Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti tecnici di modellismo
 Realizzare il plastico
 Idea per un plastico
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 11

Nino Carbone

3902 Posts

Posted - 15 January 2016 :  14:38:11  Show Profile  Reply with Quote


- http://www.forum-duegieditrice.com/viewtopic.php?f=7&t=75019 -


- Nino -
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
377 Posts

Posted - 16 January 2016 :  00:00:58  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Veramente un bel lavoro dettagliato!!!

La fortuna favorisce le menti preparate.
bernasconimodellbahn.blogspot.it
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10279 Posts

Posted - 21 February 2016 :  09:10:05  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Si, un blog da studiare per bene, grazie per la segnalazione Nino.

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10279 Posts

Posted - 21 February 2016 :  09:13:23  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by Nino Carbone



- Le Capitole Roco su plastico / link correlato: https://www.youtube.com/watch?v=pQjvMXi2c7M -


- Nino -




Me lo sono riguardato adesso, anche questo plastico è proprio ben fatto, sfrutta benissimo lo spazio a disposizione e i diversi livelli consento di vedere per bene i treni.
E poi ai pantografi in presa non resisto

Alberto
Go to Top of Page

Nino Carbone

3902 Posts

Posted - 19 May 2016 :  11:23:49  Show Profile  Reply with Quote


Clic foto



- Foto da catalogo Fleischmann anni Ottanta -


- Nino -
Go to Top of Page

Nino Carbone

3902 Posts

Posted - 19 May 2016 :  12:03:19  Show Profile  Reply with Quote


Clic foto



Clic foto



- Foto da: Treni elettrici in miniatura / Daniel Puibuobe / Mursia -


- Nino -
Go to Top of Page

Antonio Bernasconi

Italy
377 Posts

Posted - 19 May 2016 :  16:27:01  Show Profile  Visit Antonio Bernasconi's Homepage  Reply with Quote
Nel 2014, nel corso della mia visita alla riunione delle locomotive della serie 01 a Neuenmarkt sono andato a visitare Norimberga e relativo museo dei trasporti.
Queste erano le condizioni del plastico, che ha subito qualche modifica e sicuramente l'ammodernamento del sistema di comando.






Ciao
Antonio

La fortuna favorisce le menti preparate.
bernasconimodellbahn.blogspot.it
Go to Top of Page

Nino Carbone

3902 Posts

Posted - 19 May 2016 :  17:41:33  Show Profile  Reply with Quote

Antonio grazie per l'aggiornamento.
Nino
Go to Top of Page

Nino Carbone

3902 Posts

Posted - 10 December 2016 :  00:03:02  Show Profile  Reply with Quote


- Monti - Burroni - Ponti -
(Da un’articolo del modellista Werner Volmerhaus-VZ / da: Mondo Ferroviario 155)

Clic foto





Clic foto





- La piantina del plastico -

Clic foto





- Piantina stazione nascosta con i cappi di ritorno -





- La stazione nascosta -









- Le varie fasi di costruzione -

Clic foto





Clic foto





Clic foto





Clic foto





Clic foto



- Nino -
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7025 Posts

Posted - 26 April 2017 :  18:43:47  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Una situazione reale che si adatta molto bene alla riproduzione su un plastico.
Le immagini che seguono mostrano gli impianti ferroviari di Bullay, una località che si trova in Germania nella valle della Mosella.
La cittadina oggi è servita solo dalla linea Trier (Treviri)- Koblenz (Coblenza), ma fino al 1961 era anche il capolinea della linea Trier - Bullay caratterizzata da un tracciato a semplice binario che seguiva tutto il corso della Mosella, a differenza della linea Trier-Koblenz (via Wittlich) che, pur passando da Bullay, tagliava all'interno senza servire le cittadine in riva al fiume.
Entrambe le linee confluivano a Bullay, ma in due diverse stazioni poste a un diverso livello; quella in alto che si trovava (trova) lungo la "Moselstrecke" (via Wittlich), e quella bassa, Bullay Süd, capolinea del tracciato secondario (Moseltalbahn), anch'esso a scartamento ordinario.
Bullay Süd era dotata di rimessa e piattaforma.
Tramite un breve raccordo in salita Bullay Süd era comunque collegata alla stazione superiore.
La manovra prevedeva l'inversione di marcia al termine della breve rampa che terminava con un tronchino.










Bullay prima della costruzione della Moseltalbahn (MoselBahn)




Tracciato della stazione superiore nel 1936




Tracciato della stazione inferiore nel 1936






Piero
Go to Top of Page
Page: of 11 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06