Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Italia
 E.432 Trifase
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 4

Alberto Pedrini

Italy
11045 Posts

Posted - 19 February 2010 :  16:48:39  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Ciao Massimo,
spesso faccio riferimento alle notizie pubblicate, dando per scontato che si leggano, scusa

http://www.marklinfan.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=86:norimberga-2010-anticipazioni&catid=48:fiere-e-mostre-di-modellismo&Itemid=62

Alberto
Go to Top of Page

massimo carvelli

Italy
364 Posts

Posted - 21 February 2010 :  15:49:14  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Alberto,
scusami tu se non leggo tutto: non è per cattiva volontà - cerco di leggere TUTTO perchè mi interessa TUTTO - ma talvolta per incapacità nell'andare a seguire i vari link.
Comunque ciò che tu dici mi riempie di gioia: TIENICI INFORMATI;
la predisposizione (almeno questa!) di modelli italiani, in AC, non può che rendermi(ci) felici!!!!!!
massimo

Siamo schiavi delle leggi, per poter essere liberi (Cicerone)
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 07 September 2010 :  23:52:48  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
La E432 è arrivata!
Complimenti alla Roco per aver avuto il coraggio di osare.
Naturalmente è già iniziato il balletto delle critiche che, francamente, non mi interessano più di tanto.

Festeggio con una delle foto che scattavo quando ero un ragazzino e me ne andavo a caccia di trifase nei depositi.

Siamo nel deposito di Asti, nell'inverno del 1973.
Fa un freddo cane, la luce è scadente e la mia vecchia "Voigtländer" di certo non mi aiuta in queste condizioni.
La E432.004 del deposito di Alessandria è ferma con i pantografi abbassati.
Non mi piace fotografare le macchine in quella condizione, ma mi metto comunque in posizione per lo scatto.
Esito un attimo, forse il macchinista intuisce e sbucando dalla macchina mi dice...
<<Non scattare, aspetta>>.
Pochi secondi e la macchina alza i pantografi; un paio di scatti, un grazie e via, felice di aver vissuto quell'istante.
Quel giorno tutto mi sembrava normale: l'intera famiglia che mi aspettava a casa per il pranzo, le macchine trifasi, i miei sedici anni.
Uff, meglio non pensare..."The show must go on".



Ciao,
Piero




Piero
Go to Top of Page

Andrea Coccioni

140 Posts

Posted - 08 September 2010 :  14:03:56  Show Profile  Reply with Quote
Per chi volesse cimentarsi nel trifase, segnalo che su TT Modellismo n° 42, di giugno 2010, c'è un ottimo articolo a firma di Riccardo Olivero, che mostra molto dettagliatamente come autocostruire la linea aerea trifase, con il metodo ideato e messo in pratica da Andrea Bormida sul plastico del gruppo E 431 di Savona.
Le fasi costruttive sono descritte con abbondanza di esempi, disegni e fotografie.

Ciao
Andrea
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 14 September 2010 :  18:41:36  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
A Savona non si scende a compromessi e si viaggia sul bifilare con i pantografi in presa.
Un bel video è meglio di tante chiacchiere.

http://www.youtube.com/watch?v=01jTzwizPXw

Piero

Piero
Go to Top of Page

Nino Carbone

6655 Posts

Posted - 14 September 2010 :  19:25:33  Show Profile  Reply with Quote
_________________________________________________________________________________________________

- Piero, veramente bravi gli amici di Savona, nel video si possono ammirare anche i
dettagli del plastico curato nei minimi particolari.

- La E 432, poi, fa un figurone!!!!

- Ciao, Nino -
_________________________________________________________________________________________________
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 17 September 2010 :  23:59:06  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Link segnalato sul Forum Duegi: gli amici del "Gruppo E 431" di Savona hanno messo a disposizione questo eccezionale filmato girato nel deposito di Savona Fornaci e sulla linea della Riviera Ligure di Ponente ai tempi della Trifase.

http://www.youtube.com/watch?v=dqJoA7Tpybg&feature=player_embedded#!

Gruppo E431 Savona 16 settembre 2010

L'amico macchinista Mario Pacini,toscano di nascita e savonese di adozione,ci ha fatto avere questo splendido filmato da lui girato a metà degli sessanta che il nostro Magno Di Murro ha egregiamente digitalizzato e restaurato.
Si parte dal Deposito di Savona Fornaci ove,accanto a lunghe teorie di locomotive già accantonate,vediamo i macchinisti provvedere alla meticolosa accudienza dei mezzi operativi.
L'amico Mario ci fa salire sulla "sua" E.431,la quale,in coppia con una E.432,è alla testa di un diretto per Ventimiglia.
Possiamo apprezzare il magnifico paesaggio ligure percorrendo la vecchia linea che costeggiava il mare regalando scorci da favola.
Giunti a Sanremo ci fermiamo per dare la precedenza al TEE Breda:noblesse oblige!
Insomma,una vera chicca. Grazie Mario!

Piero







Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 18 September 2010 :  00:19:51  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Restando in tema di E432 e Riviera Ligure di Ponente ripropongo la scansione di una vecchia foto della mia collezione.
L'immagine ritrae una E432 in partenza da Imperia Porto Murizio (direzione Genova).
Non conoscevo l'autore della foto e ne ho parlato con Franco Dell'Amico e Gianfranco Ferro che, verosimilmente, attribuiscono la foto a Piccardo di Savona.
Sullo sfondo si vede la raffineria della S.A.I.R.O (Società Anonima Italiana Raffinazione Olii)



Piero



Piero
Go to Top of Page

massimo carvelli

Italy
364 Posts

Posted - 19 September 2010 :  09:43:30  Show Profile  Reply with Quote
Ho avuto modo di avere tra le mia mani il modello e mi è sembrato che sia ben fatto.
Non ho letto i balletti delle critiche a cui Piero si riferisce, ma posso asserire che i miei amici del club La Rotaia di Roma sono soddisfatti e ne hanno parlato con soddisfazione.
Da un punto di vista tecnico non mi posso pronunciare per chè non ha girato, ma penso che sia in linea con i modelli Roco che solitamente non hanno mai avuto problemi.

Siamo schiavi delle leggi, per poter essere liberi (Cicerone)
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8149 Posts

Posted - 19 September 2010 :  10:55:23  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Ciao Massimo,
effettivamente devo dire che questa volta l'entusiasmo per la E432 ha superato gli appunti che, inizialmente, sono stati fatti al modello.
Sono veramente contento dell'accoglienza riservata alla E432 e, più in generale, alla trifase.

Piero

Piero
Go to Top of Page
Page: of 4 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06