Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Stazioni in foto e cartoline
 Architettura delle stazioni ferroviarie
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 5

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  10:53:07  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Nella progettazione delle stazioni di testa, in alternativa alla grande lunetta sulla facciata, si diffuse la soluzione che prevedeva una sorta di arcata inserita tra due torri.
Questo sistema fu applicato soprattutto in Germania.
Ne sono un esempio la prima Thüringer Bahnhof di Lipsia (1844/47, Eduard Pötzsch) e la Bayerischer Bahnhof del 1841/42, sempre a Lipsia.






La facciata della Bayerische Bahnhof è stata conservata e l'area è in corso di riqualificazione










(fonte http://www.bayerischer-bahnhof.de)


(fonte https://www.behance.net/gallery/1626705/Stadtraum-Bayerischer-Bahnhof-Leipzig-(D))


Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  11:02:14  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Analoga alle precedenti è anche la Hamburger Bahnhof di Berlino, la prima del 1842 e la seconda del 1845/47, opera degli architetti Holz e Arnold.






Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  11:10:42  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Un concetto simile fu applicato oltreoceano nella realizzazione della stazione di Salem nel Massachussetts (1847, G.J.F. Bryant)






Particolare ingrandito



Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  11:19:43  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Nel gigantesco arco di trionfo della Gare du Midi di Bruxelles si incontra uno splendido esempio di stile floreale (18463/69, Auguste Payen).








Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  11:30:20  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Nelle stazioni di testa la grande lunetta rappresentava il motivo più funzionale della facciata.
Questa soluzione è stata probabilmente ideata da Francis Duquesnay per la progettazione della Gare de l'Est di Parigi (1847/52).








Successivo ampliamento:







Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  11:41:56  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Sempre a Parigi, la successiva Gare de Montparnasse aveva due lunette che costituivano la tettoia interna a volte gemelle.
Al centro, tra le due lunette spiccava una piccola torre con l'orologio.
Questa stazione fu protagonista del famoso incidente di Montparnasse con la locomotiva che precipitò in strada dopo aver sfondato una lunetta.
La Gare Montparnasse è stata demolita.










Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  11:51:27  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
A Montparnasse probabilmente si ispirò anche Lewis Cubitt per la progettazione della King's Cross Station di Londra del 1851/52.
La stazione King's Cross rappresenta uno dei migliori esempi del funzionalismo di quegli anni, decisamente opposto all'ispirazione classica della vecchia stazione Euston già vista in precedenza.
La facciata è lineare e completamente priva di elementi decorativi.
E' caratterizzata da due tettoie gemelle, manca anche l'orologio ed è sprovvista di accessi per le carrozze.
Lo stesso Cubitt dichiarò che con questo progetto voleva raggiungere: << appropriatezza nello scopo e l'espressione caratteristica di tale scopo>>












Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  12:10:09  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote

A partire dai primi esempi, molte altre stazioni adottarono il sistema delle lunette.
Due in particolare meritano attenzione: l'Anhalter Bahnhof di Berlino e la Gare du Nord di Parigi.

L'Anhalter di Berlino caratterizzata da un aspetto piuttosto severo è purtroppo andata perduta durante la Seconda Guerra Mondiale.
Oggi rimangono solo poche vestigia a monito per il futuro.
- Link correlato: https://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=3338&whichpage=1 -
















Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  12:21:19  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
La Gare du Nord di Parigi (1861/65, Hittorf) rappresenta uno dei più validi esempi dello stile Beaux-Arts applicato alle stazioni.
Tuttavia all'epoca non mancarono le critiche, come quella di Jacob Burckhardt che la defini <<uno scandalo>> ed anche, <<una delle più grandi infamie dell'architettura del nostro secolo>>











Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 15 February 2018 :  12:28:47  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Dallo stile della Gare du Nord il passo verso il neo-Barocco della fine del XIX secolo fu breve.
Ne abbiamo un esempio nella stazione centrale di Zurigo, realizzata tra il 1865 e il 1871 su progetto di J.F. Wanner.






Piero
Go to Top of Page
Page: of 5 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06