Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti tecnici di modellismo
 Elaborazioni, modifiche, weathering e problemi
 kit motorizzazione Faulhaber Lemo-Solar
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Mario Puleo

Italy
1302 Posts

Posted - 18 July 2012 :  19:18:50  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
Avevo ancora di rimotorizzare un paio di macchine delta e mi sono imbattuto in questo kit di motorizzazione Faulhaber di Lemo-Solar
http://www.lemo-solar.de/shop/modelleisenbahnmotoren.php
verso meta' pagina Umbausatz für MÄRKLIN Modelleisenbahn Drehgestelle
Caro, un bel po' piu' di un kit Marklin a 5 poli, ma meno dei classici SB-modellbau e apparentemente non richiede lavori di fresatura come gli SB. Su Youtube ci sono video che fanno ben sperare, http://www.youtube.com/watch?v=rteNV_1hIZc,ho provato a prenderne uno.

Il kit e' un motore Faulhaber da 17 mm con un telaietto di alluminio, apparentemente basta togliere rotore e armatura e sostituirli col nuovo blocco, l'alberino si infila al posto dell'originale e l'ingranaggio e' lo stesso.
Non e' andato proprio tutto liscio.
Gia' nelle istruzioni (incomprensibili) ci sono foto di punte di trapano che entrano nel blocco motore ..mmmm...
Ho provato con una V200 neanche tanto vecchia, il nuovo pezzo non entrava, invece di scavare nel blocco motore ho limato uno spigolo del telaietto ed e' entrato. Entrato, ma non andava a battuta sul blocco motore come si vede nella foto del catalogo, mancavano almeno 4 mm. Il motore era incollato nel telaietto in posizione troppo avanzata, forzando un po' sono riuscito a scollarlo (sembrava attak)e a farlo scorrere. Il telaietto e' andato a battuta e il motore al posto giusto, con le viti allentate girava tutto benissimo, stringendole si e' bloccato tutto. Era il telaietto che bloccava gli ingranaggi del carrello, anche senza motore. Altro aggiustamento da fare.
Comunque con le viti allentate il carrello (alimentato in continua) girava alla perfezione, silenzioso con un consumo meta' del cinque poli Marklin. Ultima sorpresa: non entrava nel telaio, il motore e' piu' largo dell'originale e tocca di lato. Bisogna fresare anche il telaio. Forse e' fatto per quei modelli col telaio in lamiera, tipo E424.
Morale della favola, adesso la V200 ha un cinque poli classico.

ciao

Mario


Mario

Luca Peloso

Italy
1725 Posts

Posted - 20 July 2012 :  19:22:38  Show Profile  Reply with Quote
Grazie Mario per la recensione, io mi sarei fermato al primo intoppo.
Dato che in questo periodo non ho neanche il tempo di leggere il forum, mi sa che passo, non fa per me.
Ho talmente tante loco da sistemare che non posso permettermi intoppi.
Sono appena riuscito a sistemare la Mehano che avevamo visto all'inizio d'anno.

Hai fatto altri esperimenti?

Luca
(avana)
Go to Top of Page

Mario Puleo

Italy
1302 Posts

Posted - 23 July 2012 :  23:45:20  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
Ho trovato una macchina dove il nuovo motore entra: l'ICE1 3770



Il motore entra ma ha pochissimo spazio intorno e la macchina va' quasi solo dritta, raggio minimo 60 cm. Collegato al vecchio decoder Lokpilot 2.0 e' andato subito senza problemi. La velocita' minima e' alta, ma si sa' che con un Faulhaber bisogna cambiare regolazioni,
la massima e' buona anche se non arriva a quella di un ICE.
Purtroppo un problema e' venuto fuori in salita: il nuovo motore e' cosi' leggero che il carrello ha perso aderenza, tirando su una bella salita l'ICE completo di nove elementi (pesantissimo) non si ferma per mancanza di potenza ma perche' slitta. Per un motore da 2 W nominali mi sembra un bel risultato.
Adesso sono proprio tentato di rifare il leggerissimo adattatore in alluminio con uno bello grosso in ottone.

ciao
Mario

Mario
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2024 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06