Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Altri argomenti ferroviari
 Ferrovie nella guerra
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 5

Alberto Pedrini

Italy
11045 Posts

Posted - 30 July 2013 :  14:54:02  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Si Luigi, le foto provengono da http://www.eisenbahnstiftung.de/
Un sito che consulto da anni e da cui attingo immagini per le schede loco DRG e precedenti.
Le foto a colori di quegli anni sono rarissime, anch'io ho lo speciale di Tuttotreno dedicato all'argomento, e dovrebbero essere dell'autore che citi.

Alberto
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8153 Posts

Posted - 25 September 2013 :  01:09:28  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Genova Piazza Principe








Piero

Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8153 Posts

Posted - 02 November 2013 :  01:44:29  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Arezzo - Cortona, luglio 1944

Foto tratte dal sito iwm.org.uk (Imperial War Museum)





















Piero


Piero
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8153 Posts

Posted - 02 November 2013 :  02:24:28  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Trento (foto Imperial war Museum n2 Army Film & photographic unit)



Piero

Piero
Go to Top of Page

Nino Carbone

6655 Posts

Posted - 12 November 2013 :  12:07:49  Show Profile  Reply with Quote


Sul finire della Seconda Guerra Mondiale il Genio Ferrovieri della Wermacht ideò, per rallentare l'avanzata degli Alleati,
il "carro erpice" o "carro arpione".

Era un particolare carro che veniva agganciato ad una locomotiva a vapore tedesca o italiana, e tramite un uncino
strappava dietro di se le rotaie dalle traversine contorcendo il ferro e rovinando irreparabilmente il legno e le viti.

In questo modo parecchie centinaia di chilometri di linee vennero distrutti.


- Il carro adoperato dai guastatori tedeschi, il cassone serviva a contenere cariche esplosive -



- Foto da: iTreni oggi 81 -





- Foto da: itisvinci.com -





- Foto da: itisvinci.com -



- I devastanti effetti nello scalo di Ortona (CH) -



- Foto da: iTreni oggi 81 -


- Fonti: iTreni oggi 81 - trainzitaliafoto.com -

- Nino -
Go to Top of Page

Nino Carbone

6655 Posts

Posted - 24 January 2014 :  22:05:19  Show Profile  Reply with Quote


- Anche i carrelli ferroviari servivano agli sfollati -



- Foto da: Ferrovie Italiane di Piero Berengo Gardin -


- Nino -
Go to Top of Page

Nino Carbone

6655 Posts

Posted - 25 January 2014 :  12:21:09  Show Profile  Reply with Quote


- Rete ferroviaria italiana nel 1885 -



- Foto da: Ferrovie Italiane / Immagine del treno in 150 anni di storia / Piero Berengo Gardin / Ente Ferrovie dello Stato -



- Rete ferroviaria italiana nel 1938 -



- Foto da: Ferrovie Italiane / Immagine del treno in 150 anni di storia / Piero Berengo Gardin / Ente Ferrovie dello Stato -



- Rete ferroviaria italiana nel 1945 -





- Foto da: Ferrovie Italiane / Immagine del treno in 150 anni di storia / Piero Berengo Gardin / Ente Ferrovie dello Stato -



- Rete ferroviaria italiana nel 1955 -



- Foto da: Ferrovie Italiane / Immagine del treno in 150 anni di storia / Piero Berengo Gardin / Ente Ferrovie dello Stato -


- Nino -

Go to Top of Page

Nino Carbone

6655 Posts

Posted - 31 January 2014 :  11:09:57  Show Profile  Reply with Quote


- Alla fine della guerra si viaggiava così -



- Foto da: Ferrovie Italiane / Piero Berengo Gardin / Ente Ferrovie dello Stato -


- Nino -
Go to Top of Page

Nino Carbone

6655 Posts

Posted - 23 March 2014 :  11:10:41  Show Profile  Reply with Quote


- Il Treno Armato 120/3/S stanziava ad Albisola (SV) in una galleria difesa da un'opera adiacente
in casamatta di calcestruzzo -

- La linea ferroviaria era a doppio binario, affinchè il Treno Armato potesse velocemente
sgomberare o impegnare la ferrovia costiera in base alle necessità difensive del momento -

- Oggi, la Galleria Castello di Albisola è diventata sede della Ciclabile, costruita sulla ex massicciata
dopo lo spostamento della ferrovia a monte; con questi interventi, il bunker allora dedicato
al Treno Armato è stato demolito -




- Foto da: vallodiponente.altervista.org -



- I militi del T.A. 120/2/S impegnati nelle operazioni per mettere in posizione la Batteria di Albisola -
(I Treni Armati in difesa della costa ligure erano 6)



- Foto da: Il Vallo Ligure / Gabriele Faggioni / Ligurpress -



- Albisola -

- Un convoglio diretto a Genova di ALe 801/940 (1977) transita accanto al bunker ricovero della locomotiva
del Treno Armato che nel periodo bellico faceva servizio su questo tratto costiero
a difesa delle installazioni portuali del Savonese.

- I fori erano necessari per consentire la fuoriuscita del vapore generato dalla locomotiva che doveva
restare in pressione all'interno del bunker -




- Foto Franco Dell'Amico / da: I 120 anni della linea ferroviaria Voltri-Savona / Franco Dell'Amico - Franco Rebagliati -



- Il bunker lungo la linea in prossimità della stazione di Albisola - Anni '50/'60 -



- Foto da: miol.it -


- Nino -
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8153 Posts

Posted - 03 April 2014 :  08:14:38  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Da "La Gazzetta del Mezzogiorno" del 5 luglio 1940


Piero
Go to Top of Page
Page: of 5 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06