Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Composizione treni merci
 Convogli per trasporti eccezionali
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Antonio Bernasconi

Italy
377 Posts

Posted - 12 October 2009 :  19:28:19  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Da sempre appassionato di sollevamenti e trasporti eccezionali, ho voglia di riportare questa cosa anche nel mondo ferroviario.
In giro per il web si trova poco, ovviamente i trasporti via ferro di cose moooooolto pesanti sono mosche bianche, comunque qualcosa c'è e ve la link qui di seguito, si tratta di due video, uno di un trasporto trasformatore da parte della Felbermayr:

http://www.youtube.com/watch?v=KVnNsfhhF1k

l'altro di un trasporto generatore Siemens da parte dell'italiana Fagioli:

http://www.youtube.com/watch?v=uXcr-psMdsc

Entrambi i convogli sono trainati dalla bellissima S200.

Parlando dei carri, tutti quelli usati per questo tipo di trasporti sono della serie Uaai e vanno da 10 a 32 assi...qui di seguito la pagina di DB Schenker dove si descrivono le varie caratteristiche, ci sono anche le viste laterali dei carri:

http://www.stinnes-freight-logistics.de/gueterwagenkatalog/deutsch/gueterwagen/gattung_U_mit_SE/index.html

Ora, volendo riprodurre qualcosa in H0 sorge qualche problema: rimanendo in tema di carri, si possono reperire vecchi Uaai da 6 assi di produzione Marklin (epoca IV), oppure sia Marklin che Trix producono (i soliti sboroni) i più grandi della serie, quelli da 24 e da 32 assi - portano oltre 200 tonnellate di carico utile; modellisticamente parlando si tratta di "cosi" lunghi più di mezzo metro, spettacolari sì, ma un pò scomodini da far girare sul plastico...
L'unica soluzione che resta è quella dei kit Kibri, ripsoducono i carri da 20 assi, che in curva non escono nemmeno tanto fuori dalla sagoma del binario.

Attualmente ho a disposizione due carri da 20 assi, come carichi ho 2 generatori Siemens e 1 trasformatore Trafo Union, debitamente appesantiti e atti alla marcia sui binari Marklin (ho sudato parecchio per adattarli)...ora mi piacerebbe realizzare un bel convoglio e vorrei il vostro aiuto, faccio alcune considerazioni:
1- i carri avranno decalcomanie DB Cargo (sono sicuro che li hanno i carri da 20 assi)
2- nel primo video che ho linkato si vedono due carri passeggeri (probabilmente per lo staff del trasporto) e un carro (credo) officina.

Quello che vorrei mettere su binario sarebbe, nell'ordine in cui li cito, una doppia trazione elettrica, un carro passeggeri, i due Uaai da 20 assi ciascuno e un merci chiuso per gli attrezzi o al suo posto un carro officina.

Avendo i due carri il logo DB Cargo, è lecito usare due RE 420 4/4 serie Cargo svizzere? Si può ipotizzare che il carico sia in transito dalla germania alla svizzera, magari destinato ad una centrale elettrica sulle alpi.
Per gli altri due carri, il passeggeri e quello attrezzi/officina, che cosa posso usare?
Fatevi avanti con idee, consigli e critiche, intanto io vado a fare qualche foto del materiale che ho sottomano.

Ciao

p.s. scusate il post un pò lunghino

La fortuna favorisce le menti preparate.
bernasconimodellbahn.blogspot.it

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 12 October 2009 :  21:17:54  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Posso segnalarti anche questo carro Liliput a 14 assi, avevo fatto queste foto per la doppia di 151 railion che trovi nella pagina dedicata a queste macchine.



Ma non ho mai affrontato questo tema in modo realistico,



Vediamo di trovare informazioni...

