Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Infrastrutture
 Le Gru

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
Check here to subscribe to this topic.
   

T O P I C    R E V I E W
Alberto Pedrini Posted - 29 July 2013 : 17:02:51
Le gru occupano una parte importante nell'immaginario di ogni bambino, anche molto cresciuto, perchč non dedicare a loro uno spazio privilegiato.
Naturalmente ci limiteremo a quelle che hanno attinenza con le ferrovie, ce ne sono una varietā infinita, una pių bella dell'altra.
Apro la discussione attingendo ancora all'archivio eisenbahnstiftung.de
Siamo a Berlino nel 1941, sotto una gru destinata alla movimentazione del carbone



Queste gru a portale servivano Navi treni Deposito e Autocarri, nella prossima immagine č evidente come, siamo nel 1929.



In alcuni casi lo scarico del carbone si faceva cosė





Un'altra gru a portale dedicata alle merci, 1935

6   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
Alberto Pedrini Posted - 16 September 2020 : 15:43:02
La nuova gru a vapore, novitā 2020

https://youtu.be/rQJKYl5hh3k
Enrico Ferrari Posted - 31 December 2014 : 17:17:20
Ritornando invece al tema in oggetto ecco una immagine della stazione idrodinamica ancora in fase di restauro tratta dallo stesso link postato da Piero a proposito dei depositi locomotive.
http://binged.it/14conkM
Enrico Ferrari Posted - 31 December 2014 : 17:00:25
Č stata una bellissima esperienza, io ho "partecipato" con una vecchia Range Rover con il tettuccio apribile in veste di accompagnatore per la troupe impegnata nelle riprese video dell'evento lungo l'intero percorso.
Scusate per il fuori tema.
Luigi Ceffa Posted - 31 December 2014 : 16:46:27
Grazie Enrico per le foto e la segnalazione.
Mi permetto di eclissarmi un attimo solo dal tema cogliendo al balzo la "impossibile da non cogliere" curiositā relativa alle auto d'epoca della quarta foto.
Un evento dell'estate di quest'anno davvero affascinante.
http://www.garedepoca.com/trieste_opicina_historic_e1766.html#.VKQYzmctCM8

Veramente ben pensata e veramente fortunati i partecipanti!
Enrico Ferrari Posted - 18 December 2014 : 17:13:32
Come venivano fatte funzionare le gru nel Porto Vecchio a Trieste?
Erano tutte collegate tramite una linea di tubature interrate ad una Centrale Idrodinamica che forniva loro il vapore sotto pressione atto al loro azionamento.


Come si presenta oggi la zona a mare del Porto Franco, tuttora interdetto all'accesso essendo zona in esenzione di Dogana.



Edifici restaurati: in primo piano sulla sinistra la ex Sottostazione che forniva l'energia elettrica al Porto



La centrale Idrodinamica di colore giallo sulla sinistra ed il magazzino n°26 sulla destra



La Centrale Idrodinamica con alcune auto storiche del Club 20 all'ora



Appena entrati nell'edificio si possono subito vedere le tre caldaie dell'impianto





Nelle ultime due foto la sala con le pompe
Alberto Pedrini Posted - 29 July 2013 : 17:04:30
Passiamo alle gru ferroviarie, questa molto compatta serviva alla posa dei binari



Con questa si sta trasferendo su gomma una putrella gigantesca





Un macchinista distratto ha lasciato la loco in divieto, i vigili erano tremendi giā nel 1924, la gru da 60 tonnellate a vapore effettua la rimozione forzata...



Veniva usata anche per la posa dei binari



Le pių piccole, si fa per dire, servivano anche per caricare i carri con carichi insoliti, lo abbiamo visto in altra discussione



Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06