Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti tecnici di modellismo
 Realizzare il plastico
 Illuminazione edifici plastico
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Paolo Salina

4 Posts

Posted - 20 March 2012 :  15:19:37  Show Profile  Reply with Quote
Buongiorno a tutti. Dopo anni di inattività, ho iniziato la realizzazione di un piccolo plastico H0. Vorrei illuminare gli edifici con dei led bianco caldo e vorrei mantenere indipendente il comando delle diverse zone (stazione, area residenziale, ecc. in totale 5 o 6 zone). Chiedo ai più esperti qualche consiglio in particolare su:

1) tipo di led da usare (es. led singoli, strisce di led con adesivo, ecc.)
2) tipo di collegamento (in serie, in parallelo, misto)
3) tipo di alimentatore consigliato (ho un vecchio Marklin delig anni 70, ma immagino esista qualcosa di più idoneo oggi). E' pensabile usare un solo alimentatore per tutti gli apparati elettrici che nel mio caso sono in definitiva le illuminazioni degli edifici ed esterne (massimo 50 punti luce), e, per il momento penso un paio di motori elettrici per un mulino e una cascata).

Qualsiasi altro suggerimento è molto apprezzato, almeno per partire con il piede giusto.

Essendo nuovo del forum, spero si aver utilizzato la sezione corretta.

Vi ringrazio in anticipo

Cordiali saluti

Paolo

Mario Puleo

Italy
1261 Posts

Posted - 20 March 2012 :  16:45:45  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
Benvenuto in Marklinfan

provo a risponderti

1) le striscie di LED con adesivo sono fatte di gruppi di tre LED posti a distanza fissa, intorno ai 2-3 cm. Se per la tua applicazione va' bene sono comode da usare. Sono progettate per funzionare con corrente continua a 12 V, sotto i 9 V non si accendono, sopra i 12 V possono diventare molto luminose. I LED singoli li metti come vuoi e puoi regolare la luminosita' per ognuno montando la resistenza opportuna, tutto questo si paga con piu' lavoro.

2) dipende da come vuoi disporre i LED. Se sono tanti vicini ed hai a disposizione una tensione elevata (diciamo almeno 12-15 V) conviene metterli a gruppi di tre-quattro in serie (come sono le striscie), si risparmia sulla potenza consumata. Se sono lontani si possono mettere in parallelo ognuno con la sua resistenza e far girare solo i due fili dell'alimentazione.

3a) lascia perdere i vecchi trasformatori blu anni 70.
3b) ormai i LED bianchi sono talmente efficienti che con 5 mA fanno luce a sufficienza per un plastico. Anche usandoli nel modo piu' inefficiente il consumo non arriva a 100 mW (o 0,1 W) per LED. Moltiplicato per 50 fa' 5 W.

Spero sia utile
Buon lavoro

Mario




Mario
Go to Top of Page

Paolo Salina

4 Posts

Posted - 20 March 2012 :  18:17:19  Show Profile  Reply with Quote
Grazie Mario per il benvenuto e per la risposta chiara e rapida. Acquisterò sicuramente un trasformatore nuovo di buona qualità in modo da avere stabilità di tensione, poi farò qualche prova con le striscie per capire il livello di luminosità che si ottiene e valutarne il realismo.

Grazie ancora.
A lavoro ultimato, spero non troppo tardi, vi farò sapere del risultato ottenuto.

Saluti
Paolo

Da buon neofita credo utilizzerò molto questo forum.
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
11063 Posts

Posted - 12 October 2012 :  21:12:35  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
E' in commercio un nuovo kit molto realistico della Viessmann.
Ogni finestra ha la sua schermatura e led indipendente.
C'è anche la simulazione della luce di un tv
Fine dell'effetto presepe.

http://www.viessmann-modell.com/shop/product_info.php?info=p1014_H0-House-interior-lighting-with-LED.html#top

Disponibili anche kit separati codici 6005 6007 6008

Tutti visibili sul sito:
http://www.viessmann-modell.com/index.php?show=categories&site_id=&cPath=30&lang=en

Alberto
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06