Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Svizzera - Elettriche
 Re 4/4 IV (446 SOB)
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 12 March 2010 :  12:06:15  Show Profile  Reply with Quote
Clic sulle immagini per le schede





Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 12 March 2010 :  12:06:41  Show Profile  Reply with Quote
La Re 4/4IV, costruita in soli 4 prototipi nel 1982 da SLM/BBC/MFO/SAAS, era semplicemente una Re 4/4II, che in quegli anni era ancora in produzione, con motori a corrente continua e un aspetto più moderno.
Con il progetto “Ferrovia 2000” che prevedeva l’alta velocità (200 Km/h) sulle linee di grande collegamento della Svizzera interna, le FFS avevano bisogno di nuove locomotive adatte allo scopo.
La Re 4/4IV con raddrizzatori a tiristori fu il primo passo verso questa tendenza. Utilizzando gli stessi motori della Re 4/4II, ma alimentati a corrente continua, la potenza fu portata da 4700 a 5050 KW (poi ridotti a 4960) e la velocità massima da 140 a 160 Km/h. Sul tetto furono alloggiati grossi ventilatori per raffreddare i complessi apparati elettrici, da cui il soprannome di “Aspirapolvere”, per il rumore e il flusso d’aria che emetteva.
Vennero impiegate sulla linea Losanna-Domodossola in testa a treni passeggeri, poi a convogli merci. Questa macchina non ebbe seguito nelle FFS, il progetto della nuova Re 460 a convertitori con motori trifase era già in cantiere.
Locomotive simili (più lunghe e meno veloci) vennero costruite per compagnie private.
Tra il 1994 e il 1996 i quattro prototipi furono ceduti alla Südostbahn (SOB) e riclassificati Re 446.



La Re 446 in livrea SOB nel 2008 (Foto: Georg Trüb)
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8163 Posts

Posted - 01 May 2010 :  22:12:07  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote


altre pagine del bollettino:
http://img42.xooimage.com/files/b/d/b/cff-4-82-001-6dfef4.jpg
http://img41.xooimage.com/files/9/f/8/cff-4-82-002-6dff22.jpg
http://img44.xooimage.com/files/1/d/9/cff-4-82-003-6dff48.jpg
http://img40.xooimage.com/files/c/3/f/cff-4-82-004-6dff62.jpg




Piero
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
11063 Posts

Posted - 24 June 2013 :  00:14:10  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Rinnovata la scheda




Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
11063 Posts

Posted - 30 January 2014 :  20:21:37  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Il video di Sokrates

http://youtu.be/TbwE5vJBozE

Alberto
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 24 January 2019 :  16:09:14  Show Profile  Reply with Quote


Le Re 456 si possono considerare come le discendenti delle Re 4/4IV. Costruite in 14 esemplari tra il 1987 e il 1993 per alcune compagnie private, rispetto ai 4 prototipi sono più lunghe, hanno un unico vetro frontale, la porta di accesso laterale è in un'altra posizione e inoltre presentano un solo pantografo. Le componenti elettriche però sono più moderne, come le Re 450 della S-Bahn di Zurigo montano convertitori GTO e motori asincroni trifase. Nonostante ciò sono lente: 130 Km/h.
Oggi 6 locomotive appartengono alla Südostbahn (SOB), che le utilizza in doppia trazione sul "Voralpen-Express" (VAE), che collega San Gallo a Lucerna (nella foto a Rapperswil). Queste macchine presentano sempre livree pubblicitarie che si rinnovano nel tempo. (Foto: Georg Trüb)

Altre 6 locomotive appartengono alla Sihltal-Zürich-Uetliberg-Bahn (SZU) e sono utilizzate sulla S-Bahn zurighese. Le ultime due appartengono a Swiss Rail Traffic che le noleggia.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 24 January 2019 :  16:44:55  Show Profile  Reply with Quote


Recentemente la Re 456 111 di Swiss Rail Traffic è stata noleggiata da M-Rail AG (Railway of Müller Frauenfeld). (Foto: Georg Trüb)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 25 January 2019 :  13:42:48  Show Profile  Reply with Quote


Anche le Re 446 oggi sono impiegate da SOB in testa e in coda al VAE. Qui vediamo la Re 446 016, con livrea speciale per i 25 anni del Voralpen-Express, a Pfäffikon il 24 aprile 2018. (Foto: Georg Trüb)
Go to Top of Page

Mario Puleo

Italy
1261 Posts

Posted - 25 January 2019 :  15:28:58  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
Non ho ancora capito perché Märklin propone questa versione poco conosciuta della Re446 del Voralpen Express



visto che non ci sono carrozze adatte ad un prezzo accettabile. Ci sono quelle di Hui, ma un convoglio di 5 pezzi costa 3000 CHF.
Volendo celebrare il VAE la livrea della foto sopra mi sembra decisamente piú bella.

Mario
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 16 April 2020 :  08:59:18  Show Profile  Reply with Quote


Winterthur, 14 aprile 2020. (Foto: Georg Trüb)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 27 April 2020 :  15:39:30  Show Profile  Reply with Quote


Losanna, 11 agosto 1985. (Foto: SBB Historic)

A seguito del rinnovamento per il servizio Voralpen Express (San Gallo-Lucerna), gestito dalla fine del 2019 con nuovi elettrotreni, le quattro Re 446 (ex SBB Re 4/4 IV) sono state cedute da SOB alla EDG (Eisenbahndienstleister Gmbh) di Thayngen.
Anche le sei Re 456, appartenenti a SOB, sono in attesa di un nuovo acquirente.
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06