Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Ponti
 Il Viadotto du Garabit
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Piero Chionna

Italy
7297 Posts

Posted - 29 June 2010 :  23:38:03  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
VIADUCT DU GARABIT:

Il "Viaduct du Garabit" è stato realizzato tra il 1880 e il 1884 su progetto dell'Ing. Gustav Eiffel.
L'opera si trova in Francia, nella zona del Massiccio Centrale, lungo la linea Béziers – Neussargues.
Il ponte ha una lunghezza di complessiva di 565 metri, con l'arco centrale di lunghezza pari a 165 metri e altezza di 120 metri.
Il viadotto è facilmente raggiungibile percorrendo l'autostrada A75 "La méridienne" (uscita 30 o 31).

Su questo viadotto sono state girate le scene finali del film "Cassandra Crossing":




Il ponte nella nuova colorazione:





La visione notturna:




La riproduzione in scala 1/87:



Piero

Piero

Nino Carbone

5002 Posts

Posted - 30 June 2010 :  10:21:54  Show Profile  Reply with Quote
- Integrazione alla precedente pubblicazione di Piero Chionna -

- Il Viadotto du Garabit -

Fu anche l'origine degli elaborati progetti che portarono alla realizzazione della famosa ed omonima torre di Parigi, ma segnò anche l'inizio
di un grande interesse nei confronti della meteorologia e dell'aerodinamica.

Questa è una zona montagnosa sferzata da forti venti.

L'opera richiese prodezze tecniche mai raggiunte fino a quel momento.

La stabilità delle travi-cassoni, facenti funzione di puntoni, la resistenza al vento, rappresentarono le due vere sfide nell'attuazione
di tale progetto.

Gli ingegneri Boyer e Baudry incaricati della costruzione si rivolsero a Gustave Eiffel proprio per la sua grande esperienza nel settore
ed è stato probabilmente il progetto più audace del suo costruttore.

Il compito di Eiffel, infatti, fu quello di attraversare una vallata di oltre 500 metri d’estensione.

La tecnica di fabbricazione di questo ponte è stata eccezionale.

Non venne utilizzata alcuna impalcatura e le due parti dell’arcata, protese l’una verso l’altra, furono assemblate tramite una serie di cavi.

La novità del progetto consisteva nella grande altezza tra la strada ferrata e il corso d'acqua, 120 metri.

Questo tipo di viadotto detto "ad arco" riprendeva quello sperimentato sul fiume Douro in Portogallo.
- Link correlato: https://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_Dom_Lu%C3%ADs_I -

La costruzione richiese ben 2 anni di lavoro (1880-1884), più 1 anno per l'allestimento; nelle zone adiacenti vennero costruiti alloggi
e mense per gli operai.



- Link correlato: http://www.youtube.com/watch?v=OQhkROmm1QI&feature=related

- Link correlato: http://www.youtube.com/watch?v=JFUtGv_Un6w&feature=fvw -



- Nino -
Go to Top of Page

Nino Carbone

5002 Posts

Posted - 01 July 2010 :  10:02:09  Show Profile  Reply with Quote


- Il Viadotto du Garabit nei primi anni di "vita" -



- Foto da: Storia delle ferrovie / Ist. Geogr. De Agostini / Novara -


- Nino -
Go to Top of Page

Nino Carbone

5002 Posts

Posted - 13 June 2019 :  11:42:48  Show Profile  Reply with Quote


- Non venne utilizzata alcuna impalcatura e le due parti dell’arcata, protese l’una verso l’altra, furono assemblate tramite una serie di cavi -



- Foto da: garabit-viaduc-eiffel.com -


- Nino -
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06