Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Composizioni internazionali
 Orient Express
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 5

Piero Chionna

Italy
7574 Posts

Posted - 09 June 2014 :  08:18:20  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Il fascino e il mistero dell'oriente nelle memorie del conduttore Jules Fradet

Après trois jours d’escales, me voilà à nouveau à bord du train où je contemple les paysages de Constantinople, lieu incontournable des voyages et des rêves défiler derrière moi..
Cette ville double, de par son coté Stamboul, vieille ville turque, et de l’autre Péra, ville cosmopolite des étrangers, me procure à chaque descente un émerveillement.
Aussi, le mythe est bien biface, l’Orient dans Occident et réciproquement.

Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7574 Posts

Posted - 09 June 2014 :  09:35:05  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Piero Chionna

Notizie di cronaca

L'epopea dei grandi viaggi dell'Orient Express si intreccia con avvenimenti fondamentali per la storia dell'Europa.
Lev Trotsky fu esiliato il 17 gennaio 1929.


Era il 6 febbraio 1929


(La Gazzetta del Mezzogiorno del 7 febbraio 1929)




Come i tasselli di un puzzle

Con questo documento alcuni passeggeri del Simplon Orient Express vollero esprimere il loro apprezzamento per l'opera svolta dal personale CIWL durante i cinque giorni in cui il convoglio rimase bloccato dalla neve.
"Murder on the Orient Express", il celebre romanzo di Agatha Christie, fu ispirato proprio da quell'evento.


(CIWL diffusion)

Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7574 Posts

Posted - 09 June 2014 :  13:29:54  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
La composizioni del "Simplon Orient Express" in servizio nel 1931 rivela il complesso sistema di carrozze dirette.



Guardalo espanso:
http://www.marklinfan.com/public/Piero%20Chionna/simplonorientexpresscomposizione1931.jpg

Il documento è stato pubblicato sul forum francese LR Presse.
Nella relativa discussione sono pubblicati numerosi documenti interessanti:
http://forums.lrpresse.fr/viewtopic.php?f=5&t=73271&sid=62a5f5c27104ecafc861d70083ce39e1

Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7574 Posts

Posted - 09 June 2014 :  23:59:54  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
In una notte del giugno 1931, il Simplon Orient Express attraversa la Francia trainato da una 231 E.

La composizione è riprodotta sulla base del documento "Composition du S.O.E. du 14 mai au 29 juin 1931" ed è puramente indicativa.
Il materiale rotabile utilizzato per la composizione del convoglio potrebbe pertanto non corrispondere con esattezza al periodo in cui è stata ambientata la riproduzione.

Dal diario di bordo del conduttore Jules Fradet

Ce matin de bonne heure, un couple est venu me voir pour porter réclamation de manière assez virulente. Le personnel de bord aurait perdu un de leurs bagages... Assez surpris, j’ai décidé de mener mon enquête. Suite à cela, la Lady m’a avoué secrètement que c’était elle qui, prise d’un élan de fureur contre son mari, l’avait jeté par la fenêtre du train...



Furgone Parigi - Istanbul


WR Parigi - Trieste


WL Parigi - Trieste


WL Calais - Trieste


WL Calais - Istanbul


WL Parigi - Istanbul


WL Parigi - Atene


WL Parigi - Bucarest


WL Parigi - Briga


Furg. Parigi - Istanbul


Furg. Parigi - Postumia



Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7574 Posts

Posted - 10 June 2014 :  00:23:32  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Giugno 1931, il Simplon Orient Express viaggia verso Trieste trainato una Gr.685.
Il convoglio viaggia in perfetto orario, l'arrivo a Trieste è previsto per le ore 18.55

N.B.
La composizione è riprodotta sulla base del documento "Composition du S.O.E. du 14 mai au 29 juin 1931" ed è puramente indicativa.
Il materiale rotabile utilizzato per la composizione del convoglio potrebbe pertanto non corrispondere con esattezza al periodo in cui è stata ambientata la riproduzione.




