Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Compagnie Ferroviarie Private
 FER D220

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
Check here to subscribe to this topic.
   

T O P I C    R E V I E W
Alberto Pedrini Posted - 13 November 2011 : 16:43:05
Per la scheda clicca sull'immagine

10   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
Gian Michele Sambonet Posted - 28 May 2020 : 19:39:00


La 220 045 della compagnia privata italiana FER (Ferrovie Emilia Romagna), che era stata rimodernata in Croazia solo l'anno prima, attraversa la Pianura Padana vicino a Tagliata il 10 maggio 2007, con un treno intermodale da Ravenna. (Foto: P. Pfister)
Alberto Pedrini Posted - 05 December 2011 : 23:07:52
La D220 FER nell'episodio 38 di Märklin TV

http://www.maerklin.de/de/service/veroeffentlichungen/maerklin-tv.html
Alberto Pedrini Posted - 20 November 2011 : 19:59:33
Enrico, bellisima così, ottimo upgrade.
Anch'io avevo fatto un pensiero a tubi e gancio realistici, ma ho rimandato, indeciso se sforacchiare il modello.
Intanto ho pubblicato un po' di foto formato grande.
http://www.marklinfan.net/fer_d_220.htm
Carlo Rastelli Posted - 20 November 2011 : 18:42:03
...Sehr Gut!!!!....mamma mia!!! ottimo lavoro Enrico, complimenti vivissimi!
Enrico Ferrari Posted - 20 November 2011 : 18:03:15
Ci ho provato anch'io, unica differenza non ho usato un vomere già pronto, ma lo ho realizzato ritagliandolo da un foglio di plasticard da 0.5 mm di spessore.
Lo ho tenuto anche più verticale, come mi sembra di interpretare dalle foto che avevo a disposizione ed ho dipinto in rosso anche tutto il pancone con eccezione della parte tra i due respingenti (sempre come da foto), inoltre ho eliminato il gancio ed i tubi stampati sostituendoli con comuni aggiuntivi avanzati da altre loco.
Le luci per ora rimangono così. Avanti il prossimo!
Enrico Ferrari Posted - 20 November 2011 : 10:57:45
Bene ! Buon lavoro, mi sembra proprio che il costo di una tale operazione sarebbe stato irrisorio per la casa Madre, evidentemente ci ama molto e vuole lasciarci divertire un po'.
Alberto Pedrini Posted - 20 November 2011 : 10:00:12
Ecco due immagini in cui si vede da vicino il lavoro fatto.
Tenete conto dell'enorme ingrandimento della foto, un pelucco diventa un albero, dal vivo l'impressione è ottima.






Per Nino, non voglio andare fuori tema, aprirò una discussione dedicata a questi carri. Sono i miei preferiti.
Carlo Rastelli Posted - 20 November 2011 : 06:04:51
Complimenti vivissimi Alberto, hai fatto un ottimo lavoro!, ora è decisamente più italianizzata, anche se i fanali rimangono tedeschi....certo che Marklin poteva fare uno sforzo in più....con quanto la fanno pagare....



Nino Carbone Posted - 20 November 2011 : 01:01:47

- Ciao Alberto, bella realizzazione, uguale alla realtà -

- I carri al seguito della loco di che Amministrazione sono? -
- Di quale Epoca? -
- Di quale marca e il numero di articolo?
- Scusa la valanga di domande ma mi piacciono troppo -

- Grazie, Nino -

Alberto Pedrini Posted - 19 November 2011 : 23:28:00
Oggi ho fatto una piccola modifica al frontale della loco







E' abbastanza semplice, ma bisogna procedere con molta calma e mano ferma. E' necessario un vomere italiano della giusta forma, quasi tutte le loco ne hanno in dotazione due, e uno non si usa mai se montiamo il gancio.

La prima operazione è tagliare il carter aggiuntivo originale fino al filo inferiore delle riproduzioni dei tubi aria.
Poi si taglia il vomere in altezza e larghezza adattando la forma all'incastro che si crea. Ho fissato con colla cianoacrilica gel e verniciato con smalto rosso opaco (era nero)
Con nero opaco ho poi evidenziato gancio e tubi esistenti.
Il vomere resta fissato sul carter, quindi si smonta e monta come si vuole.
un saluto a tutti.

Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06