Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Composizioni internazionali
 TEE "Gottardo"
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 2

Piero Chionna

Italy
7808 Posts

Posted - 22 February 2019 :  11:02:03  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
"Supplemento all'orario ufficiale - servizi internazionali"

Estate 1983, orario valido dal 29 maggio al 24 settembre.




Modello Märklin 39540 sul plastico del Märklinfan Club Italia.





Ulteriori approfondimenti su RAe TEE:


http://www.marklinfan.net/sbb_rae_1053.htm

http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=700&whichpage=1



Piero

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 22 February 2019 :  13:00:52  Show Profile  Reply with Quote
Nei primi anni di esercizio il RAe TEE effettuava due corse di andata e ritorno al giorno sul collegamento Zurigo - Milano, come "TEE Gottardo" e "TEE Ticino", e di una sola corsa di andata e ritorno al giorno sul collegamento Milano - Parigi, come "TEE Cisalpin".
Ma siccome lo stesso convoglio non poteva coprire il percorso Milano - Parigi e ritorno nello stesso giorno, considerata la lunghezza del tragitto, fu studiato un sistema a rotazione per ognuno dei 4 con convogli, a scalare:

1° giorno: «Gottardo» Zurigo – Milano poi «Cisalpin» Milano – Parigi
2° giorno: «Cisalpin» Parigi – Milano
3° giorno: «Ticino» Milano – Zurigo – Milano poi «Gottardo» Milano – Zurigo
4° giorno: Revisione a Zurigo




(Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 22 February 2019 :  13:36:43  Show Profile  Reply with Quote
Il servizio TEE Gottardo, da Zurigo a Milano e viceversa, negli anni ha cambiato diverse numerazioni:

dal 1961 al 1963 era ZM2/MZ3 in Svizzera e 695/696 in Italia,
dal 1963 al 1967 era 82/87 in Svizzera e sempre 695/696 in Italia,
dal 1967 al 1971 era 89/90 in entrambi i Paesi,
dal 1971 al 1988 era 59/58,
dal 1985 al 1988 era 57/58.

Tra il 1965 e il 1982 il percorso fu prolungato da Zurigo a Basilea, ma dal 1969, il treno al ritorno terminava il servizio a Zurigo, per poi effettuare una corsa vuota verso Basilea e riprendere il servizio regolare da Basilea a Milano, via Zurigo. Dal 1979, il prolungamento di servizio a Basilea si effettuava solo nei giorni feriali.
Tra il 1974 e il 1979, nell'orario estivo il servizio fu esteso anche a Genova.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 22 February 2019 :  15:13:32  Show Profile  Reply with Quote


TEE Gottardo pronto al binario 4 di Zurigo HB (senza fermate fino a Lugano), il 14 marzo 1968. (Foto: SBB Historic)
(La fermata a Bellinzona fu aggiunta solo dal 1985)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 22 February 2019 :  16:06:51  Show Profile  Reply with Quote


Milano Centrale, estate del '72. (Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 22 February 2019 :  16:45:37  Show Profile  Reply with Quote


Nelle estati dal 1974 al 1978, il TEE Gottardo raggiungeva da Milano, senza fermate intermedie, Genova Porta Principe e Genova Brignole,
mentre nell'estate 1979 fu limitato a Genova Principe. (Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 22 February 2019 :  19:23:14  Show Profile  Reply with Quote


A Chiasso non fermava per la dogana, la guardie di confine, italiane e svizzere, salivano a Lugano e scendevano a Como, e viceversa. (Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 22 February 2019 :  19:24:32  Show Profile  Reply with Quote


L'angolo bar della carrozza ristorante nei primi anni '60. Quando fumare sui treni non era un reato. E quanto si fumava! (Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 23 February 2019 :  13:03:58  Show Profile  Reply with Quote
La ristorazione a bordo del TEE Gottardo

1 luglio 1961 - 30 maggio 1964: affidata alla Schweizerische Speisewagen-Gesellschaft (SSG)
31 maggio 1964 – 27 settembre 1969: affidata alla Compagnie Internationale des Wagons-Lits (CIWL)
28 settembre 1969 – 24 settembre 1988: affidata alla Schweizerische Speisewagen-Gesellschaft (SSG)




(Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 23 February 2019 :  13:47:39  Show Profile  Reply with Quote


Il 15 maggio 1961 il RAe TEE 1051 ha effettuato il suo viaggio inaugurale sulla linea Zurigo - Milano. Le targhe di percorrenza lo indicavano come TEE Gottardo ma sui frontali non erano ancora presenti i loghi TEE. A bordo erano presenti alti funzionari del governo svizzero, dirigenti delle FFS e delle FS, rappresentanti delle ditte costruttrici, nonché molti giornalisti e fotografi. Il servizio ufficiale sarebbe dovuto iniziare a fine maggio, con l'entrata in vigore dell'orario estivo, ma slittò di un mese al 1° luglio in attesa della consegna di tutti i convogli. (Foto SBB Historic)


Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4683 Posts

Posted - 23 February 2019 :  14:59:19  Show Profile  Reply with Quote


A inizio carriera, i RAe TEE subirono due gravi incidenti.
Il primo, avvenuto nei pressi di Montbard (Francia) il 5 ottobre 1962, vide coinvolto il RAe 1053 (in alto). Il convoglio, che viaggiava a 140 Km/h, ha urtato lateralmente un carro merci deragliato da un treno che viaggiava sul binario parallelo in senso opposto. Il risultato fu devastante, la collisione provocò il deragliamento e il rovesciamento del RAe TEE, che causò la morte di dieci persone. Per la ricostruzione dell'intero convoglio occorse quasi un anno e mezzo.
Il secondo incidente, avvenuto tra Vaux et Chantegrue e Labergement Sainte Marie (Svizzera) il 26 giugno 1964, vide coinvolto il RAe 1052 (in basso). Il treno si schiantò contro un camion fermo in mezzo ai binari ad un passaggio a livello. Il conducente del camion e i due macchinisti persero la vita, mentre venti passeggeri rimasero feriti. Anche in questo caso per la ricostruzione della carrozza pilota occorsero alcuni mesi.
I due avvenimenti non influirono sul sistema a rotazione dei servizi. Si dovette solo rinunciare al giorno di revisione, in cui uno dei treni era fermo, per il tempo necessario alla riparazione del convoglio incidentato.
Fortunatamente i RAe TEE erano treni molto affidabili e non si verificarono mai problemi durante i due periodi, in cui erano disponibili solo tre convogli. (Foto: Collection Bourdin)


Go to Top of Page
Page: of 2 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2021 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06