Alberto
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
377 Posts

Posted - 12 October 2009 :  22:33:38  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Grazie dell'informazione Alberto.
Faccio qualche piccola considerazione, in modo che chi ne capisce più di me di ferrovie possa rispondere.
Un trasformatore come quello del carro Liliput può pesare come una motrice elettrica, o anche di più, quindi da 100 tonnellate in su...il trasformatore tipo quello che ho io può arrivare anche a 200 tonnellate...il ragionamento che faccio è questo: normalmente un tracciato ferroviario è realizzato appositamente per reggere un bel peso, che nella maggior parte dei casi è la motrice del convoglio, ma in caso di trasporti eccezionali l'oggetto trasportato può anche superare il peso della motrice...quindi, qual'è il limite di peso massimo ammissibile? Suppongo che dipenda da linea a linea, in base ai ponti ecc., ma comunque 100 tonnellate dovrebbero essere ben tollerate visti i pesi delle motrici (200 tonnellate o più in caso di doppia trazione).
Altra problematica è quella degli ingombri, raggi minimi di curvatura ecc. ma sono cose che si studiano a tavolino prima del trasporto, in modo che l'oggetto trasportato non vada ad interferire, uscendo fuori dalla sagoma del tracciato, con quello che c'è intorno, o peggio ancora con convogli in transito in senso opposto.
A questo punto ragiono sulla composizione del convoglio: in base a quello che ho detto sui pesi, non dovrebbero esserci problemi sul trasporto di 3-400 tonnellate divise su due carri...sicuramente è necessario un vagone passeggeri per lo staff che segue il trasporto (ingegneri, operatori, meccanici) se si tratta di trasporti lunghi e particolari...altra cosa necessaria è un vagone con attrezzature (o un vagone officina) per poter ovviare a problemi non gravi che insorgono durante il trasporto, quindi diciamo che la composizione tipo potrebbe essere formata da questi vagoni che ho detto.

Ragionando su ciò che vorrei realizzare abbiamo:
2 carri da 20 assi, proprietà DB Cargo (quindi Germania) con un trasformatore e un generatore Siemens.
Dovrebbero aggiungersi alla composizione un carro officina ed un carro passeggeri per lo staff. Si può supporre che il trasporto vada dalla Germania alla Svizzera, oppure che sia interno alla Svizzera e che i carri siano stati prei in prestito dalle varie società con logo Cargo (in questo caso dalla Germania), è plausibile che in territorio svizzero la trazione sia affidata alle 2 RE421 4/4 Cargo (non sò quanto tirano, ma dovrebbero farcela)...i 2 carri accessori dovrebbero essere o tedeschi o svizzeri...qualcuno conosce qualcosa di utilizzabile? Meglio tedeschi o svizzeri?
Un vagone passeggeri colorato come le motrici (blu e rosso) con una bella scritta Cargo sui fianchi è plausibile o è pura (mia) fantasia?
Vediamo se qualcuno ha idee in proposito.
Ciao
Antonio

p.s. nel primo post ho erroneamente scritto RE420, ma intendevo 421

La fortuna favorisce le menti preparate.
bernasconimodellbahn.blogspot.it
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7164 Posts

Posted - 14 October 2009 :  01:09:56  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Questo aspetto del trasporto ferroviario è molto interessante, ma sono completamente impreparato sull'argomento.
Credo che sia molto importante considerare il valore di carico assiale sopportato dalla linea ferroviaria, valore che esprime il carico massimo che può gravare su ogni singolo asse, ad esempio 16, oppure 20 tonnellate.
http://it.wikipedia.org/wiki/Peso_per_asse


Ciao
Piero


Piero
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 04 April 2010 :  15:07:44  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Una bella immagine di un carico eccezionale


Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 02 January 2012 :  00:22:01  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Ho dedicato una paginetta ai Tragschnabelwagen,
cliccate sulla foto di questo Uaai 839 da 246t. per vederla



Visitate anche questa pagina per vedere le foto di un 24 assi al lavoro, è molto interessante.

http://southern.railfan.net/schnabel/cars/itb/itb-24.html

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 02 January 2012 :  00:34:31  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Anche se il raggio percorribile minimo è 360mm. i carri da 32 assi hanno bisogno di curve molto ampie.

Photo: Sean Fanelli

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10299 Posts

Posted - 02 January 2012 :  00:49:30  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
In Italia abbiamo la Holding Fagioli specializzata in trasporti eccezionali, hanno sul sito moltissime foto curiose, non solo ferroviarie.
Questa è la scheda dei carri:
http://www.itef.it/multimedia/TechInfo/RWA_001.pdf
La galleria di foto:
http://www.itef.it/?pag=68&lang=ENG

Alberto
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06