Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti tecnici di modellismo
 Controlli e apparecchiature digitali e analogiche
 primi approcci con Arduino
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page
Author  Topic Next Topic
Page: of 6

StefanoPranzo

Switzerland
3 Posts

Posted - 17 November 2018 :  16:16:09  Show Profile  Reply with Quote
Chiaro Mario.
io ho un plastico Analogico e come te, sto pensando solo di usare la parte digitale sulle locomotive. Per gli scambi e illuminazione mi piacerebbe avere un quadro sinottico tradizionale.. quindi analogico.

Anche se sono programmatore, per alcune cose mi piace toccare con mano i tasti e accendere io le varie luci o attivare scambi. Arduino lo vedo come un "plus" per creare qualche automatismo... magari pubblichero' qualche foto.. vediamo che esce.

Grazie per le idee..

Stefano

Pranzo Stefano
Go to Top of Page

Mario Puleo

Italy
1302 Posts

Posted - 17 November 2018 :  20:55:28  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
Ho visto in qualche forum qualcuno che vuole fare il quadro sinottico tradizionale con i neopixel, LED RGB con un decoder integrato che si comandano in seriale da un controllore, Arduino o Raspberry. Aspetto tradizionale e flessibilità di un micro.

ciao

Mario
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8574 Posts

Posted - 08 October 2021 :  08:36:01  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Riporto di seguito il messaggio di Fabio Messineo con una richiesta di consigli relativi ai futuri lavori da eseguire sul plastico vintage di Taggia.

"buongiorno a tutti, si sta pensando di rimodulare i comandi per azionamenti scambi e semafori utilizzando pulsanti retro illuminati: il doppio vantaggio è di individuare cosa è stato azionato e poter giocare in notturna... immagino che servano degli "arduini": cosa serve e come installarli?"

Piero
Go to Top of Page

Mario Puleo

Italy
1302 Posts

Posted - 09 October 2021 :  11:31:17  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
Ci avevo studiato un po' su ma mi ero arenato sui pulsanti retroilluminati. Quelli belli costavano cari, ne avevo trovati di economici ma il verde e il rosso avevano luminosità molto diverse, e avevo lasciato perdere. Per gli arduini ci vuole l'arduinomane Massimo

Mario
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8574 Posts

Posted - 13 February 2024 :  22:04:14  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Al museo di Taggia ho cominciato ad apprendere le prime nozioni di Arduino grazie a un nuovo amico che si sta dedicando alla realizzazione di un circuito per il controllo delle parti nascoste del plastico vintage: cappio di ritorno e stazione sotterranea.
In questa prima fase Arduino gestirà gli itinerari di ingresso e uscita della stazione sotterranea , il cappio e il bivio (deviatoi e segnali) sulla linea a doppio binario. Sensori a infrarossi verificheranno l'eventuale occupazione dei binari rendendo impossibile la predisposizione dell'itinerario. I convogli reversibili che entrano in Mittenwald Sotterranea saranno rallentati e fermati automaticamente in corrispondenza dei paraurti; alla fermata seguirà il comando automatico di inversione di marcia e la disalimentazione del binario in attesa della partenza. Al termine della sequenza di arrivo verrà predisposto automaticamente l'itinerario di normale circolazione sul cappio sotterraneo con marcia a destra.
Arduino gestirà anche gli annunci sonori di arrivi e partenze.

Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8574 Posts

Posted - 12 April 2024 :  08:37:25  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote

Sul plastico Vintage a Taggia è entrata in funzione la prima versione del sistema di sicurezza che controlla il cappio nascosto, la stazione sotterranea
e il bivio che consente l'accesso alla stazione di testa al livello superiore.

L'inversione di marcia dei convogli avviene in automatico ma è stato previsto un comando aggiuntivo "reverse"
che agisce indipendentemente sui due binari della stazione sotterranea.
L'itinerario "loop" prevede un instradamento sul binario illegale che consente la giratura delle locomotive a vapore o di convogli completi.
Il transito e la presenza dei convogli è rilevata da sensori ottiti e da contatti sui binari.
Questo è solo il primo step di un più ampio intervento di automazione che prevede anche l'attivazione del blocco automatico
(sensori ad assorbimento di corrente) sull'intero percorso.
Quattro diversi messaggi sonori annunciano gli arrivi e partenze sui due binari della stazione sotterranea.
La voce è quella utilizzata per gli annunci in tutte le stazioni italiane.




La stazione di testa di Mittenwald e Mittenwald Sotterranea



Piero
Go to Top of Page
Page: of 6  Topic Next Topic  
Previous Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2024 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06