Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Italia
 S160 USATC / Gr.736 FS
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author  Topic Next Topic
Page: of 5

Piero Chionna

Italy
7312 Posts

Posted - 02 July 2011 :  10:57:32  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Per la scheda tecnica e le foto del modello clicca sull'immagine



Ricordo ancora i racconti di mio padre che le vide arrivare in Puglia al seguito delle truppe alleate.
Me le descriveva tanto diverse dalle locomotive italiane, nelle forme e nei suoni.
Finalmente è arrivato il modello di questa macchina così particolare.

La United States Army Transportation Corps S160 Class (USATC S 160) è una macchina che, nonostante l'importanza e la grande diffusione, non era mai stata presa in considerazione dai grandi produttori di treni in miniatura.
Oggi è finalmente disponibile il modello Roco, realizzato anche nella versione per sistema Märklin.

Si tratta di una "Consolidation" (2-8-0/1-4-0) prodotta negli Stati Uniti in 2120 esemplari, progettata per l'impiego sulle reti ferroviarie d'Europa durante la Seconda Guerra Mondiale.
La macchine giunsero in Europa via mare e durante le varie fasi della liberazione si diffusero in tutto il continente, dando uno straordinario supporto logistico alle truppe alleate.
Molte macchine furono sbarcate nell'Italia del Sud.
"Delle 250 unità destinate al nostro Paese (le prime delle quali furono sbarcate a Taranto nel gennaio del 1944), ben 244 riuscirono a giungere in porto; le restanti sei furono affondate con il mercantile che le trasportava". Successivamente vennero recuperate, e fu possibile metterne in servizio quattro, portando il totale a 248 ((dal sito del museo ferroviario piemontese).
Dopo la guerra tutte le unità rimasero in Europa, distribuite tra le varie amministrazioni ferroviarie, dando un aiuto importante negli anni difficili della ricostruzione.
I 248 esemplari riamasti in Italia andarono a costituire il gruppo Gr.736, rimasto in servizio fino agli anni '60.
Venticinque macchine acquisite dalle FS furono successivamente vendute alla Grecia.

Per una panoramica completa sulla distribuzione delle S 160 al termine della guerra rimando a questa pagina:
http://en.wikipedia.org/wiki/USATC_S160_Class

Le S 160 vengono sbarcate nei porti inglesi in attesa del D-Day:








Concentramento di macchine in Galles (da indafo.hu)

Newport (Galles) 1944:











Durante la liberazione dell'Italia i "Royal Engineers" britannici e l'USATC operarono per ricostruire le linee ferroviare distrutte; le S 160 diedero un importante contributo durante la riorganizzazione dei trasporti.
Qui ne vediamo una che impegna un ponte provvisorio, al traino di un pesante convoglio:




Una Gr.736 riutilizzata come centrale termica per il riscaldamento di condomini (da "Trainsimsicilia").




La Gr.736-114 è stata preservata ed è esposta al Museo di Pietrarsa.
La Gr.736-083 è in attesa di restauro presso il Museo Ferroviario Piemontese.


Piero

Piero Chionna

Italy
7312 Posts

Posted - 02 July 2011 :  11:34:54  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Una S160 delle ferrovie turche:


(45183 ex USATC 1757 (Baldwin 1942/67591), Kayseri Shed, 2 maggio 1974, Foto Benno Bickel)


Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7312 Posts

Posted - 02 July 2011 :  12:25:13  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
"Railway reconstruction Italy 1943-1946 published by Royal Engineers, 1946"

http://www.trenidicarta.it/reconstruction/contents.html


Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7312 Posts

Posted - 04 July 2011 :  23:19:28  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
140U SNCF:




Sa 175 e Sa 86 delle ferrovie dell'Unione Sovietica:






Stollberg (Germania), 14 febbraio 1945:




Bremen 1947:




Raeren, 17 novembre 1944:



Fotografie tratte da indafoto.hu

Piero

Piero
Go to Top of Page

Roberto Piperno

4 Posts

Posted - 07 July 2011 :  16:55:04  Show Profile  Reply with Quote
Bellissima disamina Piero, complimenti.

Mi ha colpito particolarmente la foto della GR 736 173 del deposito di Roma San Lorenzo; proprio quella foto mi ha spinto per anni a desiderare un modello 1:87.

Desiderio vano perchè è stata prodotta solo da una ditta semi-artigianale, in metallo da assemblare e pitturare.
Troppo ardua l'impresa....

Roberto
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7312 Posts

Posted - 07 July 2011 :  23:42:14  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Grazie Roberto.

Il disegno della S 160:

http://i25.photobucket.com/albums/c63/bengts/Anglok/USA/krig/2.jpg

Piero



Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7312 Posts

Posted - 15 July 2011 :  11:19:28  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Al ventesimo secondo due brevi scene in cui compaiono una Truman e una S 160:
http://www.youtube.com/watch?v=ZanR1ab8FME

Piero

Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7312 Posts

Posted - 03 November 2011 :  00:53:04  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Railway reconstruction Italy 1943-1946 published by Royal Engineers, 1946 (12 pagine in lingua inglese)

http://www.trenidicarta.it/reconstruction/2_3_1.html


Piero

Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7312 Posts

Posted - 03 March 2012 :  18:12:35  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Deposito locomotive di Roma San Lorenzo (1946):


(Foto FS)

Verona (1973):





Philadelphia (1943):



Piero


Piero
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2421 Posts

Posted - 03 March 2012 :  18:55:31  Show Profile  Reply with Quote
Massiccia, compatta, potente, leggera con ottima aderenza... Le sue carratteristiche mi ricordano i modelli di aerei americani imbarcati sulle portaerei durante la guerra. Una macchina strategica veramente geniale.

Ottimo servizio Piero, me lo sono riguardato con piacere per l'ennesima volta.

Michele

Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7312 Posts

Posted - 01 April 2012 :  22:53:33  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Grazie Gian Michele.
E ora due immagini eccezionali della S160 1734 ripresa nel 1947 a Civitavecchia (foto Peter Handford)





Piero




Piero
Go to Top of Page
Page: of 5  Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06