Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti tecnici di modellismo
 Controlli e apparecchiature digitali e analogiche
 Central Station CS2 60214 (parametri CV)
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Stefano Spina

Italy
771 Posts

Posted - 15 October 2012 :  17:27:53  Show Profile  Reply with Quote
I parametri CV della CS2 sono 6 valori binari da 8 bit ciascuno, ho cercato di comprenderne il significato parola per parola, bit per bit ma le informazioni che ho trovato sono parziali; ho trovato un file in tedesco che descrive in dettaglio il protocollo CAN di colloquio tra CS2 e utenze (loco, decoder per scambi, ecc) dal quale si ricavano alcune informazioni relative anche ai valori CV.
Sapete indicarmi, se c'è ovviamente, dove posso trovare una decrizione dettagliata anche in tedesco (tanto ci sono i traduttori)?

LucianoPasian

Italy
45 Posts

Posted - 21 October 2012 :  21:31:33  Show Profile  Reply with Quote
Stefano, non è chiaro cosa stai cercando di fare o di capire... I "parametri CV" si riferiscono ai decoder sulle locomotive (o altre utenze servizi digitalizzati), ma tu sempri interessato a come funziona il protocollo di comunicazione tra i dispositivi: perché? cosa vuoi fare?

Luciano Pasian
Go to Top of Page

Stefano Spina

Italy
771 Posts

Posted - 22 October 2012 :  09:08:46  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Luciano
Si esatto i parametri CV sono riservati alla programmazione delle locomotive soprattutto, io vorrei saperne di più, per esempio questi parametri sono utilizzati come valori numerici (0-255 senza segno) oppure come interruttori digitali (bit a bit) e qual'è il loro significato.
Ho chiesto delucidazioni alla Märklin stessa e mi hanno risposto che le "risposte" sono nell'help in linea della CS2, ma non è così; quindi la mia richiesta di aiuto è proprio questa.
Il protocollo si comunicazione è anch'esso nei miei interessi, diciamo che mi piace sapere cosa faccio.
Io divoro le pagine degli altri amici del forum, quando vedo i lavori fatti mi soffermo su tutti i particolari e ammiro moltissimo l'abilità che ne deriva; approfitto di questo post per fare le congratulazioni a tutti voi, da parte mia io so già che sono troppo schematico e poco creativo per poter aspirare ad ottenere (nel mio futuro plastico) risultati accettabili dal puto di vista estetico però almeno voglio essere padrone della tecnica, questo è alla mia portata.
Stefano
Go to Top of Page

LucianoPasian

Italy
45 Posts

Posted - 22 October 2012 :  10:29:25  Show Profile  Reply with Quote
Senza entrare troppo nei dettagli, bisogna distinguere tra due livelli di informazione:

1. Livello del significato "applicativo" delle CV. Le CV sono, in generale, informazioni di 8 bit, alcune hanno un significato come numero, alcune sono un array di bit (interrutori on off), alcune sono un misto dei due. Ci sono anche CV che si uniscono per formare informazioni a 16 bit. Nel protocollo DCC queste informazioni sono largamente disponibili in internet: basta entrare nel sito di ESU o ZIMO e scaricare i manuali in formato pdf e le CV sono descritte nei minimi dettagli. Lo stesso vale per Marklin, nella sezione download del suo sito ci sono i manuali dei decoder con una descrizione puntuale delle CV per il funzionamento DCC e MM. Marklin non dà descrizioni delle CV per il caso mfx: questo è conseguenza della sua filosofia per cui l'mfx ha una interfaccia utente autoesplicante (dalla CS) e NON deve essere necessario conoscere i dettagli della sua implementazione ... poi uno può essere d'accordo o meno, ma così è. Ciononostante è bene aggiungere che le CV nel caso mfx non sono diverse da quelle degli altri casi: come si capisce ad esempio dai manuali ESU, che sono multiprotocollo, le CV sono spesso le stesse e condivise, per cui le descrizioni per il caso DCC vanno di regola bene anche per lo mfx.

2. C'è poi il livello di comunicazione di questi dati da/verso Control Station e i decoder o gli altri apparati. Le informazioni vengono impacchettate e imbustate in sequenze di bit secondo regole che cambiano a seconda del protocollo (mfx, MM, DCC ecc.) Anche qui su internet si possono trovare dei documenti, come hai già trovato mi pare, ma ci sono poche fonti realmente divulgative; sopratutto su mfx si trova molto poco. Ti posso suggerire di partire dal sito www.dccworld.it, anche se parla quasi esclusivamente di DCC è una buona fonte di info e link, e da li continuare ad esplorare.

Luciano Pasian
Go to Top of Page

Stefano Spina

Italy
771 Posts

Posted - 22 October 2012 :  13:12:32  Show Profile  Reply with Quote
Grazie Luciano per le informazioni, scaricherò subito i manuali che mi hai indicato e li studierò inoltre esplorerò il sito; come punto di partenza va più che bene.
In tanti anni di sviluppo software di controllo processo nell'Ilva ho praticamente mangiato pane e protolli di comunicazione, quindi anche poche informazioni possono essere un buon punto di inizio.
Ciao, Stefano
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2021 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06