Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Germania - Diesel
 VT 11.5 (601)
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 3

Alberto Pedrini

Italy
10684 Posts

Posted - 06 February 2010 :  07:16:20  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
La scheda tecnica:


Il link alla ricerca di Nino Carbone:
http://www.marklinfan.net/vt11-601.htm

Alberto

Alberto Pedrini

Italy
10684 Posts

Posted - 06 February 2010 :  07:19:49  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
A metā video:
http://www.youtube.com/user/domino9193

Alberto
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 12 March 2010 :  17:33:37  Show Profile  Reply with Quote
Il TEE rappresentō la soluzione ottimale per il servizio rapido tra le capitali europee negli anni '50 e '60. Il VT 11.5 delle ferrovie tedesche rappresentava la volontā di lottare contro la concorrenza dell'aeroplano e di mantenere una clientela composta soprattutto da uomini d'affari molto esigenti in fatto di puntualitā, velocitā e comfort.

Il gruppo Trans-Europ-Express nacque nel 1957 allo scopo di creare un parco di convogli diesel veloci e confortevoli, che servissero le grandi cittā europee venendo incontro alle esigenze degli uomini d'affari. Le ferrovie tedesche, belghe, francesi, italiane, lussemburghesi, olandesi e svizzere si associarono per mettere a punto quattro diversi tipi di convogli. Quelli italiani e francesi altro non erano che un rimaneggiamento pių lussuoso di convogli giā esistenti; per contro i convogli svizzero-olandesi e tedeschi furono appositamente progettati e costruiti. Pesanti e molto confortevoli, avevano motrici separate che erano dei veri locomotori, vetture con scompartimenti o senza, vetture-ristorante, aria condizionata ecc.

Il convoglio tedesco si componeva di una motrice di testa con cabina di guida sopraelevata, un locale con le attrezzature ausiliarie (generatori, aria condizionata ecc.) un locale bagagliaio, uno scompartimento per la polizia ferroviaria, guardia di frontiera e personale viaggiante. Alla motrice seguiva una vettura comprendente 6 scompartimenti a 6 posti, affacciati su un corridoio laterale. Veniva poi una vettura con cucina, ufficio e ristorante con 23 posti, seguita da una vettura bar con 45 posti e da una che ospitava una sala con 33 posti. Il convoglio terminava con una vettura a 6 scompartimenti con 6 posti ciascuno identica alla prima e con una motrice di coda anch'essa identica a quella di testa. La composizione poteva variare, e nella sua configurazione pių estesa poteva ospitare 308 passeggeri di sola prima classe.
I motori erano due, da 1100 cavalli vapore ciascuno, con trasmissione idraulica. La lunghezza del treno nella sua composizione pių frequente (con 7 elementi) era di 131 m e la velocitā massima di 140 km/h. (Foto: Klaus Wedde)



I collegamenti TEE del 1957
Convogli francesi: Parigi-Amsterdam;Parigi-Oortmund; Parigi-Zurigo; Parigi-Milano.
Convogli svizzero-olandesi: Amsterdam-Zurigo; Parigi-Amsterdam; Parigi-Bruxelles.
Convogli tedeschi: Amsterdam-Francoforte; Dortmund-Ostenda; Parigi-Dortmund; Amburgo-Zurigo.
Convogli italiani: Milano-Ginevra; Milano-Monaco; Milano-Marsiglia.
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10684 Posts

Posted - 25 September 2010 :  23:43:05  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Grazie per la nuova ricerca Nino, sei infaticabile

Alberto
Go to Top of Page

Nino Carbone

5800 Posts

Posted - 26 September 2010 :  01:29:30  Show Profile  Reply with Quote

Alberto ti ringrazio.

Siccome mi fa piacere conoscere la storia degli originali, per saperne di pių sui "padri" dei nostri modelli, mi "intriga" proprio comporre
gli elementi che ne hanno fatto la storia stessa e poi condividere con altri appassionati tutto quello che sono riuscito a scovare.
Non c'č fatica se c'č passione.
Nino

Go to Top of Page

Nino Carbone

5800 Posts

Posted - 16 November 2010 :  12:48:41  Show Profile  Reply with Quote


- Il lussuoso interno della "Carrozza Salone" -



- Foto da: eisenbahnstiftung.de -


- Nino -
Go to Top of Page

albertomocchi

Italy
2477 Posts

Posted - 21 August 2011 :  19:21:43  Show Profile  Reply with Quote
premetto che la confezione e' arrivata prima delle ferie ma per vicissitudini varie famigliari non ero ancora riuscito a recuperare il prezioso pacco da mio padre
finalmente ieri sono riuscito a recuperare il tutto con le dovute cautele, Maurizio sa benissimo di cosa parlo
ho fatto due foto aprendo la scatola, ero gia' rimasto impressionato dalla pesantezza della scatola e quando ho aperto la scatola sono rimasto a bocca aperta, finalmente in metallo e sui binari vanno da Dio con tantissime funzioni sonore


ora aspetto la confezione aggiuntiva perche' merita di essere completa
ho fatto anche un video che sto scaricando su You Tube appena pronto lo inserisco
ciao
Alberto

Go to Top of Page

albertomocchi

Italy
2477 Posts

Posted - 21 August 2011 :  22:06:59  Show Profile  Reply with Quote
http://www.youtube.com/watch?v=u1236g_UqMA
video caricato

Alberto
Go to Top of Page

albertomocchi

Italy
2477 Posts

Posted - 13 September 2011 :  16:51:29  Show Profile  Reply with Quote
domenica complice la bella giornata e il sole che entrava nella camera,invece di andare al mare ho fatto un po' di foto,un esempio qui sotto


Alberto
Go to Top of Page

Enrico Gazzola

Italy
639 Posts

Posted - 13 September 2011 :  18:56:36  Show Profile  Reply with Quote
E' un modello splendido, ma quando č uscito era al di lā delle mie possibilitā, č mi sono "accontentato" del modello ROCO RayMan preso in austria in promozione, poi ho trovato su E-bay poco tempo fa la versione Edelwais, a buonissimo prezzo illuminata che ho fatto digitalizzare col sound. Fa la sua figura. Tutti e due ovviamente a sette pezzi.
Il Marklin l'ho visto circolare dal vivo a sette pezzi sul plastico di Egidio Bisotti,in un ambiente molto particolare.
Spero il vt 11 sia presente al prossimo inontro a Carnate.

Enrico
Go to Top of Page

albertomocchi

Italy
2477 Posts

Posted - 13 September 2011 :  20:43:35  Show Profile  Reply with Quote
ciao Enrico
come anticipazione ti posso dire che le altre 3 carrozze sono in arrivo, dato che a settembre avevo gia' caricato un po' troppo ho spostato la consegna a ottobre
la prima cosa che noti e' la pesantezza sono in metallo e molto curate poi quando lo fai partire e usi tutte le funzionalita' sonore di cui dispone rimani a bocca aperta nel video mi sono divertito a usare tutte le funzioni sonore, l'unica cosa e' che ha un'assorbimento pazzesco tra Mfx, le funzionalita' sonore e le luci delle carrozze che poi diventeranno alla fine 5 svro' dei problemi se sulla stessa linea ci sono 2 convogli dello stesso tipo
ciao
Alberto
Go to Top of Page
Page: of 3 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06