Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Composizioni internazionali
 TEE "Edelweiss" Zurigo-Amsterdam
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Nino Carbone

6646 Posts

Posted - 04 June 2019 :  20:17:50  Show Profile  Reply with Quote
TEE "Edelweiss" Zurigo-Amsterdam

Nino Carbone

6646 Posts

Posted - 04 June 2019 :  20:36:24  Show Profile  Reply with Quote

- TEE “Edelweiss” / RAm SBB - DE NS (poi con RAe SBB) -

- TEE “Edelweiss” / RAm SBB - DE NS -



- Foto da catalogo Trix 2011 -



- Cenni di storia -

Il TEE “Edelweiss” a trazione Diesel con i treni RAm SBB e DE NS è stato l’unico treno che per 17 anni (2-6-1957 / 25-5-1974)
utilizzò il materiale Diesel originario e senza modifiche di itinerario, particolarità di questo convoglio era l’attraversamento
di 5 ben Paesi.

(Nazioni: Svizzera / Francia / Lussemburgo / Belgio / Olanda)

(Stazioni: Zurigo / Basilea / Strasburgo / Lussemburgo / Bruxelles Nord / Amsterdam)




Il materiale ferroviario impiegato per così tanto tempo furono i RAm delle SBB e i DE delle NS.

Quando si iniziarono a evidenziare i segni del tempo e delle fatiche accumulate, venne deciso di effettuarne la sostituzione
con un elettrotreno policorrente RAe TEE delle SBB il 26 maggio del 1974.


Il treno con il nome “Edelweiss” aveva come lontana origine un treno di lusso, composto da carrozze Pullman di 1a e 2a classe,
che collegava di giorno Zurigo ad Amsterdam e che circolò dal 15 giugno 1928 al 1 settembre 1939, giorno in cui ebbe
inizio la Seconda Guerra Mondiale.

I TEE numerati 30-31 nel 1957 (poi 90-91 nel 1971 e 90-93 nel 1974) subentravano ad una relazione rapida Zurigo-Bruxelles
(682 km), anch’essa denominata “Edelweiss” espletata da una RGP delle SNCF che aveva la stessa numerazione nell’orario:

- Zurigo 12.49 > Bruxelles 20.48 -
- Bruxelles 13.32 > Zurigo 21.36 -


Nel 1957 con l’istituzione del TEE “Edelweiss”, la relazione fu prolungata fino ad Amsterdam e, per garantire l’arrivo ad un’ora
ragionevole ad Amsterdam (21.48), la partenza da Zurigo fu anticipata di un’ora, cioè alle 11.45.

Nel senso contrario l’orario fu solo lievemente modificato: partenza da Amsterdam alle 11.10, da Bruxelles alle 13.57 e arrivo
a Zurigo alle 21.25.

Fin dall’inizio fu impostato “molto veloce” sulla tratta SNCF.

Il TEE 30 (Zurigo-Amsterdam) copriva i 902 km in 10h e 13m alla velocità commerciale di 88.3 km/h con 13 fermate intermedie,
dall’estate 1965 venne aggiunta la quattordicesima, Bruxelles Quartier Léopold.

Il TEE 31 (Amsterdam-Zurigo) impiegava 10h e 15m, ma dall’estate 1959 venne ridotto a 10 ore esatte.

Con l’orario estivo del 1961, l’orario del TEE 31 (91) venne ridotto a 9h e 46m per scendere con l’orario estivo del 1970 a 9h
e 32m, e grazie alla riduzione del tempo di sosta a Basilea, conseguiva quindi una velocità di 94.6 km/h che sarà la migliore
di questo TEE.



- Link correlato RAm SBB / DE NS: http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=666&whichpage=1 -


- TEE “Edelweiss” con RAe TEE policorrente SBB -



- Foto SBB Historic / RAe TEE lascia Bruxelles il 27 maggio 1974 -



Il 26 maggio 1974 il quadricorrente RAe TEE SBB sostituì, con nuovi servizi, i TEE RAm SBB e DE NS che avevano concluso
la loro prestigiosa carriera come “Edelweiss” sulla linea Amsterdam-Zurigo il giorno prima,
però il percorso del policorrente fu limitato da Bruxelles Midi a Zurigo (682 km).

I 2 nuovi servizi giornalieri erano praticamente simmetrici, con una partenza da Zurigo alle 7.05 e un’altra alle 15.37
e da Bruxelles Midi alle 7.01 e alle 16.13.

Il treno che partiva la mattina da Zurigo conservava il nome di “Edelweiss” e tornava da Bruxelles nel pomeriggio come
TEE 90-93, invece quello che partiva la mattina da Bruxelles Midi con ritorno da Zurigo nel tardo pomeriggio riceveva
il nome “Iris”, treno TEE 91-92.

