Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Germania - Elettriche
 E 93 (193)
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Alberto Pedrini

Italy
11383 Posts

Posted - 13 October 2019 :  12:44:11  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Clic sull'immagine per la scheda




Alberto

Nino Carbone

6874 Posts

Posted - 13 October 2019 :  16:13:20  Show Profile  Reply with Quote

- E 93 (DRG / DB) -

Clic foto



- Foto Robin Fell / da: eisenbahnstiftung.de / E 93 008 a Kornwestheim nel 1962 -



- Cenni di storia -

Nel 1933, con l’elettrificazione della linea Stoccarda-Ulm-Augusta, le DRG necessitavano di potenti locomotive per il traino
di treni merci pesanti; 1.600 ton fino alla stazione di Geislinger e attraverso la “Geislinger Steige / Rampa di Geislinger”
convogli da 1.200 ton verso Ulm con una locomotiva di spinta.

Nella direzione opposta, treni da 1.100 ton senza locomotiva di spinta sulla rampa da Ulm a Beimerstetten, con velocità
massima di 65 km/h, velocità massima per i treni merci veloci di allora.

Clic foto



(Lunghezza Geislinger Steige 5.6 km / Nel tratto Geislinger-Amstetten pendenza 22.5 ‰)

Poiché le DRG furono costrette al risparmio, in conseguenza della Prima Guerra Mondiale e della Grande Depressione,
un ulteriore acquisto della costosa Serie E 91 o dell’elaborata Serie E 95 risultava troppo gravoso.

Le nuove macchine dovevano risultare poco onerose in termini di approvvigionamento di materiali e manutenzione.

Al fine di limitare il peso, il progetto elaborato, nel suo concetto, fu reso simile a quello del "Coccodrillo" svizzero;
l’avancorpo anteriore e quello posteriore accompagnavano il movimento dei carrelli.


La macchina era dotata di 6 assi motori suddivisi su 2 carrelli con rodiggio Co’Co’, con potenza oraria di 2.502 kW
a 57 km/h e potenza continuativa di 2.214 kW a 62 km/h.

Nel 1933 AEG consegnò alle DRG le prime 2 unità: E 93 01 e 02.




- Foto AEG -



- Foto AEG -

Le macchine E 93 01 e 02 vennero assegnate al deposito di Kornwestheim e sottoposte a test approfonditi.

All’inizio del 1935 le DRG commissionarono altre 2 E 93 (E 93 03 e 04) che vennero consegnate entro lo stesso anno.




- Foto Bachmann / da: eisenbahnstiftung.de / E 93 a Geislinger nel 1961 -

Dopo i buoni risultati dimostrati, nel 1937 vennero consegnate altre 14 macchine numerate E 93 05>18.



- Carl Bellingrodt / Foto RVM-Filmstelle Berlin / da: eisenbahnstiftung.de / E 93 08 a Dusseldorf il 20 agosto 1937 -

Queste ultime 14 avevano i motori potenziati, in modo che la velocità massima potesse raggiungere i 70 km/h.

Inizialmente, le E 93 dalla numero 14 alla 18 vennero assegnate alla RBD di Halle, ma furono successivamente trasferite
a Rosenheim in seguito alla consegna nel 1940 delle più potenti E 94.

- Link correlato E 94: http://www.marklinfan.net/db_e94.htm -

(RBD – ReichsBahnDirektion / Direzione Amministrativa delle DRG)

(Poi BD – BahnDirektion / Direzione Amministrativa delle DB)


Alla fine del conflitto 6 locomotive E 93 stazionarono a Kornwestheim, le altre presso i depositi di Ulm e Geislinger.

Durante il conflitto mondiale numerose di queste macchine rimasero danneggiate dai bombardamenti aerei,
ma nel 1947 furono riparate e rese atte al servizio.

Nel 1951 tutte le unità assegnate a Ulm vennero trasferite a Kornwestheim seguite nel 1958 da quelle di Geislingen,
per cui tutte le locomotive furono riunite a Kornwestheim dove rimasero fino al loro accantonamento.

Il servizio delle E 93 era principalmente rivolto al trasporto di treni merci da Stoccarda a Monaco allargando il campo
d’azione con la progressiva elettrificazione delle linee per Würzburg, Nördlingen e Mannheim.

