Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Ferrovie Americane
 Ferrovie turistiche di interesse storico
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page
Author  Topic Next Topic
Page: of 2

Gian Michele Sambonet

Italy
2367 Posts

Posted - 25 September 2019 :  13:49:35  Show Profile  Reply with Quote


Due immagini scattate nei pressi del ponte sospeso sul fiume Arkansas lungo la Royal Gorge Route:
sopra, una foto di gruppo in occasione di un viaggio turistico verso la California, organizzato dai membri della H.M.M.B.A. (Hotel Men's Mutual Benefit Association Hotels) nel 1910. Si può notare come sulla linea, un tempo fossero presenti contemporaneamente sia lo scartamento ridotto, sia quello normale; (Foto: James, George Wharton)
sotto, una EMD F9 (ex D&RGW) dell'attuale Royal Gorge Route Railroad, che nella livrea si richiama alla Rio Grande. (Foto: Colorado Attractions)

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2367 Posts

Posted - 26 September 2019 :  16:48:41  Show Profile  Reply with Quote
Cumbres & Toltec Scenic Railroad

La Cumbres & Toltec Scenic Railroad è una ferrovia turistica a scartamento ridotto situata tra il sud-ovest del Colorado e il nord-ovest del New Mexico. Il tracciato utilizza una parte delle leggendarie linee "San Juan", realizzate dalla Denver & Rio Grande Western, che si estendono da Walsenburg in Colorado fino a Durango e Silverton. Lungo il percorso, la ferrovia attraversa il pittoresco Passo La Veta e il Passo Cumbres, via Alamosa e Antonito.
Queste linee furono costruite all'inizio del 1880, periodo in cui la Rio Grande di allora stava compiendo importanti sforzi di espansione in tutto il Colorado. Ma all'inizio del 1900, l'estrazione dell'argento e dell'oro si era in gran parte esaurita, di conseguenza la rete a scartamento ridotto di "San Juan" divenne sempre meno importante. Parzialmente ancora in uso negli anni '40 e '50, queste linee furono definitivamente abbandonate, come via di passaggio, alla fine degli anni '60.
Una parte del tracciato però è stato risparmiato dall'essere completamente smantellato, per soddisfare un crescente interesse turistico verso un'area del Paese estremamente interessante e suggestiva.
La Cumbres & Toltec Scenic Railroad, insieme alla sua più famosa compagnia gemella, La Durango & Silverton Narrow Gauge Railroad, sono nate nel 1970, grazie anche alla generosità della Rio Grande. Molti pezzi dell'equipaggiamento originale, quali antiche locomotive, carrozze e diversi edifici storici, furono inclusi nella cessione, aggiungendo ulteriore fascino alle attuali ferrovie. (Foto: Drew Jacksich)

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2367 Posts

Posted - 27 September 2019 :  17:06:24  Show Profile  Reply with Quote
Cass Scenic Railroad

La città di Cass, oggi rimane relativamente invariata dalla sua fondazione nel 1901 da parte della "West Virginia Pulp and Paper Company". Cass fu costruita come luogo per accogliere i taglialegna che lavoravano nelle montagne vicine. La costruzione della ferrovia iniziò nel 1901 e fu utilizzata per trasportare legname alle segherie di Cass. Il tracciato fu infine esteso fino alla cima di Bald Knob, la terza vetta più alta della West Virginia. Nel giugno del 1942, Cass fu venduta alla "Mower Lumber Company", che gestì la città fino al luglio 1960, quando le segherie, il loro mulino e la ferrovia furono chiusi a causa del rapido declino dell'industria del legname nella regione. Nel 1961, la vasta area intorno a Cass fu dichiarata parco nazionale. Nel 1977, anche la città diveniva parte integrante del parco. Nel corso degli anni, la ferrovia è stata trasformata in una linea turistica e la città è stata in parte restaurata e in parte ricostruita. Oggi la ferrovia è ancora in piena attività ed è gestita dalla "Durbin Greenbrier Valley Railroad".

Ma la particolarità di questa ferrovia è che utilizza locomotive a ingranaggi di tipo Shay, costruite da Lima nei primi decenni del secolo scorso.

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2367 Posts

Posted - 27 September 2019 :  17:06:52  Show Profile  Reply with Quote


La locomotiva Shay ha un motore verticale a 3 cilindri, fissato sul lato destro del telaio, che aziona due carrelli con un sistema di alberi orizzontali articolati grazie a dei giunti cardanici. Per controbilanciare i persi, la caldaia è disassata sul lato sinistro del telaio. Esi­stono anche locomotive a 3 carrelli, l'ultimo dei quali posto sotto un tender sepa­rato, oppure a 4 carrelli, con gli ultimi due sotto il tender separato. (Foto: Kevin Madore, sopra e Walter Scriptunas, sotto)

Go to Top of Page
Page: of 2  Topic Next Topic  
Previous Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06