Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
 All Forums
 Area appassionati Märklin
 Le pagine dei Soci del Club
 Il Plastico Sansoè

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
Check here to subscribe to this topic.
   

T O P I C    R E V I E W
Piero Chionna Posted - 07 December 2021 : 17:56:17
Chi ha avuto modo di frequentare la sede sociale nell'ultimo periodo di attività ha già avuto modo di vedere questo piccolo
plastico costruito alla fine degli anni '60 del secolo scorso da Liliano Sansoè, un appassionato della provincia di Cuneo.
Nel 2019 Gianni Sansoè ha voluto generosamente donare il plastico alla nostra associazione.

Come risaputo, entro la fine dell'anno (2021) il Märklinfan Club dovrà lasciare la sede sociale di Borgonovo Val Tidone.
Nei prossimi giorni il Plastico Sansoè sarà trasferito nella sede del MNT di Taggia dove verrà restaurato
e rimesso in funzione nel locale della biblioteca attualmente in fase di allestimento presso la sede di Taggia del DLF FS di Ventimiglia.

Avremmo voluto incontrarlo, farci raccontare ma purtroppo pochi mesi fa Gianni ci ha lasciato per sempre.

Dal Märklinfan Club e dal MNT di Taggia grazie infinite a Gianni e alla sua famiglia.








1   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
Piero Chionna Posted - 11 December 2021 : 21:30:46

Il plastico Sansoè ha raggiunto oggi la sede del MNT di Taggia dove verrà sottoposto a restauro.
Io stavo valutando un intervento abbastanza incisivo sul paesaggio ma poi l'amico Roberto Camorali mi ha consigliato di procedere con un restauro conservativo senza interventi di sostituzione di quei particolari del paesaggio che oggi appaioni un po' datati,
mi riferisco in particolare agli elementi della vegetazione realizzati a mano alla fine degli anni '60.
Ho riflettuto sul da farsi e alla fine ho deciso di seguire il consiglio di Roberto.
Verranno risolti i problemi di impianto elettrico ma dal punto di vista paesaggistico
il restauro rispetterà tutto il lavoro svolto molti anni fa da Liliano Sansoè.


Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06