Furg. Parigi - Postumia


Furg. Parigi - Istanbul


WL Parigi - Bucarest


WL Parigi - Atene


WL Parigi - Istanbul


WL Calais - Istanbul


WL Calais - Trieste


WL Parigi - Trieste


WR Parigi - Trieste


Furgone Parigi - Istanbul

Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7574 Posts

Posted - 10 June 2014 :  08:31:32  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
L'articolo di "LIFE" (11 settembre 1950) dedicato al "Simplon Orient Express"
<< LIFE rides the Simplon Orient Express Europe's most famous train has lost its luxury but kept its air of intrigue >>

Da pagina 137

http://books.google.it/books?id=9U0EAAAAMBAJ&lpg=PA137&ots=Netkp6d3Xv&dq=simplon%20orient%20express%20trieste&hl=it&pg=PA137#v=onepage&q=simplon%20orient%20express%20trieste&f=true

Piero
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10717 Posts

Posted - 11 June 2014 :  00:16:48  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Una nota relativa alle carrozze Simplon O.E. HR4010 e HR4020. Si tratta della prima produzione Hornby del 2006 denigrata, bistrattata e respinta al mittente dagli esperti perché il blu era troppo blu, il tetto troppo scuro e le scritte con l'ombreggiatura troppo evidente.
A me piacevano e piacciono molto, ma in effetti il tetto aveva una tonalità troppo calda e ho preferito riverniciarle in avorio.
Per questo segnalo la mia soluzione, ottima anche per altri modelli DRG che hanno il tetto in plastica color avorio (non verniciato e spesso artificialmente lucido).
Servono solo un rotolo di nastro in carta per mascherare e una bomboletta per caloriferi, questa marca si trova a Leroy Merlin.



Basta una mano di colore data in leggere passate e il risultato è garantito, il tetto a destra è quello originale.


Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10717 Posts

Posted - 11 June 2014 :  00:25:06  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Clic sulla foto per l'Orient Express vintage


Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10717 Posts

Posted - 13 June 2014 :  23:24:28  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Tempo di guerra.
La bella époque della CIWL terminò il 2 agosto 1914, il giorno della dichiarazione della 1° guerra mondiale, quando la circolazione dei treni internazionali fu sospesa.
L'Orient Express fu rimpiazzato il 16 gennaio 1916 dal "Balkan Zug" un treno militare che collegava Berlino con Costantinopoli.
La Prussia, che non aveva mai veramente accettato la circolazione di vetture CIWL sulle sue linee decise di costituire una sua impresa concorrente, la MITROPA "Mitteleupoäische Schlaf und Speisewagen Gesellschaft" e requisì 35 carrozze letto e 64 ristorante per farle circolare sul suo Balkan Zug.
Al termine della guerra l'Orient Express riprese a viaggiare il 13 febbraio 1919 da Parigi a Bucarest sotto la denominazione ufficiale di treno di lusso militare a cui si poteva accedere solo con autorizzazione del ministero francese della guerra.
L'11 aprile 1919 prese poi servizio il Simplon Orient express.
Nel 1925 ci fu un'altra evoluzione del servizio, l'Austria non voleva restare esclusa dal traffico internazionale e la Mitropa voleva proseguire la sua attività in Europa e dovette restituire 25 carrozze ristorante e 35 letto. Al fine di sbloccare poi la situazione CIWL e Mitropa si accordarono economicamente perché le ferrovie austriache potessero espletare il servizio vagoni letto tra Berlino-Vienna e Norimberga-Vienna in modo congiunto Mitropa CIWL.

fonte: "La Compagnie des Wagon Lits" ed. la Vie du Rail

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10717 Posts

Posted - 13 June 2014 :  23:47:44  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Concludo con questa immagine che ritrae finalmente un Orient Express in Germania a Monaco nel 1927.



fonte: "La Compagnie des Wagon Lits" ed. la Vie du Rail

Il cartello di percorrenza dice Calais-Monaco-Vienna-Budapest-Bucarest.
Dico finalmente perché fotografie analoghe non ne ho trovate da nessuna parte, i nazionalismi franco/tedeschi si sono associati per cancellare le tracce di questo treno in quel periodo, troppi morti nel primo conflitto mondiale da dimenticare, purtroppo.

Alberto
Go to Top of Page
Page: of 5 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06