La “Geislinger Steige” fu sempre la loro zona operativa fino a che non vennero impiegate, a partire dal 1958, le nuove E 50,
a questo punto per le E 93 iniziò un lento declino con un impiego verso servizi subordinati, oppure servizio
di spinta sulla "rampa".

- Link correlato E 50: http://www.marklinfan.net/e_50_db.htm -

Dal 1 gennaio 1968, a seguito della riclassificazione avvenuta presso le DB la Classe venne divenne 193.

Nel 1976 vennero ritirate le prime 7 unità, 11 rimasero ancora in servizio.

L'ultima macchina accantonata fu la 193 006 nel giugno 1984, che svolgeva il servizio di spinta sulla “Geislinger Steige”.




- Dati tecnici -

- Anni: 1933-35/*1937 -
- Rodiggio: Co'Co' -
- Lunghezza: 17.700 mm -
- Diametro ruote motrici: 1.250 mm. -
- Velocità massima: 65/*70 km/h -
- Potenza oraria: 2.502 kW a 57 km/h -
- Potenza continuativa: 2.214 kW a 62 km/h -
- Motori: 6 -
- Trasformatore: 1.680 kWA -
- Carico massimo per asse: 19.6/*19.7 ton -
- Peso di servizio: 117.2 / *117.6 ton -
- Unità costruite: 18 -

- Numerazione DRG: E 93 01>04 / *E 93 05>18 -

- * Nuovi valori E 93 del 1937 -




- Differenze tra E 93 A / E 94 B -



- Disegno da: planetposter.de -



- Immagini -

- E 93 11 -



- Foto Ulrich Budde / da: bundesbahnzeit.de -



- 193 004 -



- Foto Ulrich Budde / da: bundesbahnzeit.de -



- Museali -

- E 93 07 / Museale ufficiale DB -

- E 93 08 / Esposta presso la centrale nucleare di Neckarwestheim

- 193 012 / Proprietà privata -


- E 93 07 presso il Museo Ferroviario di Coblenza / Giugno 2012 -
(Con insegne di Epoca II sugli angoli delle cabine / " V" Vorne - Anteriore - "H" Hinter - Posteriore)



- Foto Urmelbeauftragter / da: commons.wikimedia.org -



- Foto Urmelbeauftragter / da: commons.wikimedia.org -



- La 193 008 monumento nella centrale nucleare di Neckarwestheim -



- Foto Heinz Seehagel / da: de.wikipedia.org -



- Modello Märklin -

- E 93 07 / Articolo 37870 / Insider 2014 -

Clic foto



- Foto Alberto Pedrini -

Clic foto



- Foto Frits Osterthun -

- L'originale -

- E 93 07 a Bochum-Dahlhausen in occasione del 150° anniversario delle Ferrovie Tedesche / 7 ottobre 1985 -
(Con insegne di Epoca III / 1 e 2 sugli angoli delle cabine)



- Foto: voba-medien.de -



- Fonti -
- Taschenbuch Deutsche Elektrolokomotiven -
- deutsches-krokodil.de -
- de.wikipedia.org -

- Nino -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5348 Posts

Posted - 23 May 2020 :  12:57:36  Show Profile  Reply with Quote


La BR 193 006 in servizio a Böblingen, il 9 Settembre 1977. (Foto: Konrad Koschinski)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5348 Posts

Posted - 23 May 2020 :  13:12:00  Show Profile  Reply with Quote


Nel 1952, la E 93 07 ad Amstetten con un treno merci misto. (Foto: Carl Bellingrodt)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5348 Posts

Posted - 26 May 2020 :  13:13:05  Show Profile  Reply with Quote


Nel 1954 la E 93 10 in stazione a Maulbronn West, sulla linea Mühlacker-Bruchsal appena elettrificata.
Sulla destra la BR 55 3457 con un treno di manutenzione. (Foto: Carl Bellingrodt)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5348 Posts

Posted - 03 June 2020 :  10:33:41  Show Profile  Reply with Quote


Gli ultimi servizi... La BR 193 016 tra Weil der Stadt e Kornwestheim, il 9 giugno 1983. (Foto: Michael Krolop)
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2024 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06