Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Locomotive Europee
 Svezia - Classe Ra
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Nino Carbone

5726 Posts

Posted - 29 April 2012 :  19:32:52  Show Profile  Reply with Quote
Svezia - Classe Ra

Nino Carbone

5726 Posts

Posted - 29 April 2012 :  19:47:57  Show Profile  Reply with Quote

- Classe Ra / SJ (Svezia) -

- Ra 846 - La museale nei pressi di Gävle nel settembre 2006 -



- Foto David Gubler / da en.wikipedia.org -



- Cenni di storia -

La Classe Ra (Rapid) č stata una locomotica elettrica delle Statens Järnvägar svedesi.

Alla fine degli anni '40 l'incremento del traffico passeggeri tra Stoccolma e le principali cittā della Svezia meridionale rese
necessario in breve tempo sostituire le elettromotrici con materiale ordinario trainato da locomotive.

Per non diminuire la velocitā commerciale si dovette progettare una nuova locomotiva, veloce ma allo stesso
tempo leggera a causa dei non perfetti armamenti di quel tempo.

Nel 1952 le Ferrovie dello Stato svedesi ordinarono a Nydquist & Holm la costruzione di 2 prototipi con parte elettrica ASEA
introdotti in servizio nel 1955 con classificazione Ra 846-847.

Queste locomotive avevano un peso di servizio di 60 ton. e sviluppavano una potenza oraria di 2.650 kW, risultava un ottimo
rapporto peso/potenza che per quei tempi rappresentava un primato assoluto.

La velocitā in linea era fissata a 150 km/h. ma potevano trainare convogli di 500 ton. a 110 km/h su pendenze del 10‰.

I 2 prototipi erano un concentrato di innovazioni sia tecniche che meccaniche che furono fonte di studio
per le costruzioni successive.

Le linea delle locomotive era inconsueta per la tradizione svedese che richiamava in maniera evidente il disegno delle Diesel
NOHAB danesi Mye e norvegesi Di.3.

Questa linea con gli avancorpi arrotondati si rivelō la causa di fastidiose turbolenze aerodinamiche tra la locomotiva
e il primo veicolo agganciato, con la conseguenza di un cattivo funzionamento del pantografo posteriore
(relativo al senso di marcia).

Questo modificō il progetto per la seconda fornitura.

Le 8 locomotive successive, costruite nel 1961 (Ra 987/994) ebbero modificata la posizione dei pantografi,
che vennero arretrati verso il centro del tetto.

Con locomotiva-prova di seconda generazione vennero raggiunti nel maggio 1966 i 199 km/h.

Erano assegnate ai depositi di Stoccolma e principalmente per le linee Stoccolma-Göteborg e Stoccolma-Oslo, vennero
ma anche molto utilizzate per la trazione di convogli espressi nella Svezia centro-meridionale.

Sono state in gran parte ritirate alla fine degli anni '80 anche se 2 sono rimaste in attivitā fino al 1996.

La maggior parte di queste macchine sono state preservate sia al Museo Svedese della Ferrovia
che al Nässjö Järnvägsmuseum.




- Dati tecnici -



- Anno: 1955/1961 -
- Rodiggio: Bo' Bo' -
- Lunghezza: 15.100 mm. -
- Velocitā massima: 150 km/h -
- Potenza oraria: 2.650 kW -
- Peso di servizio: 60 ton. -

- Unitā costruite: 10 -

- Numerazione: Ra 846 / 847 (1955) - Ra 987 / 994 (1961) -

- Costruttori: Nydquist & Holm - ASEA -




- Ra 988 a Gävle l'11 settembre 2004 -



- Foto Zaphord / da: en.wikipedia.org -



- Ra 987 -



- Foto da: train-photos.com -


- Fonti: ITreni oggi - en.wikipedia.org -
- Foto schema da : ITreni oggi -
- Foto frontespizio da: lokstallet.se -

Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10608 Posts

Posted - 03 August 2013 :  22:00:19  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Foto da wikipedia







Il modello č stato prodotto da Lima


Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10608 Posts

Posted - 03 August 2013 :  22:00:56  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Alcune loco sono preservate nei musei ferroviari svedesi.
Ecco tre passaggi ben ripresi

http://youtu.be/J_oK_omazpg

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10608 Posts

Posted - 30 August 2016 :  23:33:05  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Bel video d'epoca, in apertura una delle nostre preferite all'opera:


Alberto
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
3979 Posts

Posted - 30 March 2020 :  15:07:30  Show Profile  Reply with Quote


Avesta Krylbo, 13 settembre 2015. (Foto: P. Pfeiffer)
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06