Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Altri argomenti ferroviari
 Treni e neve
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 4

Gian Michele Sambonet

Italy
2128 Posts

Posted - 04 January 2019 :  14:59:13  Show Profile  Reply with Quote


Quando era un lanciafiamme a spianare la strada

La parola «lanciafiamme» richiama subito alla mente violente immagini di guerra. Ma cinquant’anni fa un’apparecchiatura simile era in uso anche alle FFS. I loro nemici? Neve e ghiaccio.
Questo congegno serviva a ripulire e rimettere in funzione gli scambi ghiacciati e coperti dalla neve. Il lanciafiamme mobile, mosso da un trattore ferroviario, aveva due grossi bruciatori e un serbatoio da 1800 litri.
Evidentemente, lo spaventoso dispositivo era molto efficace: «Durante le forti nevicate in un’ora sono stati liberati tutti gli scambi», scriveva con orgoglio la rivista per il personale «SBB Nachrichtenblatt». Dopo pochi anni d’impiego a Rapperswil, le tracce di questo pezzo unico si persero tuttavia nella neve. In quello stesso periodo, infatti, iniziarono a farsi largo i sistemi fissi di riscaldamento degli scambi, alimentati a gas propano o corrente. Questi ultimi si rivelarono più appropriati, affermandosi negli anni. Oggi sull’insieme della rete sono in funzione 7400 impianti.

Fonte: SBB CFF FFS
Go to Top of Page
Page: of 4 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06