Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Scala Z
 Plastici in scala Z dei soci del Club
 Il plastico "Die Wuppertaler Schwebebahn"
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author  Topic Next Topic
Page: of 2

Raffaele Picollo

Italy
1063 Posts

Posted - 28 March 2020 :  13:46:15  Show Profile  Visit Raffaele Picollo's Homepage  Reply with Quote
Questo plastico nasce dall'idea di realizzare la famosa Schwebebahn di Wuppertal in scala Z.
Ho raccolto la sfida due anni fa.

Per realizzarla ho dovuto pazientare per progettare, stampare ed assemblare un sistema, per me inedito, di movimento dei treni, in grado di spostare il motore all'esterno dei convogli.
La prima caratteristica della Schwebebahn è infatti quella di essere leggera ed essenziale. Elegante nella struttura portante realizzata tra il 1898 ed il 1901. Posizionare il motore all'interno dei convogli sarebbe stata una avventura per me impossibile, dato l'esiguo spazio disponibile e la difficoltà di realizzare l'alimentazione elettrica.

Il plastico è comandato da un Arduino Mega per l'interfaccia principale, quindi ho usato 2 Arduino Nano per comandare i due motori passo-passo che muovono i convogli. Un terzo Arduino gestisce le luci dell'edificio della Bayer (azienda che ha una importante sede a Wuppertal), ben 102 circuiti LED che illuminano singolarmente, come faccio spesso, tutte le finestre dell'edificio, per potere avere diversi effetti scenici.

Il plastico è attualmente in lavorazione e l'ho recentemente portato ad uno stato "presentabile" per potere partecipare allo Z-Weekend di Altenbeken, poi annullato per la nota emergenza virus.

Ecco qui il video di presentazione all'edizione virtuale del meeting di Altenbeken.

E ora qualche foto dello stato del plastico ad oggi:



























Ed alcune immagini scattate durante le fasi della costruzione:


Il progetto 3D di una della stazione di testa n.2


Il progetto del convoglio e della struttura di supporto


Il primo elemento di supporto modulare rettilineo, quindi ne ho realizzato uno curvo, così da comporre il tracciato a piacimento


La stazione di testa n.1


Il montaggio della stazione di testa n.1, con i muri di argine del fiume


Particolare dell'interno delle finestre dell'edificio Bayer


Le interfacce da 16 uscite PWM da mettere all'interno dell'edificio Bayer, per un totale di 112 alimentazioni per LED


La fase di cablaggio dell'edificio Bayer


Ecco come si presenta l'edificio Bayer, una volta installato e cablato tutto


Intanto preparo il plastico, ecco la realizzazione del fiume Wupper


Dopo una prima mano di stucco e di colore di fondo, dipingo il fondale e le pietre


Ecco il fiume pronto per lo strato di Vallejo Still Water


Il particolare di un tubo di scarico lungo l'argine del Wupper


Ecco il fiume dopo una leggera passata di effetto schiuma


Finalmente passo al cablaggio del sistema


Ecco la preparazione delle carrozze storiche, le Kaiserwagen: stampate, dipinte, dotate di figurini (di mio disegno) e cablate con tanta pazienza. Ogni coppia di convogli di Kaiserwagen è dotata di goldcap che si carica quando ritornano in stazione, così da alimentare i LED durante il tragitto


Ed ecco la stazione di testa n.2 assemblata...


... quindi procedo con la posa del tracciato posto al di sopra del fiume Wupper


Ed infine la stazione di testa n.1, con l'edificio (di fantasia) adibito a rimessa dei convogli. Di fianco c'è anche il ponte in pietra, anche questo stampato in 3D

Raf

Alberto Pedrini

Italy
11026 Posts

Posted - 28 March 2020 :  13:59:52  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Raf, riesci sempre a lasciare tutti a bocca aperta, veramente incredibile la tua abiltà progettuale e costruttiva, sei un Panzer.
Splendido veramente tutto, grazie per avere condiviso.

Alberto
Go to Top of Page

Riccardo Bastianelli

Italy
3249 Posts

Posted - 28 March 2020 :  19:58:29  Show Profile  Reply with Quote
Grandissimo lavoro!
Riesci sempre a stupirci

Riccardo
Go to Top of Page

Marino Di fazio

Italy
1388 Posts

Posted - 28 March 2020 :  22:32:11  Show Profile  Reply with Quote
Come sempre un grande lavoro.

Marino
Go to Top of Page

Raffaele Picollo

Italy
1063 Posts

Posted - 01 April 2020 :  17:28:51  Show Profile  Visit Raffaele Picollo's Homepage  Reply with Quote
Grazie grazie, devo dire che con la progettazione e la stampa in 3D ho aggiunto divertimento al divertimento.
Dopo la partecipazione allo Z-Weekend "virtuale", questo progetto sta suscitando molta curiosità nella comunità dello ZFI.

