Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Europa - Carri merci
 Il bagagliaio Pwg
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 7

Staff

Italy
326 Posts

Posted - 27 January 2010 :  23:57:55  Show Profile  Reply with Quote
a cura di Nino Carbone

La scheda è qui:

Alberto Pedrini

Italy
10048 Posts

Posted - 28 January 2010 :  10:12:17  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Grazie Nino, ho letto con piacere la tua ricerca.
Siamo sempre attratti dalle locomotive e trascuriamo il materiare trainato, eppure dietro a ogni carro o carrozza c'è una storia da scoprire. Ho sempre amato questo carro, ma da oggi lo apprezzo ancora di più.

Alberto
Go to Top of Page

Marco Palazzo

Italy
142 Posts

Posted - 28 January 2010 :  10:41:41  Show Profile  Visit Marco Palazzo's Homepage  Reply with Quote
Ricerca completa e molto esauriente!
Un ottimo lavoro, grazie Nino!

Marco
Go to Top of Page

Ely Peyrot

Italy
1446 Posts

Posted - 28 January 2010 :  18:59:49  Show Profile  Visit Ely Peyrot's Homepage  Reply with Quote
Avevo una conoscenza superficiale di questo importante carro.
Grazie.
Adesso ogni treno merci con loco a vapore avrà il suo bagagliao PWG.
Go to Top of Page

Enrico Gazzola

Italy
635 Posts

Posted - 28 January 2010 :  19:35:44  Show Profile  Reply with Quote
Complimenti per la ricerca e le esaurienti foto corredate da interessanti testi.
Ho scoperto cose che non conoscevo.
Ora so come utilizzare il mio bel bagagliaio in modo corretto nei treni a vapore.
Una domanda.se andava dietro la locomotiva,quando il treno invertiva la direzione il bagagliaio veniva manovrato e spostato,o girato insieme alla locomotiva?

Enrico
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
6698 Posts

Posted - 28 January 2010 :  22:20:03  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Grazie Nino, la tua ricerca è molto interessante.
Mi hai dato lo spunto per studiare nuove composizioni realistiche.

Ciao
Piero

Piero
Go to Top of Page

Nino Carbone

3494 Posts

Posted - 29 January 2010 :  14:54:58  Show Profile  Reply with Quote


Vi ringrazio per i complimenti sulla ricerca e sono felice sia stata apprezzata.
In effetti su questo carro, tenuto conto che è rimasto in produzione parecchi anni, non si è mai saputo più di tanto.
Tra un'articolo di "manuale" e un'informazione di un amico marklinista, appassionato di Epoca I, sono riuscito a costruire il "puzzle" della sua storia, che è stata lunga e "movimentata".
Anche da ragazzo un convoglio senza Pwg mi è sempre sembrato incompleto, forse condizionato dalla composizione dei merci nelle foto sui cataloghi.
Quando poi ho scoperto meglio la sua "vita" e il suo giusto utilizzo, come spesso accade, l'ho ulteriormente valorizzato.
Comunque è vero, se si conosce la storia dell'originale, che sia una loco, un carro o una carrozza, automaticamente il modello si sente più "nostro".
E' il giusto spirito del fermodellista.


- Nino -
Go to Top of Page

Nino Carbone

3494 Posts

Posted - 30 January 2010 :  12:41:05  Show Profile  Reply with Quote


Risposta ad Enrico.
Andando per logica si può dedurre questo:
Se si nota nelle foto, il "sopralzo" del tetto del Pwg, è in alcune rivolto verso la loco e in altre verso il convoglio.
Quindi giunto a destinazione, veniva staccato e agganciato nuovamente in testa al convoglio ma con il "sopralzo"
nel senso opposto alla "nuova" direzione del treno.
Solo noi modellisti possiamo invertilo e posizionarlo come esteticamente ci aggrada, nella realtà è tutta un'altra cosa.
La loco, se era sempre la stessa, da sola, per l'inversione avrà avuto l'ausilio della piattaforma, in caso contrario avrà trainato a ritroso.


- Nino -
Go to Top of Page

Enrico Gazzola

Italy
635 Posts

Posted - 05 February 2010 :  18:46:16  Show Profile  Reply with Quote
Grazie Nino per il chiarimento. Ora posso adoperare il bagagliaio in modo corretto.
Enrico Gazzola,

Enrico
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10048 Posts

Posted - 03 March 2010 :  00:01:05  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Ho scattato qualche foto ai miei tre pwg, il primo è un 4600.1 del 1956



l'ho ambientato con la tm800



Il secondo è un 4600.2 del 1957, cambiano il gancio e leggermente il colore del tetto, il modello ha la scatola originale con la data.



Eccolo in composizione con la Br44 del 125°



Purtroppo tutti i vecchi carri in plastica Marklin si deformano, bisogna accontentarsi.

Il terzo è un 4699.10



Le ultime foto aggiunte da Nino alla ricerca mi hanno ispirato per queste tre.
La catenaria italiana non c'entra nulla, ma orami ho modificato il diorama, dovrei averne uno per ogni nazione...








Alberto
Go to Top of Page

Nino Carbone

3494 Posts

Posted - 03 March 2010 :  20:09:35  Show Profile  Reply with Quote


- Indubbiamente la realtà è sempre una "Grande Ispiratrice" -

- Complimenti -


- Nino -
Go to Top of Page
Page: of 7 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06