(TEE Edelweiss / TEE 90 Zurigo-Bruxelles Midi / TEE 93 Bruxelles Midi-Zurigo)

(TEE Iris / TEE 91 Bruxelles Midi-Zurigo / TEE 92 Zurigo Bruxelles Midi)


I tempi di percorrenza fra Zurigo e Bruxelles Midi, in entrambe le direzioni, erano di 7h e 4m e 6h e 56m.

Tempi non eccelsi considerato che la velocità da Thionville a Bruxelles rimase ad un livello modesto per dei treni
che pretendevano una categoria internazionale.

Valutato questo, vennero a mancare le condizioni per confermare due collegamenti giornalieri sulla linea Zurigo-Bruxelles.

Per evitare la soppressione totale delle relazioni TEE su questo percorso, le SBB previdero di mantenere il solo TEE “Iris”,
ma nell'orario che all'origine era proprio del TEE "Edelweiss".

Questa decisione permise di mantenere ancora per qualche anno sulla linea treni RAe TEE policorrente.

Ma nel suo insieme il servizio sulla linea Bruxelles-Lussemburgo-Strasburgo-Basilea-Zurigo non risultò una buona soluzione.

L’Edelweiss cessò dunque di circolare con questo nome il 26 maggio 1979, mentre l'Iris cessò definitivamente il servizio
su questa linea il 30 maggio 1981.



- Link correlato RAE TEE SBB: http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=700&whichpage=1


- Il periodo di servizio -



- Schema da: La leggenda dei Trans Europ Express / Maurice Mertens / Jean-Pierre Malaspina -




- Immagini del RAm TEE -

- Il RAm TEE “Edelweiss” Amsterdam-Zurigo a Strasburgo nel 1959 -



- Foto da: cparama.com -



- L'Edelweiss nei pressi di Lutzelbourg il 23 luglio 1960 -
(Lutzelbourg / Dipartimento Mosella)



- Foto Aubert / da: delcampe.net -



- DE NS nella stazione di Lussemburgo Centrale nel 1960 -



- Foto da: pinterest.it -



- A Zurigo -



- Foto da: flickr.com -

- In partenza da Zurigo nel 1972 -



- Foto da: flickr.com -



- Gli ultimi turni del RAm TEE “Edelweiss” a trazione Diesel tra Zurigo ed Amsterdam -



- Foto Georges Bossert / da: bahnbilder.de / RAm 502 SBB a Lenzburg -

Il 24 maggio 1974 i 2 treni NS DE 1003+1002 accoppiati circolarono da Zurigo ad Amsterdam con il TEE 90.

Il treno DE 1002, in trasferimento a vuoto, fu definitivamente rimpatriato in Olanda.

Il DE 1002 era stato privato a Zurigo del materiale della ristorazione che apparteneva alla Compagnia Svizzera
delle Carrozze Ristoranti (CSWR).

Nello stesso giorno, per il TEE 91 Amsterdam-Zurigo venne, impiegato il DE 1001.

Sabato 25 maggio:
il TEE 90 Zurigo-Amsterdam, venne effettuato con un altro treno in doppia trazione costituito dal treno DE 1001,
arrivato il giorno prima a Zurigo, e dal treno RAm 502, tenuto di scorta in questa stazione.

Il treno DE 1001, a sua volta, era stato anch'esso privato del materiale per la ristorazione che apparteneva alla CSWR
prima del suo ritorno definitivo in Olanda.

Il treno RAm 502 SBB rientrava in Svizzera con un invio a vuoto nella notte del 26 maggio 1974.


- Il doppio convoglio DE 1001 e RAm 502 Zurigo-Amsterdam nell’ultimo viaggio nei pressi di Uckhange-
(Uckhange / Dipartimento Mosella)



- Foto Michel Lavertu / da: La leggenda dei Trans Europ Express / Maurice Mertens / Jean-Pierre Malaspina -

- Sabato 25 maggio 1974: arrivo alla stazione di Amsterdam dell’ultimo “Edelweiss” a trazione Diesel -



- Foto Michel Lavertu / da: La leggenda dei Trans Europ Express / Maurice Mertens / Jean-Pierre Malaspina -



- Fonte da: La leggenda dei Trans Europ Express / Maurice Mertens / Jean-Pierre Malaspina -

- Nino -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 06 June 2019 :  10:44:24  Show Profile  Reply with Quote


- RAe TEE "Edelweiss" -
(27 maggio 1974)



- Foto: SBB Historic -


- Michele -
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06