Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Germania - Locomotive a vapore
 BR 55.16-22
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Nino Carbone

4921 Posts

Posted - 25 April 2012 :  12:19:22  Show Profile  Reply with Quote
BR 55.16-22

Nino Carbone

4921 Posts

Posted - 25 April 2012 :  12:39:34  Show Profile  Reply with Quote

- BR 55.16-22 (Prussiana G8) -



- Foto da: forum-duegietditrice.com -

La G8 è stata la prima locomotiva per treni merci a vapore surriscaldato.

Il progetto nacque da Robert Garbe per migliorare l'efficienza delle locomotive a vapore saturo.

I primi surriscaldatori utilizzavano la camera fumo, poi si iniziò ad inserire i tubi del riscaldamento
in caldaia con risultati migliori.

Lo sviluppo venne affidato alla Vulcan di Stettino.

L'obiettivo era di rispettare un peso massimo per asse di 14 ton. come richiesto daal'Amministrazione Militare.

Nel suo progetto Garbe riuscì a costruire una locomotiva con un peso superiore di sole 5 ton. alla precedente G71
utilizzando una struttura molto leggera e di conseguenza estremamente fragile, questo limite si evidenziò
però nel successivo utilizzo e fu causa di guasti frequenti.

Il diametro dei cilindri da 575 mm. venne modificato a 590 mm. e in diverse successioni portato definitivamente
a 600 mm. con una corsa di 660 mm., il diametro delle ruote motrici di 1.350 mm.
si rivelò immediatamente indicato.

Anche la scelta della distribuzione Hausinger migliorò la manutenzione della macchina e che in seguito
venne installata su tutte le locomotive prussiane.

Le G8 vennero costruite saltuariamente, tra il 1902 e il 1913 furono consegnate 1045 unità.

Dopo la Prima Guerra mondiale 336 di queste unità furono cedute per danni di guerra ad altre
Amministrazioni ferroviarie europee tra cui l'Italia.




- Gruppo 422 FS -

In Italia giunsero alle FS (a seguito riparazioni di guerra) 22 unità.
Venne loro assegnato il Gruppo 422 con numerazione di servizio da 001 a 022.

- GR 422 022 FS ex G8 K.P.EV. (Costruttore Hanomag 1912) -




- Foto e dati da: Locomotive di preda bellica di Giulio Roselli - pag.37 -
- Ermanno Albertelli Editore -




- Dati tecnici -

- Anno: 1902/1913 -
- Rodiggio: D h2 -
- Lunghezza: *17.968 mm -
- Velocità massima: 55 km/h -
- Diametro ruote motrici: 1.350 mm -
- Potenza: 1.100 PSi -
- Diametro cilindri: 600 mm -
- Corsa: 660 mm -
- Griglia: 2.22 mt2 -
- Pressione di esercizio: 12 kg/cm2 -
- Carico massimo per asse: 14.6 ton -
- Peso di servizio: 58.5 ton -

- Tender preuß: 3 T 12 / 3 T 15 / 3 T 16.5* / 2'2' T 16 -

- Unità costruite: 1045 -

- Costruttori: Vulcan - Hanomag - Schichau - Henschel - Orenstein & Koppel - Grafenstaden -

- Unità riclassificate DRG: 668 -

- Numerazione DRG: BR 55 1601>2256** / 2257>2268*** -



- Provenienza: **Prussia (656) - ***Saarbahn (12) -

- G8 K.P.E.V. con tender 2'2' T 16 -



- Foto da: traizitaliafoto.com -



- BR 55 2160 -



- Foto da: traizitaliafoto.com -



- BR 55 1840 con tender 3 T 12 -



- Foto da: traizitaliafoto.com -



- BR 55 con tender 3 T 16.5 ad assi asimmetrici -



- Foto da: traizitaliafoto.com -



- Fonti: Taschenbuch Deutsche Damplokomotiven - trainzitaliafoto.com -

- Nino Carbone/Gian Michele Sambonet -
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06