Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Italia
 Gr.640
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 4

Riccardo Bastianelli

Italy
3112 Posts

Posted - 08 July 2011 :  15:30:12  Show Profile  Reply with Quote
Vedremo la "Signorina" anche a Goppingen??
Riccardo
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
377 Posts

Posted - 08 July 2011 :  15:52:04  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Nel tardo pomeriggio, prendendo spunto dall'eccellente lavoro di Alberto metterò il pattino sotto alla mia "signorina".
Cercherò di sviluppare tutto il lavoro ed il supporto del pattino in modo da far convivere quest'ultimo con le aste dei freni, presenti come aggiuntivi (se ci riesco), vi farò sapere.

Ciao
Antonio

La fortuna favorisce le menti preparate.
bernasconimodellbahn.blogspot.it
Go to Top of Page

Mario Puleo

Italy
1211 Posts

Posted - 08 July 2011 :  16:25:52  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
Nel numero di luglio di TuttoTreno c'e' la recensione della 640 OsKar, ovviamente molto buona.
C'e' anche una foto di un recente treno storico con la 640 e tante centoporte.

ciao

Mario
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
377 Posts

Posted - 08 July 2011 :  21:07:01  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Alberto, prima di modificare la loco mi sono messo a fare qualche controllino con il tester ed ho notato che il filo rosso nella locomotiva corrisponde alla lettera "L" nel tender, mentre nel tender il filo rosso finisce su "R" e quello nero su "L", come mi sarei normalmente aspettato...vista la tua modifica, se i fili sul tuo modello erano saldati come sul mio, dovresti aver attaccato la massa al pattino e messo in corto quello che sulla scheda è il positivo.
Ho anche pensato che se hai utilizzato un decoder multiprotocollo, questo al suo interno avrà un ponte raddrizzatore e quindi aver invertito massa e positivo non ti crea problemi e la loco cammina lo stesso.
Magari dagli una controllata.

Ciao
Antonio

La fortuna favorisce le menti preparate.
bernasconimodellbahn.blogspot.it
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10560 Posts

Posted - 09 July 2011 :  09:22:05  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Antonio Bernasconi

Alberto, Magari dagli una controllata.



Antonio, in prima battuta avevo collegato il nero del tender, come dovrebbe essere, rosso sul pattino e nero all'altro polo, ma non funzionava.
Ho immaginato un'inversione di colori sui fili e in effetti collegando il rosso proveniente dalle ruote del tender le cose vanno a posto. Non mi sono posto poi il problema se il filo proveniente dal pattino arrivi in effetti al positivo del decoder in quanto questa cosa è una pura formalità. Infatti nei sistemi a due rotaie nessuno si pone il problema di mettere le loco in una direzione piuttosto che l'altra, cosa che inverte l'alimentazione del decoder.
Quando monterò il decoder dovrò invece verificare il settaggio delle CV. Leggo sul forum trenoincasa queste note:
Il motore della macchina è piuttosto piccolo e si comporta come un motore in scala N. Non essendo riportata alcuna menzione tecnica ci si arriva non subito. Se si da troppo in termini di corrente allo spunto la loco parte a scatto. Si deve programmare abbassando al massimo la frequenza del motore (lokpilot V4 a 20 kHz) e abbassando molto il parametro "I" del controllo di carico. Facendo alcune prove si arriva ad un settaggio eccellente ed il minimo diventa allora da videoripresa. La loco è molto silenziosa.
Vanno lubrificate le bielle che arrivano "secche".

Poi dovremo verificare il passaggio sugli scambi corti, che sono al limite del raggio di curvatura, e nel caso sostituire il carrello anteriore con quello in dotazione a bordini alti.
ciao

