Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Svizzera - Elettriche
 Re 4/4I
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 3

Gian Michele Sambonet

Italy
2091 Posts

Posted - 12 January 2019 :  08:42:29  Show Profile  Reply with Quote


Dopo lo spaventoso incidente avvenuto il 9 febbraio 1971, che ha visto coinvolto il RAm TEE 501, il TEE Bavaria fu composto con materiale ordinario. Tre carrozze TEE delle DB, una a scompartimenti, una a salone e una ristorante. A partire dall'orario estivo del 1971, la carrozza ristorante fu sostituita da una SBB di colore rosso (nella foto), che nel 1972 fu ridipinta nei colori TEE.
In testa sulla tratta Zurigo - Lindau, fino al settembre 1971, furono impiegate le Re 4/4II 11196 e 11201 verdi, adattate con pantografo DB/ÖBB. Mentre dall'ottobre 1971 fino alla fine di luglio 1972 una di queste fu sostituita dalla Re 4/4I 10036 verde, con pantografo DB/ÖBB (nella foto). Dall'agosto 1972 fino alla primavera del 1977 furono utilizzate, come già detto nei post precedenti, le Re 4/4I 10033 e 10034 in colorazione TEE, sempre con pantografo DB/ÖBB.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2091 Posts

Posted - 12 January 2019 :  11:12:02  Show Profile  Reply with Quote


La presentazione Marklin per il TEE Bavaria della confezione 26557.
Il modello della Re 4/4I TEE è perfetto sotto ogni dettaglio. L'unico aspetto che penalizza le Re 4/4I Marklin, come le Ae 6/6, sono i pantografi fuori scala che le appesantiscono e le rendono goffe. Mentre per i monobraccio è solo lo strisciante ad essere fuori scala (che comunque io cambio), qui lo è tutta la struttura. Io li sostituisco con i Sommerfeldt e i modelli assumono subito un aspetto più snello ed elegante. Nel caso però di questa TEE, il pantografo DB/ÖBB va ricostruito. Per i Coccodrilli invece, che hanno la struttura in scala e solo lo strisciante è largo, il tutto rimane accettabile.
Go to Top of Page

Nino Carbone

3859 Posts

Posted - 17 January 2019 :  12:18:57  Show Profile  Reply with Quote

- Re 4/4 I SBB -

- Le differenze tra RE 800, RES 800, e RET 800 poi 3014 -

- RE 800 dal 1950 al 1953 in 2 serie -
- RES 800 dal 1952 al 1953 in 2 serie -
- RET 800 dal 1954 al 1956, divenne 3014 dal 1957 al 1967 e prodotto in 3 serie -
- Scatola di montaggio dal 1972 al 1980 -


- RE 800 -

- Il modello disponeva di un motore centrale che trasmetteva il moto a tutti i 4 assi della locomotiva a mezzo di una trasmissione cardanica molto sofisticata, i carrelli erano disposti con sistema originale Bo’ Bo’,
come sotto da rettangolo rosso -


- La differenza di prezzo tra RE e RES era di 5.700 lire, che allora erano molte -

- Link correlato: http://www.worldmax.it/immagini_pagine/Treni/PAGINE/LOCO/_RE_800_52.html -

- Foto da: Catalogo Märklin 1953 -





- RES 800 e RET 800 -

- I locomotori RES 800 e RET 800 poi 3014, ebbero un meccanismo di azionamento più semplice, motore centrale con
i 2 assi centrali motori, mentre gli assi estremi (del finto carrello) erano separati, come sopra da rettangolo blu -


- Foto da: Catalogo Märklin 1954 -





- Le diverse raffigurazioni della 3014 -

- Foto da: Catalogo Märklin 1957 -





- Foto da: Catalogo Märklin 1959 -



- Nino -
Go to Top of Page
Page: of 3 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06