Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Svizzera - Elettriche
 Coccodrillo

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
Check here to subscribe to this topic.
   

T O P I C    R E V I E W
Alberto Pedrini Posted - 02 February 2010 : 13:04:47
Per vedere la scheda tecnica dei Coccodrilli, clicca sull'immagine accanto.

Per vedere la ricerca sui Coccodrilli di Nino Carbone e Gian Michele Sambonet, clicca sull'immagine accanto.
10   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
Gian Michele Sambonet Posted - 07 November 2019 : 13:19:46


Ce 6/8II 14255, Airolo 1922. (Foto: SBB Historic)
Nino Carbone Posted - 02 November 2019 : 12:58:12


- I 100 anni di un'icona svizzera: il Coccodrillo del Gottardo -

- Per celebrare degnamente i cento anni del Coccodrillo, sabato 19 ottobre 2019 SBB Historic ha organizzato un evento straordinario
lungo le rampe del Gottardo, effettuando una tripla trazione da Erstfeld a Bellinzona (andata e ritorno) -

- https://www.youtube.com/watch?v=3eB42_lGGVM -


- Nino -
Gian Michele Sambonet Posted - 26 October 2019 : 19:06:37


Incontro storico tra il Ce 6/8III 14305 e la BR 01 118 a Meiningen in Germania nell'ottobre del 2015. (Foto: SBB Historic)

Il 31 agosto 2015, il "Coccodrillo" Ce 6/8 III 14305 iniziò il suo viaggio verso Gävle in Svezia, a circa 170 km a nord di Stoccolma. Su invito del Museo delle Ferrovie Svedesi (Sverige Järnvägsmuesum), il "coccodrillo" vi avrebbe preso parte come ospite d'onore al grande festival ferroviario "100 anni di treni elettrici".
Era previsto che la locomotiva sarebbe tornata in Svizzera il 22 settembre 2015. Già sulla strada per il nord, sorsero problemi tecnici: un cuscinetto si era surriscaldato, nonostante la bassa velocità di crociera di 50 Km/h e le fermate di controllo regolari. Il pezzo fu rapidamente sostituito e la presenza al festival ferroviario in Svezia fu un successo.
Sulla via del ritorno sorsero altri problemi una volta raggiunta Berlino, dove il "coccodrillo" fu rimorchiato verso le officine Dampflokwerk Meiningen, l'ultimo importante impianto di manutenzione per locomotive a vapore nell'Europa centrale e occidentale ed è inoltre specializzato in revisioni e riparazioni di materiale rotabile ferroviario storico.
Gli specialisti di Meiningen si resero subito conto che la leggenda del San Gottardo aveva bisogno di una revisione completa, che in passato era stata rimandata più volte per mancanza di fondi.
La revisione generale è stata completata nell'autunno del 2017 e il 3 novembre il "coccodrillo" ha iniziato il suo viaggio verso casa che è durato quattro giorni.
Gian Michele Sambonet Posted - 23 September 2019 : 18:38:21


Le tre macchine presentate da Maschinenfabrik Oerlikon nel 1919. (Cartolina da collezione privata, su segnalazione di Nino)

Nota: Il prototipo sopra citato come 1-C-1 (Be 3/5 12201) non era destinato al Gottardo, ma bensì all'altopiano della Svizzera interna. Da esso deriverà la Ae 3/6II.
Gian Michele Sambonet Posted - 23 September 2019 : 18:38:00


Il sopracitato Rangierkrokodil Ce 6/8II 14282 al lavoro a Winterthur, il 19 ottobre 1979. (Foto: Christian Zellweger)
Gian Michele Sambonet Posted - 23 September 2019 : 16:36:10
Ma vogliamo parlare di quest'altro pastrocchio? Meglio di no, si commenta da solo.



Ce 6/8II 14282 (ex Rangierkrokodil), ceduto nel 1982 al Technik Museum Sinsheim in Germania (Foto: Dennis Matthies)

Credetemi, non esiste alcuna relazione storica che giustifichi le bielle rosse e il sottocassa nero su questa macchina (anche la tonalità di verde è sbagliata); al contrario del Be 6/8II 13257 ceduto agli austriaci nel 1978 in cambio di un loro Coccodrillo e rimasto operativo per alcuni anni in Austria con bielle rosse. Quest'ultimo oggi è esposto al Sübahn Museum Mürzzuschlag (Austria), ma le bielle non sono più rosse.
Gian Michele Sambonet Posted - 23 September 2019 : 16:35:41
Peccato per la miopia (per non dire altro) dei curatori presso il Technik Museum Speyer.
Hanno perso una grande occasione, quella di valorizzare l'ultimo esemplare di "Rangierkrokodil" (Coccodrillo da manovra), rimasto tale nel suo aspetto.
Gian Michele Sambonet Posted - 22 September 2019 : 11:47:00


Cos'è sta roba?
Si tratta del "povero" Ce 6/8II 14267 da manovra, ceduto nel 1981 al Technik Museum Speyer in Germania.
Era tempo che volevo parlare di questo scempio ad opera di un museo ferroviario e noi che ci lamentavamo dei modelli di Coccodrillo con colorazione fantasia...
O fai un restauro conservativo riportando la locomotiva, in tutti i suoi dettagli, al suo aspetto originale, o, in mancanza di fondi, la lasci così com'era, con l'aspetto che aveva nel suo ultimo periodo di servizio. Questi hanno creato un ibrido adatto più a un parco giochi che a un museo, semplicemente riverniciando grossolanamente di marrone (compresi tetto, pantografi, corrimano, coperchi laterali degli organi di trasmissione e altro...) il "Rangierkrokodil", rimasto però tale nell'aspetto. Sul tetto è presente anche un secondo pantografo, con strisciante tedesco, che era servito al trasferimento della macchina, dal momento che raggiunse Speyer coi suoi mezzi. Inoltre sono stati asportati i numeri frontali e le targhette dei costruttori. E poi, Ce 6/8 cosa? (Foto: Alfvan Beem)




Vergognoso! (Foto: Uli Kutting)




il Rangierkrokodil Ce 6/8II 14267 al lavoro a St-Triphon, il 16 giugno 1980. (Foto: Edi Meier)
Gian Michele Sambonet Posted - 14 September 2019 : 12:06:33


Airolo, 2 agosto 2019. Il Ce 6/8 II 14253, con treno charter, recentemente riverniciato presso le officine FFS di Bellinzona. (Foto Georg Trüb)
Gian Michele Sambonet Posted - 07 June 2019 : 20:40:09


Baden, 26 marzo 2019. Anche il Ce 6/8 III 14305 è stato riverniciato recentemente. All'occasione si è scelto di ridargli l'aspetto che aveva negli anni '40 e primi '50: verde con sottocassa grigio chiaro e mancorrenti neri. (Foto Georg Trüb)

Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06