Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Germania - Locomotive a vapore
 "Borsig"
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Gian Michele Sambonet

Italy
4232 Posts

Posted - 10 February 2020 :  17:53:39  Show Profile  Reply with Quote
"Borsig"

Gian Michele Sambonet

Italy
4232 Posts

Posted - 10 February 2020 :  17:58:17  Show Profile  Reply with Quote

- Borsig -





- Cenni di storia -

La "Borsig" fu la prima locomotiva a vapore di successo costruita in Germania.

Le prime linee ferroviarie tedesche, come la Norimberga-Fürth aperta nel 1835 o la Berlino-Potsdam inaugurata nel 1838,
utilizzavano locomo­tive inglesi di tipo "Patentee" o americane di tipo "Nor­ris".

Nel 1839 i dirigenti della linea Berlino-Anhalt si rivolsero al costruttore Borsig, che aveva aperto un'offi­cina meccanica a Berlino,
naturalmente senza sapere che sarebbe diventato uno dei pių importanti costruttori di locomotive al mondo, per chiedergli
se fosse stato in grado di realizzare una nuova macchina per la loro compagnia.

August Borsig accettō l'ordinazione e costruė la sua prima locomoti­va, una copia abbastanza fedele del­la "Norris",
ma caratterizzata da cal­daia allungata e da un asse portante posteriore supplementare.

La loco­motiva, entrata in servizio sulla linea nel 1840 e denominata "Borsig" per la circostanza, si rivelō piuttosto ra­pida e in una
prova comparativa riuscė a battere, con un vantaggio di 10 minuti, una macchina inglese costruita da George Stephenson.

Fu un motivo di grande orgoglio, perché era stato dimostrato che in Germania si potevano realizzare locomotive migliori
di quelle britanniche.

Ma giā nel 1850, la "Borsig" fu trasformata in macchina fissa da can­tiere, a causa delle modeste presta­zioni rispetto ai nuovi
modelli di locomotive sempre pių performanti.






- Dati tecnici -

- Anno: 1840 -
- Rodiggio: 2'A1 n2 -
- Lunghezza: *4.300 mm -
- Velocitā massima: 50 km/h -
- Diametro ruote motrici: 1.372 mm -
- Diametro cilindri: 279 mm -
- Corsa: 457 mm -
- Pressione in esercizio: 5.8 kp/cm2 -

- Unitā costruite: 1

- *Senza tender -



- Michele / Nino -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4232 Posts

Posted - 18 February 2020 :  11:36:20  Show Profile  Reply with Quote




- Foto: Borsig -



Sulle successive locomotive, Borsig mantenne l'impostazione generale adottata per il suo primo modello, ma decise di sostituire
il carrello anteriore con un asse portante fisso (un ritorno allo schema 1A1 delle "Patentee" inglesi) ottenendo macchine
per un verso pių rigide, ma pių stabili in velocitā.

Sei macchine di questo nuovo tipo andarono alla Berlin-Stettiner Eisenbahn e alla Oberschlesische Eisenbahn nel 1842
e fino al 1843, altre compagnie prussiane ordinarono ulteriori 18 locomotive.

La locomotiva "Beuth", con il numero di fabbrica 24, fu esibita all'Esposizione di Berlino del 1844 e dopo 20 anni di servizio,
andō in pensione nel 1864.

Una replica della "Beuth", costruita nel 1912, č oggi esposta al Deutschen Technikmuseum di Berlino.






- Foto da: Wikipedia -



- Michele -
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06