Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Germania - Locomotive a vapore
 BR 55.0-6
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Nino Carbone

4950 Posts

Posted - 18 April 2012 :  11:50:56  Show Profile  Reply with Quote
BR 55.0-6

Nino Carbone

4950 Posts

Posted - 18 April 2012 :  12:08:18  Show Profile  Reply with Quote

- BR 55.0-6 (Prussiana G71) -



- Foto Collezione H.Brinker / da: bahnen-wuppertal.de -

La locomotiva G71 K.P.E.V. era una locomotiva per servizio merci a 4 assi accoppiati con 2 cilindri
esterni a semplice espansione e distribuzione Allan interna al telaio.

Fu una delle prime macchine prussiane ad essere costruita con rodiggio "D" (0-4-0).

Allo scopo di facilitare l'iscrizione in curva il secondo e il quarto asse erano in grado di "traslare"
trasversalmente mentre il terzo asse aveva il bordino di spessore ridotto.

La potenza continuativa a 40 km/h permetteva il traino di convogli del peso di 1400 ton. in piano
e 400 ton. su pendenze del 10 ‰.

Le locomotive furono concepite per servizi merci su linee dal profilo accidentato e difficile.

Nel 1909 erano state fornite 1002 unità alle K.P.E.V. che allo scoppio della Prima Guerra Mondiale
trovarono impiego nei servizi ferroviari a carattere militare.

Per la loro robustezza unita alla semplicità di manutenzione tra il 1916 e il 1917 ne vennero
commissionate altre 200 macchine.

Dal 1916 anche la "Kaiserlich und Königlich Heeresbahn" nell'Impero d'Austria venne fornita di 35
unità classificate "274" e previste per l'uso sullo scartamento largo della Russia.

Anche la Ferrovia Lubecca-Büchen acquistò 3 locomotive G71 costruite nel 1898 da Schwartzkopff,
altre 7 unità furono acquisite dalla società mineraria Gutehoffnungshütte e le Ferrovie del Palatinato
immisero in servizio 27 macchine come G 41 basate sullo stesso progetto della G71.

Nel corso della Seconda Guerra Mondiale 105 unità "polacche" vennero incorporate nella DRG
venendo loro assegnati i numeri di servizio di altrettante G71 demolite o distrutte.

Nel dopoguerra presso le DB operarono fino al 1957 nel servizio di manovra pesante,
nelle D/DR l'ultima ex G71 venne ritirata nel 1966.

Le locomotive BR 55 196 - 393 - 400 - 553 rimaste in Austria dopo la guerra, rimasero alle ÖBB
con classificazione BR 655.

- BR 55 669 ritirata nel 1964 è esposta al Museo dei Trasporti di Dresda.




- Gruppo 421 FS -

Nel 1919 giunsero alle FS (a seguito riparazioni di guerra) 49 unità; 13 G71 a semplice espansione
e 36 G72 a doppia espansione.

Venne loro assegnato il Gruppo 421.
Delle 36 G72 a doppia espansione 3 GR 421: 040 - 047 - 048 erano ex G71 modificate a d.e.
-

- Da: Locomotive di preda bellica di Giulio Roselli - pag.35/36 -
- Ermanno Albertelli Editore -




- Dati tecnici -

- La distribuzione Allan -

Era un sistema meccanico di comando della distribuzione del vapore in entrata e in uscita dei cilindri motori delle locomotive a vapore,
una variante del sistema Stephenson.

Il sistema prese il nome di Allan dall'ingegnere ferroviario Alexander Allan che lo inventò nel 1855, combinando alcune caratteristiche meccaniche
dei due sistemi di distibuzione: Stephenson e Gooch.

Il sistema studiato permetteva una semplificazione costruttiva di alcune parti.

Questo tipo di distribuzione si diffuse principalmente nell'Europa continentale.




- Anno: 1893 -
- Rodiggio: D n2 -
- Lunghezza: 16.613 mm -
- Velocità massima: 50 km/h -
- Diametro ruote motrici: 1.250 mm -
- Potenza: 660 PSi -
- Diametro cilindri: 520 mm -
- Corsa: 630 mm -
- Griglia: 2.22 mt2 -
- Pressione di esercizio: 12 kg/cm2 -
- Carico massimo per asse: 14.7 ton -
- Peso di servizio: 52.6 ton -

- Unità costruite: 1245 ca. -

- Costruttori: Vulcan - Borsig - Schichau - Henschel - Schwartzkopff -

- Tender: preuß 3 T 12 / old 3 T 16 -

- Unità riclassificate DRG: 689 -

- Numerazione DRG: BR 55 001>660* / 661>673** / 681>683*** / 6201>6213**** -


- Provenienza: *Prussia (660) - **Saarbahn (13) - ***Ferrovia Lubecca-Büchner (3 /dal 1938) -
- ****Oldenburg (13) -




- La museale BR 55 669 a Potsdam il 17 maggio 1993 -



- Foto MPW57 / da: it.wikipedia.org -



- Fonte: Taschenbusch Deutsche Dampflokomotiven -

- Nino -
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06