Raf
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
11026 Posts

Posted - 01 July 2020 :  08:04:53  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
E ti sei meritato l'unica foto sull'evento Spur-Z weekend presente sul Magazine n°3
La tua creatività lascia tutti a bocca aperta

Alberto
Go to Top of Page

Raffaele Picollo

Italy
1063 Posts

Posted - 27 December 2021 :  18:40:51  Show Profile  Visit Raffaele Picollo's Homepage  Reply with Quote
Dopo un lungo silenzio, un aggiornamento sull'avanzamento dei lavori.
Purtroppo ho avuto tantissimo lavoro per seguire altri progetti (non solo modellistici) e non ho potuto dare molte notizie su questo plastico sul quale, comunque, non mi sono mai fermato.
Infatti ho progettato e realizzato vari componenti che, finalmente ho iniziato a stampare ed installare sul plastico.

Minigolf

Vicino ad una delle stazioni della Schwebebahn, ecco nascere il minigolf. Devo ancora piantare gli alberi (ne ho prodotti molti quest'estate) e piazzare i giocatori, ma il più è fatto:
Le piste sono realizzate con la stampa in 3D e in una ho creato un meccanismo che fa muovere la micro-pallina, con tanto di omino che impreca perché non va in buca...

Completano la scena panchine, cestini della spazzatura, segnapunti, oltre ai miei lampioni autocostruiti (la foto è fatta con lo smartphone e non rende benissimo i particolari).

Circo

Dall'altro lato del plastico, ecco che è arrivato il circo!
Progettato e stampato in 3D, ecco il render iniziale, la fase di verniciatura ed il risultato finale, pronto per essere messo sul piazzale vicino alla stazione ferroviaria.






Parcheggio interrato

Niente di meglio, per risparmiare spazio, di un bell'autosilo interrato. Così me lo sono progettato ed è attualmente in fase di stampa. Una volta messo sul plastico, con qualche bella automobilina sulla rampa di accesso, farà sicuramente la sua bella figura!

Raf
Go to Top of Page

Riccardo Bastianelli

Italy
3249 Posts

Posted - 28 December 2021 :  09:46:27  Show Profile  Reply with Quote
Opere eccezionali
Invece una anticipazione dei "tantissimi lavori" che ti impegnano?

Riccardo
Go to Top of Page

Stefano Spina

Italy
843 Posts

Posted - 28 December 2021 :  11:29:08  Show Profile  Reply with Quote
Tutto quello che c'era da dire è stato già detto e ripetuto... resta solo da ribadire che gli oculisti avrebbero decisamente una vita grama se tutti fossimo dotati della tua vista.
Complimenti, vere opere d'arte in sub-miniatura.

Stefano
Go to Top of Page

Raffaele Picollo

Italy
1063 Posts

Posted - 28 December 2021 :  12:49:59  Show Profile  Visit Raffaele Picollo's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Riccardo Bastianelli

Opere eccezionali
Invece una anticipazione dei "tantissimi lavori" che ti impegnano?

Riccardo



Beh come dicevo, se ripenso agli ultimi mesi, ho avuto un sacco da fare di cose extra modellismo.
Ovvio che la tua curiosità va, invece, al nostro mondo... così ti posso dire di avere realizzato qualcosa in scala G per mio fratello (motore e componenti vari per una funivia, una piattaforma panoramica col pavimento trasparente - tipo skywalk) e in Z ho prodotto una moltitudine di modelli di auto/furgoni (negli ultimi modelli sono riuscito a riprodurre il cruscotto, il volante, i sedili e anche il guidatore ed i passeggeri), alcuni diorami (di cui uno in progettazione: la riproduzione di un tratto di strada delle prove speciali del rally di Monte Carlo sul Col de Turini), poi nuovi figurini e soprattutto i vari accessori per il plastico di Wuppertal (dopo l'autosilo sarà la volta delle insegne luminose per il circo, mi piacerebbe ricreare l'effetto delle lampadine che si accendono in sequenza utilizzando LED SMD 0402... più piccoli di così non si può!).
Poi, nei tempi morti (pochi), il pensiero va al plastico nel baule, che è stato fermo per un po' ma che gioverà di tutta l'esperienza che mi sono fatto nel frattempo. Non vedo l'ora di rimettermici dietro!

Raf
Go to Top of Page

Nino Carbone

6391 Posts

Posted - 28 December 2021 :  20:39:18  Show Profile  Reply with Quote


Raffaele, oltre ai doverosi complimenti per il tuo minuzioso lavoro, cosa si può aggiungere?
Nel tuo "piccolo" sei sempre un grande.


Nino
Go to Top of Page
Page: of 2  Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06