Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
 All Forums
 Scala 1
 I nostri plastici in scala 1
 Quesiti e soluzioni per impianti all'aperto

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
Check here to subscribe to this topic.
   

T O P I C    R E V I E W
Piero Chionna Posted - 23 April 2014 : 10:07:09
Volendo realizzare un impianto stabile su terreno privato, come vanno considerate le eventuali opere fisse in muratura?
Possono essere realizzate senza problemi?
10   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
Piero Chionna Posted - 15 May 2019 : 09:00:48
Immagine tratta da "bonsaibahn.ch"
Armamento Thiel https://www.thiel-gleis.com/en/top/home



http://www.bonsaibahn.ch/anlage



Due immagini della "Gartenbahn von Vater Ulli und Sohn Thorsten" tratte dal sito "Freunde der LGB Norddeutschland e.V."

https://www.lgb-norddeutschland.de/ullithorsten.html





Piero Chionna Posted - 08 May 2019 : 11:14:15
Guardate questa soluzione adottata per questo evento in scala "0" dagli "American Railroadfans of Switzerland".

https://www.youtube.com/watch?v=BUZSMPQgI3A&t=43s
Guido Lastrucci Posted - 07 May 2019 : 12:45:27
Salve troppo belli i fiori per usare un diserbante... Il tracciato sopraelevato mi pare la soluzione migliore. Anche per maneggiare i modelli in maniera più comoda. Cordiali saluti Guido
Piero Chionna Posted - 04 May 2019 : 11:30:59
Cambiano le stagioni e la vegetazione spontanea cambia anche l'ambientazione in due punti che avevo prescelto per alcune prove.
E' evidente che la soluzione con un tracciato montato su un supporto di base rialzato da terra garantisce migliori condizioni di circolabilità in ogni stagione.


Lo stesso punto ad agosto e ad aprile.
Senza manutenzione del tracciato in primavera il binario verrebbe letteralmente inghiottito dalla vegetazione, a meno che non si faccia ampio uso di diserbante.






Stesso punto, in agosto e in aprile.
In questo caso la posa del binario su una base sopraelevata (in questo caso si tratta di blocchi di calcarenite) garantirebbe una veloce riattivazione dell'esercizio senza la necessità di grossi interventi di pulizia del terreno:






Piero Chionna Posted - 03 October 2018 : 16:37:09
Imperia: interessante esempio di muretto con arcata inserito in un giardino mediterraneo.




Al centro si nota il canale previsto per il passaggio dell'acqua.

Guido Lastrucci Posted - 24 September 2018 : 11:52:20
Ciao ti ringrazio per la tua disponibilità. Attendo notizie.
Gian Guido
Piero Chionna Posted - 24 September 2018 : 09:40:02
Ciao Guido.
A livello di Club, fino ad ora , sono stati allestiti solo tracciati all'aperto per un uso temporaneo limitato al fine settimana, quanto basta comunque per fare utili esperienze.
Da parte mia ho fatto esperimenti per individuare i punti in cui sviluppare un progetto di tracciato che dovrà comunque integrarsi con un vecchio fabbricato rurale bisognoso di attento restauro.
L'intervento prevede anche il recupero delle parti di terreno adiacenti su cui intendo realizzare strutture fisse di supporto pronte a ricevere i binari in scala 1.
L'idea è quella di sfruttare il percorso tracciato da vecchi muretti a secco già esistenti, ma da ristrutturare, che andranno raccordati a nuovi elementi integrati nel contesto.
Ho scartato l'idea di un tracciato permanente privilegiando la soluzione del tracciato temporaneo da allestire all'occorrenza in tempi rapidi.
Voglio evitare anche la costruzione di edifici in scala addobbati con tanto di personaggi che mi danno tanto l'idea, parere molto personale, del giardino coi nani.
Priorità sono anche le curve ad ampio raggio.

Il sogno è naturalmente quello di condividere il tutto con gli amici e tu, Guido, saresti il benvenuto; tra l'altro abiti solo a un'oretta di macchina.
Chi è distante è vorrà unirsi non dovrà fare altro che far sapere l'aeroporto di arrivo e l'orario del volo.
L'unico problema potrebbe essere il trasporto della dotazione personale di rotabili, ma credo che questa sia una cosa risolvibile.

La distanza rispetto al mio luogo di residenza non mi aiuta, ma un passo alla volta spero di poter realizzare questa cosa in tempi non biblici.






Guido Lastrucci Posted - 22 September 2018 : 13:20:24
Salve seguo con interesse le varie fasi di costruzione del tracciato. Sempre se gradito potrei (abitando a Bari) venire a dare una mano. Ho molti modelli in scala 1 (br 18, br 80, br 91, tigerli, ce 6/8 , ecc tutti della Marklin ) che ammiro staticamente non avendo spazio dove farli girare.
Inoltre non conoscendo il digitale forse non riuscirei a farli funzionare.
Cordiali saluti
Gian guido Lastrucci via Calefati 190 Bari
cell. 333 4653923
Piero Chionna Posted - 19 September 2018 : 09:14:36
quote:
Originally posted by Riccardo Bastianelli

Il circuito ad altezza è senz'altro piu comodo per noi e magari protegge i binari da foglie acqua e altro... però il fascino del treno che si snoda tra piante e fiori è insostituibile. A casa di Enrico ci sono delle riprese bellissime

Per il resto concordo pienamente: la scala 1 è per ambienti chiusi. Per l'aperto permnante meglio la G.
inoltre in zone estreme forse occorre proteggere i binari quindo non vengono usati.

Riccardo




Ho visto un muretto a secco sinuoso su cui è stato realizzato un bellissimo giardino di erbe aromatiche e fiori, passione della proprietaria. La larghezza del muretto, oltre alle piante, potrebbe tranquillamente ospitare anche una linea in scala 1.
Mi è sembrata una soluzione ottimale.
Riccardo Bastianelli Posted - 18 September 2018 : 09:36:30
Il circuito ad altezza è senz'altro piu comodo per noi e magari protegge i binari da foglie acqua e altro... però il fascino del treno che si snoda tra piante e fiori è insostituibile. A casa di Enrico ci sono delle riprese bellissime

Per il resto concordo pienamente: la scala 1 è per ambienti chiusi. Per l'aperto permnante meglio la G.
inoltre in zone estreme forse occorre proteggere i binari quindo non vengono usati.

Riccardo

Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06