Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Germania - Locomotive a vapore
 BR 98.0
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Nino Carbone

5011 Posts

Posted - 04 May 2013 :  22:20:10  Show Profile  Reply with Quote
BR 98.0

Nino Carbone

5011 Posts

Posted - 04 May 2013 :  22:51:34  Show Profile  Reply with Quote

- Locomotiva ferrovie locali -
- BR 98.0 (Sassonia I TV) -




Sul modello delle rivoluzionarie soluzioni tecniche presentate dalla Wiener Neustadt di Günther al Concorso del Semmering
del 1851, l'ingegnere Meyer ripropose nel 1890 la formula costruttiva di una locomotiva articolala a due treni motori
indipendenti in cui i 2 gruppi cilindri erano posti all'estremità interna di ogni carrello e quindi fra loro molto vicini.

- Link correlato “Prime locomotive del Semmering: http://www.marklinfan.net/loco_semmering.htm -

Meyer aveva già proposto precedentemente la locomotiva "Avenir" sullo stesso schema di base, la quale però
non incontrò l'interesse che avrebbe meritato.

(Jean-Jacques Meyer - Ingegnere e costruttore francese / 1804-1877)

Da queste 2 prime macchine, che offrirono buone prove di servizio sulla Windbergbahn (diramazione di montagna
nei pressi di Dresda), il progettista derivò nel 1910 una serie di loco-tender 0-2-0+0-2-0 che furono prodotte
dalle Officine R. Hartmann di Chemnitz nel numero di 18 esemplari.

Tra il 1910 e il 1914 vennero incorporate nel parco trazione delle Königlich Sächsische Staatseisenbahn
(K.Sächs.Sts.E.B.) con denominazione:

- I TV -

Lo schema era di notevole interesse tecnico: i 2 cilindri alta pressione, solidali con il carrello motore anteriore, erano
posti al centro della locomotiva in modo da poter alimentare i 2 cilindri a bassa pressione del carrello posteriore,
questo avveniva mediante corti condotti flessibili del vapore.

L'apparato motore compound a 4 cilindri riprendeva quello delle locomotive articolate Mallet, ma a differenza
di queste ultime, tutto il corpo della macchina poggiava su 2 carrelli imperniati al telaio.

Con la potenza di 540 PSi e peso di 60.5 ton. potevano trainare convogli di 200 ton. su pendenze del 25‰ alla velocità
di 20 km/h, la velocità massima della locomotiva in piano era di 50 km/h.

Le DRG rilevarono 15 di queste unità classificandole:

- BR 98.0 -

Dopo il 1945 vennero assegnate alle D/DR prestando servizio per molti anni sulla linea Dresda-Altstadt.

L'ultima della classe venne ritirata dal servizio nel 1967.

La BR 98 001 (1910) è conservata presso il Museo dei Trasporti di Dresda.




- Dati tecnici -

- Anni: 1910/1914 -
- Rodiggio: B'B' n4v -
- Lunghezza: 11.624 mm -
- Velocità massima: 50 km/h -
- Diametro ruote motrici: 1.260 mm -
- Potenza: 540 PSi -
- Diametro cilindri: 360 a.p. / 570 b.p. mm -
- Corsa: 630 mm. -
- Griglia: 1.60 m2 -
- Pressione di esercizio: 13 kg/cm2 -
- Carico massimo per asse: 15.4 ton -
- Interasse totale: 7.700 mm -
- Peso di servizio: 60.5 ton -

- Capacità acqua: 5 m3 -
- Capacità carbone: 1.8 ton -

- Unità costruite: 18 -

- Unità riclassificate DRG: 15 -

- Numerazione DRG: BR 98 001 / 015 -

- Costruttore: R. Hartmann (Chemnitz) -




- Immagini -

- BR 98 005 -



- Foto da: Taschenbuch Deutsche Dampflokomotiven -



- Museale -

- BR 98 001 - Chemnitz-Hilbersdorf - 25 agosto 2001 -



- Foto da: de.wikipedia.org -



- Modello Rivarossi -



- Foto da: Rivarossi Memory -



- Foto copertina: Guida alle locomotive a vapore / Luciano Greggio / Arnoldo Mondadori Editore -
- Fonti: Taschenbuch Deutsche Dampflokomotiven - Guida alle locomotive a vapore / Luciano Greggio / Arnoldo Mondadori Editore -

Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10378 Posts

Posted - 05 May 2013 :  08:31:52  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
La BR 98 è stata prodotta anche in versione AC.
Scorrete la lista se siete interessati a saperne di più:
http://www.modellbau-wiki.de/wiki/BR_98

Alberto
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06