Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti tecnici di modellismo
 Modelli di altre marche
 Conversione D245 Comofer
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Alberto Pedrini

Italy
11360 Posts

Posted - 02 September 2011 :  00:26:58  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Pubblicato il PDF a cura di Luciano Pasian
clicca sull'immagine per scaricare il documento



Alberto

Carlo Rastelli

Italy
1665 Posts

Posted - 02 September 2011 :  08:33:09  Show Profile  Reply with Quote
Complimenti vivissimi per la trasformazione ed un grazie a Luciano per l'ottima guida particolareggiata alla conversione; a suo tempo rinunciai all'acquisto di questa macchina, su consiglio di Valerio, proprio per l'esiguo spazio a disposizione per il pattino....vedendo questo pdf mi è tornata una certa voglia!!!!

Ciao!
Carlo
Go to Top of Page

Enrico Gazzola

Italy
646 Posts

Posted - 03 September 2011 :  13:05:03  Show Profile  Reply with Quote
Complimenti davvero per il lavoro certosino per realizzare questa trasformazione,ma il risultato ripaga ampiamente gli sforzi.
Mi piacerebbe tanto avere un modello del genere nel mio parco loco italiane, ma non sono assolutamente in grado di eseguire un lavoro simile allora si rinuncia. Mi tolgo tanto di cappello a chi riesce a eseguire le conversioni in proprio, senza dover ricorrere a laboratori specializzati, che spesso non possono eseguire certi lavori per il troppo tempo e i costi eccessivi che si verrebbero a raggiungere.
Bravissimo!!!!!!!

Enrico
Go to Top of Page

LucianoPasian

Italy
45 Posts

Posted - 04 September 2011 :  15:34:55  Show Profile  Reply with Quote
Grazie per i complimenti, ma penso che sia più che altro un fattore di pazienza!
Comunque è vero, lo spazio per il pattino è il fattore che fa da deterrente principale; come descrivo nel documento, anche collocandolo come ho fatto, ci sta appena appena... Appena trovo il tempo di rimetterci le mani, provo a sostituire il pattino con un brawa, senza ulteriori fresature dovrebbe lasciare quel margine minimale che serve per non traballare sullo scambio inglese

Luciano Pasian
Go to Top of Page

LucianoPasian

Italy
45 Posts

Posted - 16 October 2011 :  00:38:46  Show Profile  Reply with Quote
Ho sostituito il pattino con il Brawa silencio, senza modificare nulla; in effetti il passaggio sullo scambio inglese è diventato quasi indolore (resta un po' di oscillazione, ma è come al solito dovuto alla geometria dei bordini e degli assi che , qui, non si può proprio modificare). Passa bene anche sugli scambi lunghi, che ho potuto finalmente provare.
Mi viene quasi voglia di mettere i suoni e dei ganci telex...

Luciano Pasian
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06