Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Scala 1
 I nostri plastici in scala 1
 Diorama operativo in scala 1
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 6

albertomocchi

Italy
2481 Posts

Posted - 03 July 2014 :  14:21:48  Show Profile  Reply with Quote
mamma mia Antonio bellissimo

Alberto
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
386 Posts

Posted - 04 July 2014 :  09:44:20  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Grazie a tutti

quote:
Originally posted by Salvatore Mammoliti

Per il movimento degli aghi procedi in manuale ?



Vorrei provare ad utilizzare il micro decoder che commercializza KM-1 in abbinamento ad un micro servocomando sotto plancia, in modo da poter avere il controllo degli scambi, ma anche dei segnali, direttamente dalla centrale...inoltre vorrei acquistare un sistema di controllo remoto (quello che usano i gruppi tedeschi) per la guida diretta vicino alla locomotiva, e quindi avere anche la possibilità di controllare gli scambi sul posto.

Ciao
Antonio
http://scalaunoitalia.mysupersite.it/
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
386 Posts

Posted - 13 August 2014 :  10:59:57  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Ho finalmente installato le tavole destinate ad accogliere la piattaforma girevole sul plastico, nei prossimi giorni posterò qualche foto a riguardo.
Contagiato da una moda tutta "Marklinfanclubbiana" ho preso il martello ed ho rimosso la semi piattaforma girevole e tutti i binari istallati sul suo modulo e su quello che fungeva da accesso alla piattaforma stessa (a proposito, se a qualcuno interessa la "segmentdrehscheibe" la cedo a buon prezzo ).
Ora i lavori da fare sono:
1) realizzazione dei binari di accesso alla piattaforma (tre binari che si incrociano tra loro, visto il limitato spazio e la voglia di avere sempre il raggio minimo di 6 metri);
2) raccordo tra i binari della piattaforma e quelli della stazione;
3) livellare tutti i binari;
4) posizionare a livello la piattaforma (normalmente non servirebbe ma nel mio esemplare ho volutamente lasciato 2mm di scarto in meno sulla piattaforma rispetto al piano binari della stazione, per poter istallare delle traversine spesse 2mm sotto le caviglie della fossa).

Questo il lavoro di ieri notte, è stata una vera faticaccia:




I due incroci saranno tagliati e non saranno elettrificati; avranno una lunghezza delle 7 traversine già installate, ovvero circa 9cm, il che consentirà il passaggio anche di locomotive particolarmente corte tipo Kof, che potranno così avere almeno un asse su i binari elettrificati mentre il secondo asse impegna l'incrocio.
Ora tocca ai vari aggiustamenti e limature del caso perchè le tolleranze sono veramente strette...però mi piace lavorare in questo modo perchè odio vedere vagoni e locomotive cadere all'interno dei cuori degli scambi, solo perchè purtroppo la Marklin ha il brutto vizio di realizzare ruote che non sono a norma Nem...quindi i vari produttori di binari sono costretti a fare i cuori che sembrano fuori scala per quanto sono larghi e profondi.

A presto con nuovi aggiornamenti.

Ciao
Antonio

Ciao
Antonio
http://scalaunoitalia.mysupersite.it/
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10717 Posts

Posted - 13 August 2014 :  11:28:07  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Lavoro complesso, seguo gli sviluppi volentieri.

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10717 Posts

Posted - 13 August 2014 :  11:31:28  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Un dubbio però mi resta, la BR01 è lunga fuori tutto 24 metri, ci sta lo stesso sul ponte?
Questa l'ho scattata a Heilbronn


Alberto
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
386 Posts

Posted - 13 August 2014 :  22:34:13  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Come puoi vedere dalla tua foto i respingenti anteriori della macchina sono fuori della piattaforma, non riesco a capire se lo sono anche quelli del tender...quello che conta è il passo tra il primo e l'ultimo asse dell'insieme locomotiva-tender...se poi ci sono parti della locomotiva che stanno al di fuori del ponte non ci sono problemi.
La versione classica della BR01, ovvero quella con tender a 4 assi su due carrelli ha una lunghezza fuori tutto di 23940mm, la BR01.10 da te fotografata con tender a 5 assi, 2 su carrello e 3 fissi, ha una lunghezza fuori tutto di 24130mm...soli 19 centimetri di differenza.
I passi invece sono di 20320mm per la 01 e di 20370 per la 01.10, quindi tutti al di sotto dei 23 metri di lunghezza utile del ponte.
Ci si dovrebbe praticamente girare il 90% delle locomotive tedesche.
In alternativa si realizza la piattaforma da 26 metri...

Ciao
Antonio
http://scalaunoitalia.mysupersite.it/
Go to Top of Page

Salvatore Mammoliti

Italy
20 Posts

Posted - 14 August 2014 :  09:32:46  Show Profile  Visit Salvatore Mammoliti's Homepage  Reply with Quote
Grande Antonio,
sembra di assistere al montaggio di una ferrovia vera , hai perfettamente capito che la scala 1 non è un HO più grande.
Hai intrapeso una strada senza ritorno , fedeltà assoluta senza compromessi ,....... era quello che mi aspettavo da te !

Spero di allontanare al più presto i vari problemi che mi hanno costretto a stare lontano dal mio amato mondo ferroviario per poterti seguire in questa magnifica avventura.

Un abbraccio
Salvatore
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
386 Posts

Posted - 14 August 2014 :  10:30:08  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Grazie Salvatore!
Ho abbandonato l'H0 proprio per mancanza di realismo e fedeltà, cosa che ho sempre cercato nel modellismo...credo che la scala 0 e la 1 da questo punto di vista siano il miglior compromesso tra le caratteristiche sopra citate e lo spazio che possono occupare.

Non vedo l'ora di averti al mio fianco per i miei ed i tuoi lavori, spesso mi rendo conto che due mani a volte non bastano...

Ciao
Antonio
http://scalaunoitalia.mysupersite.it/
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
386 Posts

Posted - 09 October 2014 :  19:20:00  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Ho rifatto ex novo l'accesso alla piattaforma, utilizzando le traversine prodotte da MSM che quindi sono uguali al resto dell'armamento che ho comprato.



Sto aspettando le nuove tavole per installare il nuovo prototipo della piattaforma.

Ciao
Antonio

Ciao
Antonio
http://scalaunoitalia.mysupersite.it/
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
386 Posts

Posted - 31 October 2014 :  20:00:58  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Stato avanzamento lavori:

Finito il triplo incrocio per l'uscita dalla piattaforma:


Installata la nuova piattaforma:


Posa in opera dei binari di raccordo al modulo precedentemente realizzato:

Ciao
Antonio
http://scalaunoitalia.mysupersite.it/
Go to Top of Page
Page: of 6 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06