vedo che va quasi a scatti anche se lineari e fluidi stile orologio.
cosa che non noto sulla 37341 livrea verde.
hanno motori diversi?


andrea s
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5351 Posts

Posted - 01 July 2024 :  17:31:54  Show Profile  Reply with Quote
La 3434 analogica montava un 3 poli mentre la 3734, come tutte le digitali successive, un 5 poli. Non dovrebbe andare a scatti, la mia gira benissimo anche ai regimi più bassi. Potrebbe trattarsi di carboncini o di lubrificazione.
Go to Top of Page

andrea scardilli

Italy
28 Posts

Posted - 01 July 2024 :  18:25:38  Show Profile  Reply with Quote
ecco un breve video test
RE 4/4 a bassa velocità con CS3

https://youtu.be/4lXIalNtZcs

andrea s
Go to Top of Page
   Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2024 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06