Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Altri argomenti ferroviari
 Ritrovata la ALe.782.001
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Piero Chionna

Italy
7068 Posts

Posted - 27 June 2014 :  23:59:21  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote

La si credeva demolita, invece.......

http://www.ferrovie.it/ferrovie.vis/timdettvp.php?id=3373

https://www.google.it/maps/place/Aviosuperficie+Ceraso/@40.9389389,16.4927714,255a,35y,90h,39.31t/data=!3m1!1e3!4m2!3m1!1s0x1338765d2f5a4c6f:0x9034374ff25023bf

Piero

Nino Carbone

4310 Posts

Posted - 24 February 2018 :  12:45:09  Show Profile  Reply with Quote

- Aggiorno il link precedente di Piero in quanto la pagina non è più disponibile: http://www.ferrovie.it/portale/articoli/3373 -

- ALe.782.001 ritrovata -



- Foto Davide Ferrarese / da: ferrovie.it -



- ALe.782.001 in attesa di una “corsetta” per il personale fotografata nel deposito di Bari nel marzo 1983 -



- Foto G.G.Turchi / da: iTreni oggi 86 -



- Con una testata aerodinamica...
( Foggia 8 maggio 1986)



- Foto Franco Pepe / da: photorail.com -

...e con l’altra testata intercomunicante "piatta" dopo la modifica -
(Foggia 8 maggio 1986)



- Foto Franco Pepe / da: photorail.com -



- Schema dopo la modifica -



- Schema da: ferrovie.it -



- Cenni di storia -

Le ALe.792 e ALe.882 FS furono seguite nel 1938 da nuove 2 elettromotrici per servizi di prestigio.

- Link correlato AL.792 / ALe.882: http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=3995 -

Vennero classificate ALe.40.2001 e ALe.40.2002.

Le elettromotrici erano veicoli di lusso, al pari dell’elettrotreno ETR.200 (ma non altrettanto veloci, potevano raggiungere
130 km/h), e furono dotate di cucina con 40 posti a sedere: 17 posti di 1a classe e 23 di 2a classe

Nel 1940 la ALe.40.2002, ancora nuova, dovette essere demolita in seguito a un incendio, la ALe.40.2001 sopravvissuta, dal 1943
fu riclassificata ALe.402.001 e dal 1965 ALe.782.001.

Radicali furono gli interventi sulla ALe.402.001, gravemente danneggiata durante la guerra, venne rimessa in servizio nel 1952
e nel 1957, durante la successiva revisione, l’officina di Bologna troncò la testata posteriore, sostituita da una nuova piatta
con intercomunicazione per consentire l’accoppiamento con le elettromotrici più moderne, mantenendo le porte
di ingresso a battente.

La lunghezza risultò inferiore - 27.495 mm contro i precedenti 27.860 mm - a seguito dei lavori di "taglio" di una delle 2 testate per l’installazione dell’intercomunicante.

Nel dopoguerra, venne utilizzata come automotrice-ristorante ed impiegata in composizione ai primi rapidi post-bellici
Roma-Milano al tempo effettuati con le ALe.883, poi in composizione agli stessi treni effettuati con le prime ALe.660/540
nelle relazioni su Venezia e Reggio Calabria, con le stesse funzioni che in seguito, con l’arrivo delle ALe.601
sarebbero state demandate alle rimorchiate Le.480 cucina-ristorante.

Rimossa dai servizi di prestigio, in concomitanza l’arrivo delle elettromotrici e rimorchiate del Gruppo ALe.601, fu nuovamente
modificata nel 1965.

La cucina fu rimossa, l’arredamento interno venne dotato di 78 posti di sola 2a classe, da cui la nuova classificazione in:

- ALe.782.001 -

Con la nuova marcatura venne assegnata a servizi minori nel compartimento di Bari, accoppiata alle motrici ALe.790 e 880
con le quali condivideva l’equipaggiamento elettrico e buona parte della componentistica meccanica.

Dalla metà degli anni ‘80 venne utilizzata solo per le “corsette” per il personale nel compartimento di Bari, fino alla sua
radiazione che avvenne unitamente alle prime ALe.790 e ALe.880 radiate dal parco FS.

- Link correlato ALe.782: https://it.wikipedia.org/wiki/Automotrice_FS_ALe_782 -

- Fotografia ufficiale dell’ALe.40.2001 -

Clic foto



- Foto Finanziaria Ernesto Breda / da: Mondo Ferroviario 143 -

- Schema -

Clic foto



- Schema da: Mondo Ferroviario 143 / Originale da: Automotrici elettriche FS / Ermanno Albertelli Editore -

- Il lussuoso interno allo stato originario -



- Foto Breda / Archivio Claudio Pedrazzini / da: Mondo Ferroviario Viaggi 269 -



- Fonti -
- Vittorio Cervigni / da: iTreni oggi 86 -
- Giuseppe Lippolis / da: Mondo Ferroviario 143 -
- Littorina.net -
- leferrovie.it -
- Nino -

Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06