Alberto
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
377 Posts

Posted - 09 July 2011 :  09:46:21  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Allora, tra ieri e oggi ho sentito Alberto. Le nostre modifiche sono andate in due direzioni opposte, nel senso che come pensavo lui ha collegato il pattino con i fili che sulla scheda elettrica del tender sono segnati come "L", mentre io ho collegato quelli segnati come "R". Provate tutte e due le loco con un semplice alimentatore a manopola, camminano senza dare problemi.
L'esemplare di Alberto è in attesa di decoder, la mia invece l'ha ricevuto ieri sera...ed è sorto qualche problema che ora vado a cercare di spiegare.
Ho pilotato la loco munita di decoder con una Mobile Station 1 (da ora MS1) e la loco ha marciato tranquillamente avanti ed indietro rispondendo ai comandi. Quando però l'ho portata alla massima velocità, su un binario lungo 3 metri circa, arrivato verso la fine ho rapidamente rallentato a zero ma la loco ha continuato ad andare a tutta birra senza dare un minimo accenno di frenata (il ritardo di accelerazione e frenata era escluso quindi avrebbe dovuto inchiodare). Questa cosa la fa sia a marcia avanti che a marcia indietro. Ho poi notato che quando è lanciata alla massima velocità e sulla MS1 il comando è a zero, la loco si ferma sempre dopo aver superato uno scambio, come se il passare sopra uno scambio le permettesse di "sentire" il mio comando.
Ancora, dopo svariate prove ho notato che questo difetto di rimanere bloccata in velocità anche col comando a zero, si manifesta (con il decoder con i settaggi di fabbrica) quando con la MS1 si accelera dalle ultime tre tacche fino all'accelerazione completa, prima di quel punto risponde sempre bene.
Ho allora regolato la velocità massima al 68% e questo "difetto" non si è più manifestato.
Tengo a precisare che quando ho visto che faceva questa cosa, l'ho provata con un altro decoder (tutti ESU a 21 poli) e il "difetto" continuava, ed ho addirittura invertito i cavi montandoli nella configurazione adottata da Alberto, sempre senza ottenere risultati.

Qualcuno ci capisce qualcosa, o magari gli è capitato con qualche altra loco?

Ciao
Antonio

La fortuna favorisce le menti preparate.
bernasconimodellbahn.blogspot.it
Go to Top of Page

Luca Peloso

Italy
1642 Posts

Posted - 09 July 2011 :  11:48:10  Show Profile  Reply with Quote
Su tutte le conversioni fatte Rivarossi, Roco e Vitrains non mi sono mai preoccupato se collegare il pattino al contatto L od R.
Ho sempre presunto che L significasse Left = sinistra ed R Right = destra. Dal punto di vista eletrico dovrebbe funzionare in qualsiasi modo. Bisogna verificare però che tutte le masse siano collegate ad un solo polo (L od R indifferente) e non ci siano corti e/o contatti strani.
Per il comportamento anomalo della loco penso che sia dovuto ad un settaggio di CV. Stai utilizzando il Lokpilot V4 ? Se sì, ho sentito che il nuovo dedoder deve essere settato in modo differente rispetto alla versione 3. Non ho ancora utilizzato la nuova versione per cui non posso aiutarti.

Luca
(avana)
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
377 Posts

Posted - 09 July 2011 :  15:07:18  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Ciao Luca, ho controllato tutto con il tester poco fa e non ci sono corti da nessuna parte ed i fili sono tutti al posto giusto...l'unico test a dare esito positivo al corto è il contatto tra i due fili del motore, ma suppongo sia normale. Quando però si infila il decoder ci sono alcuni segni di corto tra polo positivo e negativo ma credo che dipenda da ciò che il decoder è predisposto a fare.
Nonostante tutto, a marcia molto lenta ed al buio completo ho notato che raramente si vede una scintillina partire dal pattino, segno che qualcosa potrebbe essere in corto anche se, come ho detto, senza il decoder montato non ce nè segno.
I decoder utlizzati sono ESU V3.

Ciao
Antonio

La fortuna favorisce le menti preparate.
bernasconimodellbahn.blogspot.it
Go to Top of Page

Luca Peloso

Italy
1642 Posts

Posted - 09 July 2011 :  16:47:38  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Antonio,
prova a verificare se qualche contatto o filo del decoder non tocchi una parte metallica. Prova a mettere del nastro o materiale isolante per evitare alcun contatto.
Se mi ricordo bene Enrico F. aveva avuto un problema con delle saldature di un decoder che toccavano una marte metallica della struttura di una loco.
Hai provato a far girare la loco senza rimontare il coperchio del tender?

Luca
(avana)
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
377 Posts

Posted - 09 July 2011 :  18:13:20  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Ciao Luca, la macchina ha girato col tender aperto e trainato dai soli fili elettrici (tanto è leggerissimo) per evitare anche l'attacco moetallico alla loco.
Ho rifatto tutte le saldature sulla loco (che sconsiglio vivamente di smontare per via della molletta che tiene in tensione il carrello anteriore, difficilissima da rimontare).
Il problema ha continuato a manifestarsi fino a quando non ho regolato la velocità massima all'85%...da quel momento in poi anche a velocità massima frena, anche se a volte la vedo tentennare durante una normale marcia a velocità media, il che potrebbe sempre essere segno di eventuali corti (direi momentanei corti).
Aspetto con ansia il ritorno di Alberto da Sinsheim, così potrà dirmi se anche la sua fa così oppure no.

Ciao
Antonio

La fortuna favorisce le menti preparate.
bernasconimodellbahn.blogspot.it
Go to Top of Page
Page: of 4 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06