Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Scala 1
 Modelli in scala 1
 Occre Passenger Coach
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Christian Wright

Italy
32 Posts

Posted - 19 February 2021 :  12:03:44  Show Profile  Reply with Quote
uno dei modelli in kit più belli che abbia mai fatto.
mi è piaciuto talmente tanto che ne ho costruiti 2 per arricchire il convoglio.

è un kit di media difficoltà, non proprio da principianti ma il risultato è ottimo.
ho fatto tante modifiche al kit originale: le finestre sono in vetro vero di 1,2mm di spessore, le bandierine in fusione le ho molate e ricostruite in ottone saldato. ho illuminato l'interno e ho aggiunto parecchi particolari presenti sul vero vagone Costa MZA.



































Alberto Pedrini

Italy
10833 Posts

Posted - 19 February 2021 :  15:04:53  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Rischio di apparire monotono, complimenti anche per queste realizzazioni

Alberto
Go to Top of Page

Riccardo Bastianelli

Italy
3196 Posts

Posted - 19 February 2021 :  15:26:24  Show Profile  Reply with Quote
Molto belle
Sei mai stato tentato dal costruire la carrozza Orient Express della Amati?

Riccardo
Go to Top of Page

Christian Wright

Italy
32 Posts

Posted - 19 February 2021 :  18:15:12  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Riccardo Bastianelli

Molto belle
Sei mai stato tentato dal costruire la carrozza Orient Express della Amati?

Riccardo



certo, però mi sono passate tutte le tentazioni appena ho visto il prezzo.
Go to Top of Page

Christian Wright

Italy
32 Posts

Posted - 20 February 2021 :  03:24:03  Show Profile  Reply with Quote
alcune foto della costruzione di entrambi i vagoni





ho imparato a tagliare i vetri per tutti i miei modelli, odio la plastica trasparente perchè si vede che è plastica e poi si pulisce malissimo da colle e vernici. il vetro invece basta una lametta a scalpello per farlo brillare come nuovo, non si graffia ed è molto più robusto di quello che si possa credere.





i sedili di seconda classe sono rivestiti di raso su entrambi i vagoni, il vecchio ha i sedili rossi mentre l'ultimo li ha blu.







i sedili di terza classe sono leggermente più difficili, conta molto allineare perfettamente i pezzi e squadrali a 90° altrimenti vengono storti.





le reti portabagagli si costruiscono meglio sul banco di lavoro incollate a del biadesivo e usando colla epossidica.





le porte sono tutte apribili, hanno 2 chiodini che funzionano da perni



il tetto è leggermente complesso specialmente se si vuole verniciare anche dentro.
io l'ho costruito inizialmente sul modello evitando di incollarlo alle 3 pareti portanti e poi ho proseguito sul banco di lavoro.





i listelli si piegano bagnandoli e forzandoli sullo stelo del saldatore che ho fissato in morsa per farlo stare fermo.



per renderlo robusto ho preferito resinare il tetto con una trama fine di vetro e resina epossidica.

in questo modo ho potuto sganciarlo dal vagone e verniciare l'interno.





le lampade led hanno 2 sistemi diversi, sul vecchio vagone sono fissate sul tettino rialzato removibile mentre sul nuovo sono una barra di legno incollata alle pareti del vagone.

le luci del primo vagone







il secondo vagone









i le bandierine segnaletiche laterali le ho modificate molando la fusione e rifacendole funzionanti di ottone saldato.









infine ho fatto le linguette a molla per prendere corrente dalle ruote.
il ponte di diodi serve per alimentare i led in entrambi i sensi di marcia.
il vecchio vagone aveva delle spinette rosse che formavano una catena a partire dalla locomotiva ma ultimamente ho modificato e rimosso tutte le spine in favore di questo sistema che funziona molto meglio.















Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10833 Posts

Posted - 21 February 2021 :  09:38:43  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Ah beh, facilissimo, in settimana ne faccio tre o quattro
Molto interessante la spiegazione dei procedimenti utilizzati, un gran lavoro di pazienza e abilità non comuni. Ho guardato molto volentieri le immagini, grazie.

Alberto
Go to Top of Page

Luca Peloso

Italy
1686 Posts

Posted - 21 February 2021 :  11:26:09  Show Profile  Reply with Quote

Wow sono impressionato per la cura del dettaglio e l'abilità di realizzare le tue idee.
complimenti vivissimi

Luca
(avana)
Go to Top of Page

Christian Wright

Italy
32 Posts

Posted - 21 February 2021 :  12:22:45  Show Profile  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Alberto Pedrini

Ah beh, facilissimo, in settimana ne faccio tre o quattro
Molto interessante la spiegazione dei procedimenti utilizzati, un gran lavoro di pazienza e abilità non comuni. Ho guardato molto volentieri le immagini, grazie.



scherzi ma io farei volentieri anche il terzo.. il convoglio nel tren de la fresa ne avrebbe 4.

http://www.ason.es/r-tren-fresa/tren-fresa.html

è un modello di media difficoltà, ovvero con pazienza e qualche suggerimento in un paio di mesi penso che tutti potrebbero riuscire a costruirlo, almeno chiunque abbia già fatto una barchetta di legno.
una qualsiasi barca in legno con scafo a fasciame è indubbiamente più complicata di questo vagone.
magari servono degli attrezzi fondamentali come le lame a scalpello e un tappetino da taglio.
Go to Top of Page

Andrea Coccioni

140 Posts

Posted - 22 February 2021 :  23:41:35  Show Profile  Reply with Quote
Wow.Semplicemente spettacolare!
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2021 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06