Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Germania - Locomotive a vapore
 BR 38.0 (P 3/5 N Bavarese)
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Nino Carbone

6146 Posts

Posted - 03 April 2012 :  18:29:15  Show Profile  Reply with Quote
BR 38.0 (P 3/5 N Bavarese)

Nino Carbone

6146 Posts

Posted - 03 April 2012 :  18:33:15  Show Profile  Reply with Quote

- P 3/5 N bavarese (BR 380) -





- Cenni di storia -

Sul finire dell'800 il modello 2'C si stava affermando come locomotiva ideale per il servizio passeggeri ordinario.

Aveva buona aderenza, forza di trazione e non faticava in partenza.

Perfetta per le linee di montagna o per i servizi che richiedevano continue fermate.

Abitualmente per gli impieghi minori o sulle linee secondarie si utilizzavano vecchie locomotive declassate, ma con
l'incrementare del traffico si rese necessaria l'introduzione di nuovi mezzi di trazione.

Nei primi anni del '900 la rete bavarese commissionò a Maffei una locomotiva modello 2'C che fosse potente ma con
carico assiale moderato.

Tra il 1905 e il 1907 furono consegnate 36 macchine, derivate progettualmente dalle S 3/5 con le quali condividevano
lo stesso motore a doppia espansione, ma avevano caldaia e ruote più piccole.

Il carico assiale era di appena 15.3 tonnellate e la velocità massima di 90 Km/h, ma poteva trainare comodamente convogli
di 350 tonnellate a 80 Km/h in pianura.

Classificate come "P 3/5" (in seguito "P 3/5 N"), si rivelarono locomotive eccellenti e svolsero un ottimo servizio anche
sulle linee più impervie e difficili.

Dal 1905 Maffei fornì 12 locomotive identiche alle Ferrovie dello Stato Bulgaro (BDŽ) e nel 1908 altre 3 alla Compagnie des
Chemins de fer Orientaux (CFO) che gestivano la tratta da Istanbul a Svilengrad nell'Impero Ottomano.

Queste macchine furono utilizzate anche in testa a treni di prestigio come il Simplon Orient Express.

Sei "P 3/5" andarono distrutte durante la Prima Guerra Mondiale e altre 17 furono consegnate all'estero come riparazioni.

Le restanti 13 locomotive furono rilevate dalla Deutsche Reichsbahn e riclassificate come BR 38.0.

Tra il 1924 e il 1925 furono convertite a vapore surriscaldato, ma vennero successivamente ritirate a partire dal 1932.

L'ultima locomotiva, che rimase in servizio fino al 1938, fu la BR 38 003.




- Dati tecnici -



- Anni: 1905-1907 -
- Rodiggio: 2'C n4v -
- Lunghezza: 18.524 mm -
- Velocità massima: 90 km/h -
- Diametro ruote motrici: 1.640 mm -
- Diametro ruote carrello anteriore: 850 mm -
- Potenza: ---- PSi -
- Diametro cilindri AP: 340 mm -
- Diametro cilindri BP: 570 mm -
- Corsa: 640 mm -
- Griglia: 2.60 mt2 -
- Pressione di esercizio: 15 kg/cm2 -
- Carico massimo per asse: 15.3 ton -

- Tender bay: 2'2' T 18.2 -

- Costruttore: Maffei -

- Unità costruite: 36 -

- Unità riclassificate DRG: 13 -

- Numerazione DRG: BR 18 001-013 -




- Immagini -

- BR 38 008 in deposito a Bayreuth nel 1928 -



- Foto: Hermann Maey -



- BR 38 003 prima del ritiro nel 1938 -



- Foto: Collezione Dr. Scheingraber -



- Foto copertina: J.A. Maffei -
- Fonte: Die Lokomotive -

- Nino / Michele -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4233 Posts

Posted - 01 February 2020 :  19:07:19  Show Profile  Reply with Quote


- BR 38 003 a Hof nel giugno 1933 -



- Foto: DLA Darmstadt (Bellingrodt) -



- Michele -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4233 Posts

Posted - 28 March 2020 :  19:18:59  Show Profile  Reply with Quote


- P 3/5 3810 a Lindau nell'estate del 1906 -



- Foto: Archivi della città di Kempten -



- P 3/5 3833 a Monaco intorno al 1920 -



- Foto: Collezione Dr. Scheingraber -



- Michele -
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2021 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06