Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Area appassionati Märklin
 Le pagine dei Soci del Club
 Il mio plastico.... finalmente!!
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author  Topic Next Topic
Page: of 8

Stefano Spina

Italy
640 Posts

Posted - 09 December 2018 :  14:38:50  Show Profile  Reply with Quote
Ultimi sviluppi.

Ho ultimato il cablaggio e la configurazione dell'area della stazione (CS2, booster 01 e 02), e dell'anello esterno con passaggio a livello, scalo merci e gru a ponte (booster 04).
I binari solo solo poggiati sul sughero che funge da "aggappante" dal momento che non si muovono, solo i trochini sono fissati con un unica vite dal momento che dovrò ancora agire su di loro per l'inserimento della linea aerea, per i segnali e per i punti di contatto della futura gestione eventi.
Adesso sono inattesa dell'arrivo del traforo a filo caldo Proxxon Thermalcut 230E per realizzare le rampe per la posa dell'anello interno (booster 02) e delle diagonali più il secondo scalo merci che sarà in pendenza (booster 03).
I carri Lux fanno bene il loro lavoro anche se richiedono una loco abbastanza potente per essere movimentati e sugli scambi tripli fanno un po' di casino.

Alcune foto esplicative













La schermata del PC mostra la configurazione che ho deciso di utilizzare per controllare il plastico.
A sinistra c'è il programma iTrain che gestirà la parte automatizzata (non molto in realta dato il tipo di tracciato).
Al centro in alto c'è una schermata tratta da programma Märklin dedicata ai 20 sganciavagoni che iTrain non gestisce in modalità temporizzata a 5 secondi, l'altra schermata invece è la keyboard 15 che è dedicata alla piattaforma girevole; i Train la gestisce bene però se devo fare una inversione del ponte allora il comando diretto della kb15 è più comodo.
A destra ci sono due schermate di pseudo locomotive dedicate alla gestone della gru con indirizzi 73 e 74.
A questo proposito io ho voluto rendere operative ambedue le possibilità; quella tramite CS2 e quella wireless con joystick, il selettore inferiore sul lato destro dell'ultima foto collega la gru all'alimentazione diretta (CS2) oppure al trasmettitore wireless (joystick).






Stefano
Go to Top of Page

Ettore Mastelloni

Italy
73 Posts

Posted - 09 December 2018 :  20:16:52  Show Profile  Reply with Quote
Complimenti Stefano, spettacolare!

Ettore
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
6867 Posts

Posted - 09 December 2018 :  20:51:01  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Bravo Stefano!

Piero
Go to Top of Page

Raffaele Picollo

Italy
999 Posts

Posted - 09 December 2018 :  21:20:54  Show Profile  Visit Raffaele Picollo's Homepage  Reply with Quote
Molto interessante e, come sempre, ordinato e funzionale!

Raf
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10217 Posts

Posted - 10 December 2018 :  11:00:30  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Tratto dalla nostra pagina di presentazione:

Gli elementi architettonici e paesaggistici sono soltanto evocati e non riprodotti fedelmente. L’obiettivo non è il realismo, ma l’emozione suscitata dal treno da cui l’occhio è catturato, il resto è solo contorno e la fantasia si libera.


Alberto
Go to Top of Page

Stefano Spina

Italy
640 Posts

Posted - 10 December 2018 :  13:47:52  Show Profile  Reply with Quote
Grazie per gli apprezzamenti, sono sempre graditi; anche perchè confesso che un minimo senso di soggezione o meglio inadeguatezza sotto sotto c'è, anzi c'era.
Adesso mi tocca la parte difficile e non è escluso che debba rimuovere tutta la stazione per stendere uno o addirittura due nuovi strati di sughero per raggiungere un livello che mi permetta di gestire le pendenze dell'anello interno; speriamo di no.

Stefano
Go to Top of Page

Stefano Spina

Italy
640 Posts

Posted - 11 January 2019 :  17:57:40  Show Profile  Reply with Quote
Terminate le festività, smantellati alberi e presepi si può finalmente tornere alle buone vecchie abitudini....

Ho completato le prove di pendenze alquanto "tirate" e sembra che non ci siano problemi; farò girare altri treni e motrici e, se tutta andrà come spero, potro passare alla realizzazione delle rampe piene definitive.
Manca solo il secondo scalo merci che sarà in pendenza e potrebbe fungere da sella di lancio almeno per i carri più pesanti, vedremo.

Caro Nino ti faccio fare un tuffo nel passato, ecco a te il RAm TEE in tutto il suo splendore che transita sulla rampa in diagonale come nel catalogo del 1970.



Alcune foto esplicative







Chissà se nel mondo reale, da qualche parte, esiste veramente un ponte che si dirama in due direzioni; forse no ma quì siamo nel dominio della libertà di pensiero e azione.



Stefano
Go to Top of Page

Nino Carbone

3583 Posts

Posted - 11 January 2019 :  19:01:26  Show Profile  Reply with Quote

Grazie Stefano, hai pensato proprio bene, un tuffo nel passato.
Complimenti per il tuo plastico che stai portando avanti con grande dedizione.

Nino
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1363 Posts

Posted - 12 January 2019 :  12:59:05  Show Profile  Reply with Quote
Complimenti anche da parte mia. Sei a buon punto. io nella vita ho provato tre volte a fare un plastico e non sono mai andato oltre le fasi iniziali.
Go to Top of Page

Stefano Spina

Italy
640 Posts

Posted - 12 January 2019 :  13:56:26  Show Profile  Reply with Quote
Grazie Gian Michele.... a parte un coccodrillo non ho nulla di Svizzero però mi hai fatto venire voglia di assemblarne almeno uno di treno.
Ho atteso veramente per tanti anni e adesso, fosse anche l'ultima cosa che faccio e farò, lo voglio vedere ultimato.
Nella foto del ponte con deviatoio si può notare che l'altezza della ringhiera interna delle rampe di accesso è stata dimezzata, le carrozze del convoglio Berlin-Hamburg hanno i predellini solidali con i carrelli e urtavano con relativo deragliamanto.
Go to Top of Page
Page: of 8  Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06