Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Germania - Locomotive a vapore
 S 7 prussiana
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Gian Michele Sambonet

Italy
4956 Posts

Posted - 03 May 2021 :  19:55:50  Show Profile  Reply with Quote
S 7 prussiana

Gian Michele Sambonet

Italy
4956 Posts

Posted - 03 May 2021 :  19:56:09  Show Profile  Reply with Quote

- S 7 prussiana -



- S 7 (Bauart Hannover - von Borries) -





- S 7 (Bauart Grafenstaden - de Glehn) -



- Cenni di storia -

Alla fine dell'800 le Ferrovie Prussiane misero in servizio le potenti S 3 (2'B), destinate al servizio passeggeri veloce.

Il loro progettista August von Borries, un forte sostenitore della doppia espansione, consegnò così la prima grande serie
di locomotive compound alla Prussia, facendo realizzare più di 1000 unità dal 1893 al 1904.

La disposizione asimmetrica di queste locomotive, con solo due cilindri (uno ad alta pressione e uno a bassa pressione), però influiva
sulla loro stabilità.

Borries ideò così, nel 1900, la S 5 a quattro cilindri allineati (motore composito che in seguito porterà il suo nome), che costituì
una piccola serie composta da 17 unità, sempre con rodiggio 2'B.

(Un prototipo di "American" compound a quattro cilindri di progettazione francese era già stato realizzato nel 1894.
Questa macchina diede origine, nel 1902, ad una variante della S 5, prodotta in 22 unità per la Prussia e 54 unità per l'Alsazia-Lorena.)

Link correlato S 5 prussiana: https://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=1693


Le macchine si dimostrarono molto bilanciate, ma il costante aumento di peso dei treni espressi richiedeva locomotive
ancora più grandi e potenti.

L'unica soluzione consisteva nel modello "Atlantic" (2'B1'), in quanto tre assi accoppiati non davano ancora garanzie
di equilibrio in velocità.

Furono così progettate due locomotive molto differenti.

La prima, sviluppata da von Borries sullo schema della sua S 5.1, prevedeva quattro cilindri allineati, con i cilindri ad alta pressione
interni e i cilindri a bassa pressione esterni, che agivano tutti sul primo asse motore.

La seconda si ispirava alle locomotive compound francesi di Alfred de Glehn, con i cilindri ad alta pressione arretrati esterni,
che agivano sul secondo asse motore, e i cilindri a bassa pressione avanzati interni, che agivano sul primo asse motore.

Entrambe disponevano di un grande focolare posto tra le ruote motrici e il bissel posteriore.

I prototipi di entrambe le versioni furono consegnati nel 1902, da Hanomag la prima e da Graffenstaden (EMBG) la seconda.

Fu così che la serie di locomotive von Borries prese il nome di Bauart Hannover e la serie de Glehn di Bauart Grafenstaden.

La prima versione fu prodotta da Hanomag e Linke-Hofmann in 159 unità fino al 1907.

La seconda versione fu prodotta da Grafenstaden in tre varianti fino al 1904, per un totale di 79 unità.

Il bilancio sulle prestazioni, vide la versione von Borries in netto vantaggio sull'altra, raggiungendo durante le prove la velocità
di 143 Km/h, quasi a eguagliare il record della II d badese.

(Il motore von Borries fu adottato da Hammel per tutte le sue locomotive a partire dal 1902.)

Dopo la prima guerra mondiale, una parte di S 7 dovette essere ceduta a Belgio, Francia e Polonia.

Le altre furono rapidamente rimosse dal servizio a tal punto che nessuna di queste macchine fu rilevata
dalla Deutsche Reichsbahn nel 1923.




- Dati tecnici -
- S 7 (Bauart Hannover) -



- Anni: 1902-1907 -
- Rodiggio: 2'B1' n4v -
- Potenza: .... PSi -
- Velocità: 110 km/h -
- Lunghezza: 18.405 mm -
- Diametro ruote motrici: 1.980 mm
- Diametro ruote carrello anteriore: 1.000 mm -
- Diametro ruote bissel posteriore: 1.250 mm -
- Diametro cilindri: 360/560 mm -
- Corsa: 600 mm -
- Griglia: 2,7 m² -
- Superficie di evaporazione: 162,8 m² -
- Pressione di esercizio: 14 bar -
- Peso di servizio: 62,9 t -
- Peso aderente: 30,3 t -
- Carico massimo per asse: 15,3 t -

- Tender: pr 2'2' T 21,5 -

- Unità costruite: 159 -



- S 7 (Bauart Grafenstaden) -



- Anni: 1902-1904 -
- Rodiggio: 2'B1' n4v -
- Potenza: .... PSi -
- Velocità: 110 km/h -
- Lunghezza: 18.600 mm -
- Diametro ruote motrici: 1.980 mm
- Diametro ruote carrello anteriore: 1.000 mm -
- Diametro ruote bissel posteriore: 1.250 mm -
- Diametro cilindri: 340/560 mm -
- Corsa: 640 mm -
- Griglia: 3,0 m² -
- Superficie di evaporazione: 163,6 m² -
- Pressione di esercizio: 14 bar -
- Peso di servizio: 60,2 t -
- Peso aderente: 30,4 t -
- Carico massimo per asse: 15,2 t -

- Tender: pr 2'2' T 21,5 -

- Unità costruite: 79 -




- Immagini -

- S 7 Hannover 602 (von Borries) nel 1906 -



- Foto: Coll. Dr. Scheingraber -



- La S 7 Erfurt 717 (von Borries) in una giornata di pioggia a Gasse nel 1907 -



- Foto: Dr. Feißel -



- S 7 Magdeburg 2 (de Glehn) nel 1903-



- Foto: Coll. Dr. Scheingraber -



- Una S 7 (de Glehn) in stazione a Elm nel 1908 -



- Foto: Coll. Dr. Scheingraber -



- Michele / Nino -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4956 Posts

Posted - 04 May 2021 :  10:50:56  Show Profile  Reply with Quote


- La S 7 Magdeburg 2 con un treno di misurazione sulla Ferrovia Militare Reale Prussiana (Marienfelde-Zossen) nel 1903 -



- Foto: archivio RVM -


- Michele -
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2021 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06