Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Germania - Locomotive a vapore
 BR 94.2-4
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Nino Carbone

4921 Posts

Posted - 23 February 2013 :  18:43:17  Show Profile  Reply with Quote
BR 94.2-4

Nino Carbone

4921 Posts

Posted - 23 February 2013 :  19:19:37  Show Profile  Reply with Quote

- Link correlato con la T16.1 Prussiana: http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=2026 -

- BR 94.2-4 (Prussiana T16) -





- Cenni di storia -

Nacque dalla richiesta della Direzione di Erfurt di sviluppare una locomotiva per le tratte accidentate
della Turingia con pendenze del 33‰ e raggi di curvatura di 200 metri, ma anche su tratte secondarie
con treni passeggeri, merci e servizio manovra.

Dopo le buone esperienze in Austria con le locomotive rodiggio "E", Robert Garbe capo
del Dipartimento Prussiano progettò nel 1904 una locomotiva tender con cinque assi accoppiati.

Per una buona iscrivibiltà in curva il rodiggio ed il meccanismo motore avrebbero dovuto
essere costruiti secondo il principio di *Karl Gölsdorfe e della sua locomotiva austriaca "180" del 1901.


- Locomotiva classe 180 (181 unità) delle Kaiserlich-königle österreichische Staatbahn (KkStB) / Anni 1901-1908 -
(Fece servizio anche sul Semmering)




- Foto da: it.wikipedia.org -

A questo scopo il primo, terzo e quinto asse avevano un gioco laterale, la trasmissione
del moto era sul quarto asse accoppiato, il secondo ed il quarto erano fissi.

Per evitare una lunga biella motrice di 2.90 metri venne utilizzato un lungo stantuffo
che veniva sostenuto da un supporto intermedio posto all'altezza del secondo asse.

Già nel 1905 la Fabbrica Berlinese di Locomotive (BMAG prima Schwartzkopff) consegnò
2 prototipi in base a questo principio, velocità massima 40 km/h.

Complessivamente, tra gli anni 1905 e il 1915, vennero costruite 342 T16 da Schwarzkopff
per le KPEV e 12 da Grafenstaden per le Ferrovie dell'Alsazia-Lorena.

Le locomotive di Schwarzkopff entrarono in servizio per le KPEV con classificazione:


- T16 -

Le macchine subirono parecchie modifiche nel corso della produzione.

A causa di problemi di equilibrio delle masse in movimento la corsa delle locomotive fu decisamente sbilanciata
sopra i 40 km/h e i problemi si presentarono anche nel transito su deviatoi con ristretto raggio di curvatura,
nel suo complesso le caratteristiche di corsa non erano particolarmente soddisfacenti.

Dal 1909 sulle nuove costruzioni la trazione venne spostata sul terzo asse accoppiato, il quarto divenne fisso
e per un maggiore equilibrio del peso la sabbiera fu collocata, da sopra i serbatoi dell'acqua a sopra la caldaia.


- La T16 "Breslau 1672" fu uno dei 2 prototipi costruiti nel 1905, la sabbiera era collocata sopra i serbatoi dell'acqua,
la trasmissione era sul quarto asse -




- Per un migliore equilibrio del peso, la sabbiera fu collocata nella parte superiore della caldaia vicino al duomo,
la trasmissione fu spostata sul terzo asse -




Con queste modifiche la velocità massima venne aumentata a 50 km/h.

Le prestazioni di trazione e l’efficienza furono un enorme passo avanti rispetto alle locomotive precedenti.

Nel piano delle numerazioni DRG vennero successivamente classificate:

- BR 94.2-4 -

Dopo la Prima Guerra Mondiale 64 unità rimasero fuori dai confini della Germania.

Durante la Seconda Guerra Mondiale vennero conglobate nelle DRG diverse unità provenienti
dal Belgio e dalla Polonia, in seguito furono restituite.

Dopo il secondo conflitto il maggior numero rimase in Germania Occidentale presso le DB rimanendo
in servizio fino al 1954, una parte venne anche assegnata alle D/DR le quali ritirarono le ultime unità nel 1968.

La BR 94 249 (Schwartzkopff) è conservata a Heiligenstadt.




- Dati tecnici T16 -




- Anno: 1905/1915 -
- Rodiggio: E h2 -
- Lunghezza: 12.500 mm. -
- Velocità massima: 40/50 km/h -
- Diametro ruote motrici: 1.350 mm. -
- Potenza: 1.070 PSi -
- Diametro cilindri: 610 mm. -
- Corsa: 660 mm. -
- Griglia: 2.22 m2 -
- Pressione di esercizio: 12 kg/cm2 -
- Carico massimo per asse: 16.5 ton. -
- Peso di servizio: 75.6 ton. -

- Unità costruite: 342+12 -

- Unità riclassificate DRG: 290 -

- Numerazione DRG: BR 94 201 / 490 -

- Costruttori: Schwarkopff - Grafenstaden -




- Immagini -

- BR 94 235 -



- Foto da: worldrailfans.info -



- Museale -


- BR 94 249 -



- Foto da: fotocommunity.de -



- Foto 1-2-3: Eisenbahn Journal-Preussische Report band 8 / da: traizitaliafoto.com -
- Schema da: Eisenbahn Journal-Typenblätter Band 2 / da: traizitaliafoto.com -
- *Karl Gölsdorf Ingegnere e progettista austriaco - Link: http://it.wikipedia.org/wiki/Karl_G%C3%B6lsdorf -
- Fonti: Andrea Luigi Meneghini / da: traizitaliafoto.com - Taschenbuch Deutsche Dampflokomotiven - de.academic.ru -

Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06